Settimana tv | dall’11 al 16 agosto | Il meglio e il peggio della programmazione


Settimana tv | dall'11 al 16 agosto | Il meglio e il peggio della programmazione. Raiuno vince con il minimo sforzo. Canale 5 in frenata


Nella settimana di Ferragosto Raiuno può tramettere qualsiasi genere di programma, tanto la serata la vince con il minimo sforzo. Cioè con quei più o meno due milioni e mezzo di telespettatori che restano inchiodati alla rete ammiraglia qualsiasi programma ci sia in palinsesto.

Dalla replica di Don Matteo a Superquark, dalla Supercoppa a un film, dallo speciale sul disastro di Genova alla fiction in replica L’Allieva. Sono stati questi i programmi della settimana che più hanno fatto ascolti. Seppure non si tratta di exploit. Siamo tra il 15 e massimo 18% di share. Nulla di eclatante. Tuttavia se si guadano i dati di ascolti della rete competitor, Canale 5, a Viale Mazzini brindano pure col bicchiere da acqua.
Il film Immaturi è stato sovrastato da Don Matteo in replica. Sacrificio d’amore continua nel suo flop. Ha rischiato di finire sotto il milione di ascolto medio. Leggermente meglio Il Commissario Claudius Zorn, ma siamo sempre sotto il 10% di share. Neanche la fiction Solo ha funzionato: 8,3% di share. Domenica scorsa addirittura il concerto di una star come Zucchero (con Wanted Tutta un’altra storia) ha raccolto davanti al video una media di 1.017.000 spettatori pari al 7,7% di share).
In questa settimana vanno apprezzati i dati di ascolto delle cosiddette piccole, anche se piccole non sono, visto che appartengono a galassie importanti. Tuttavia in questa torrida e tropicale estate ricca di repliche, qualche freschezza in più la danno i palinsesti di Tv8, Nove, Iris, 20, Rai4, RaiPremium, canali che portano a casa tra il 2 e il 3,5% tutte le sere e che sommati superano anche Raiuno. Perfino Rai5 con Pavarotti The Duets non è andato troppo lontano dal 2%.
Qualche buon risultato l’hanno portato a casa anche le reti generaliste. Giovedì sera, La7 ad esempio, ha fatto un bel colpo con l’attualità. Luca Telese e David Parenzo hanno totalizzato un ottimo 7,5% di share con In Onda. Si difende bene su Italia 1 Battiti Live (6% circa). Ok Raidue,all’8,3% con il film Qualcosa di personale, Raitre con Parigi a tutti i costi (8,1%). Rocky V al 4% meglio de Il Laureato (3,4%). Bene sabato scorso su Rete4 Apocalypse Hitler con il 5% di share.
Così come hanno portato a casa un buon ascolto (9%) gli Europei di atletica trasmessi da Raidue e il Palio di Siena su Raidue con la telecronaca di Annalisa Bruchi (781.000 telespettatori con il 7,5% di share). Esordio per Gerardo Greco con il primo speciale del Tg4, andato in onda martedì scorso sulla tragedia di Genova, 3,1% di share, ma anche il Tg1 è andato in onda in contemporanea. E sulle tragedie il pubblico a casa scegli sempre il primo canale Rai.



0 Replies to “Settimana tv | dall’11 al 16 agosto | Il meglio e il peggio della programmazione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*