L’eleganza del costume: I Vip di Tale e quale show del 1 novembre


analisi dettagliata del look di tutti e dieci i personaggi e della giuria


La puntata di Tale e quale show andata in onda venerdì 2 novembre è stata caratterizzata da parodie di personaggi molto famosi che hanno convinto il pubblico: gli ascolti, infatti, sono stati i più alti in assoluto: 6.439.000 spettatori con il 28,64% di share. Vediamo adesso se il look e i costumi dei dieci Vip impegnati come concorrenti hanno convinto alla stessa maniera.

La serata si è aperta come al solito con la conduzione di Carlo Conti e con la simpaticissima giuria, formata da Loretta Goggi elegante ma con il solito trucco sugli occhi, Christian De Sica ineccepibile e Claudio Lippi garbato e simpatico.

Ecco invece le nostre valutazioni sui concorrenti:

Clizia Fornasier- Nada, “ Ma che freddo fa” E’ uguale sembra proprio lei, solo il naso è un pochino diverso, più all’insù e meno pronunciato. Comunque si riconosce un ottimo lavoro per il trucco, il look è perfetto.

Fabrizio Frizzi- Kekko dei Modà, “Sono già solo” Diciamo che è somigliante, il naso un po’ diverso, però si avvicina molto all’originale. Soltanto un piccolo dettaglio da sottolineare: gli ha truccato una narice più nera per cui sembra che una sia più grande dell’altra.

Amadeus- Fiorello, “San Martino”  “e sì e no” Il look è giusto e bello ma, purtroppo, la faccia non assomiglia per niente a quello di Rosario Fiorello. La verità è che sembra un Cinese, proprio come si è espressa la giuria. Mentre il look del balletto è molto carino.

Fiordaliso- Mia Martini, “ Gli uomini non cambiano” E’ stata emozionante, sembrava di vedere e ascoltare Mia, considerando il volto di Fiordaliso non facile da plasmare, il trucco mi è sembrato abbastanza corretto. Per il look… era il suo, perfetto.

Silvia Salemi- Lady Gaga, “Poker Face” Molto carino il balletto, il costume era giusto, povera Salemi… veramente somigliante alla Lady!

Riccardo Fogli- Patty Pravo, “Pazza Idea” Fantastica parodia di Patty… trucco, capelli, costume, non ci sono parole. Bravo Riccardo l’ha imitata bene anche nella voce!

Chiara Noschese- Iva Zanicchi, “Non pensare a me”. Il trucco, anche se non è stato facile, si avvicinava molto all’originale, bene anche il look, comunque la voce di Chiara è stata straordinaria.

Attilio Fontana- Rino Gaetano, “Gianna” e “Ma il cielo è sempre più blu” Per me Attilio è bravissimo, anche se la somiglianza non è straordinaria, poiché Rino era magro.  Comunque apprezzo gli sforzi.

Roberta Lanfranchi- Sabrina Salerno, “Boys” brava anche molto somigliante nel look. Solo di viso sembrava la sorella di Michael Jackson, La Toya Jackson.

Kaspar Capparoni- Mark Knopfler dei Dire Straits, “Giulietta e Romeo” La voce era molto ben impostata, bravo Kaspar, anche nelle movenze. Alla fine era molto somigliante nel look.

Per terminare Gabriele Cirilli si è cimentato nell’imitazione di tutto il gruppo dei Beatles. Molto divertente, giusti i costumi, anche quelli delle fans. La somiglianza con i mitici Fab four era abbastanza riuscita ma non troppo. Tanto, però, Cirilli è Cirilli. 

Giovanna Silvestri: Costume designer & Stylist, dal Cinema alla Televisione al Musical teatrale. Con base a Roma è una delle più acclamate Costume Designer Stylist in Italia; ha lavorato per oltre 30 anni con i più importanti personaggi della televisione nazionale Italiana. Creatrice di look ha progettato costumi di ogni genere, specializzandosi in Abiti da ballo, Musical e Prime TV Show. In procinto di insegnare all’estero, anche ai Cinesi, la scuola di Moda e Costume

PORTFOLIO:  http://www.krop.com/giovannasilvestri/   

LINKEDIN:  http://it.linkedin.com/pub/giovanna-silvestri/3b/922/886/




0 Replies to “L’eleganza del costume: I Vip di Tale e quale show del 1 novembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*