L’eleganza del costume: Ballando con le stelle del 2 novembre


Analisi del look di tutto il cast del programma da parte della nostra esperta di costume


Ed eccoci alla quinta puntata di Ballando con le stelle. Come di consueto apre Paolo Belli mentre Milly Carlucci scende le scale della scenografia mostrando di essere in gran forma. Bello il vestito di questa sera le sta molto bene. Solo un pochino troppo corto avanti per cui  si vedono le scarpe con il platò troppo alto, però bella davvero. Paolo Belli, vestito di nero, sta bene, come si dice “il nero sfina”.

La giuria, quest’anno, è molto agguerrita. Mariotto è semplice e garbato in giacca e camicia. Sempre elegante Zazzaroni e molto educato. Canino un po’ il birbantello e non è certo docile, però mi piace. Carolyn Smith era carina, finalmente vestita bene, lo spagnolo Rafael Amargo è molto showman, però a volte se la tira molto.

Ed eccoci ai concorrenti Vip in coppia:

Primo ballo:
Amaurys Perez – Veera Kinnumen: Merengue
Amaurys, vestito di bianco, giusto per il tipo di ballo
Lei ha un completino che, si capisce essere ricavato da un abito di colore rosso, indossato lo scorso anno dall’attrice Brasiliana Ariadna per la prima puntata del 2012.  L’hanno accorciato da sopra, alzandolo sulla vita perché non si poteva accorciare da sotto per non rovinare la ruota e lo stesso plissé. Si riconosce la parte di sopra con le rush e lo stesso plissé applicato a tiro sulle coppe del reggiseno, quindi hanno tolto tutta la parte del busto dell’ex abito.

Secondo Ballo:
Veronika Logan e Maykel Fonts: Merengue
Veronica si è presentata con un abitino blu con tagli e unito su un lato: non male, era carina e stava bene.
Maykel giusto per il tipo di ballo.

Terzo ballo:
Elisa di Francesca – Raimondo Todaro: Paso Doble
Elisa ha un costume che aveva indossato Ria Antonium, solo modificato con aggiunte di rush nere e con una bretella nera che gira intorno. Comunque almeno questo le stava molto bene.
Todaro è elegante e mi piace.

Ballando con le stelle

Quarto Ballo:
Lea T – Simone di Pasquale: Quick Step
Lea indossa un abito bianco con i tagli. Insomma quest’anno imperano i tagli, sono su quasi tutti gli abiti. Comunque stava benisssimo, solo che il vestito era troppo stretto per ballare il Quck.
Simone è in abito nero, molto normale.

Quinto ballo:
Lorenzo Flaherty – Natalia Titova: Quick Step
Lorenzo ha un gilet gessato grigio di velluto nero, già usato negli anni passati. Non sta molto bene, mi sembra che lo ingrossi troppo.
Lei indossa un abito sempre con strisce e tagli che si ripetono, però finalmente è bella e sta bene.

Ballando con le stelle

Sesto ballo
Francesca Testasecca – Stefano Oradei:
L’abito di Francesca ha fatto un bel giro durante i tanti anni di Ballando. Ora è stato leggermente modificato con aggiunta di una grande balza bianca di organza.  Poiché la scollatura era tonda e scopriva troppo il seno, essendo lei una bella ragazzona, le hanno aggiunto due spicchi di tessuto con strass sul reggiseno per alzarlo.
Stefano semplice ma carino con camicia bianca e pantalone nero.

Settimo ballo
Roberto Farnesi – Samanta Togni: Rumba
Roberto mi è piaciuto con il solito gilet e camicia.
Samanta era migliore questa settimana, molto sexual.

Ottavo ballo
Gigi Mastrangelo – Sara di Vaira: Charleston
Gigi è vestito bene, in maniera divertente.
Sara ha un abito formato da un due pezzi, unito da due strisce sul davanti. Tutto già visto altre volte nelle edizioni precedenti.Comunque carina.

Nono ballo
Anna Oxa – Samuel Peron: Samba
Lei sempre diversa e originale esprime il suo sentimento e risentimento nei confronti della società e della vita.
Samuel la segue creando per lei delle belle coreografie.

Sfida: Rumba Cubana
Prima coppia: Veronika Logan e Maykel Fonts
Gli abiti sono nello stile del ballo.

Ballando

Seconda coppia: Elisa di Francesca – Raimondo Todaro
L’abito di Elisa è un vecchio vestito da Samba delle primissime edizioni di Ballando. Raimondo Todaro è elegante..

Terza coppia: Lea T – Simone di Pasquale:
Niente di bello.

Quarta coppia: Francesca Testasecca e Stefano Orodei
Brutto effetto in video: l’ex Miss Italia è penalizzata da un costume che la ingrossa tanto. Invece Orodei stava bene.

Quinta coppia: Sara di Vaira e Gigi Mastrangelo
Sempre a petto nudo Gigi, però per questo ballo andava bene.
Per Sara: si vede che gli abiti sono stati realizzati in tempi brevi per questa prova.

Sesta coppia: Anna Oxa e Samuel Peron
Per problemi d’incomprensioni non si sono esibiti nella sfida.

Ballerino per una notte: Andrea Bocelli con la ballerina Nancy Berti
La Berti ha un abito creato dalla costumista delle edizioni precedenti per Vittoria Belvedere che partecipò nell’edizione di Ballando del 2011. Forse hanno aggiunto qualche strass in più.

Bocelli ha cantato con la moglie accompagnato da una coreografia di tre coppie di ballerini e ballerine. Queste ultime avevano tutte e tre gli abiti di repertorio delle scorse edizioni per la Rumba. Il vestito nero indossato in questa edizione da Agnese, era stato creato nel 2005 per la modella Carla Paneco,il secondo rosso scuro di pizzo, era stato creato per Madalina Ghenea nel 2011e il terzo di pizzo argento su base di tulle trasparente nero,creato nel 2012 per la Tatangelo dalla costumista precedente.



0 Replies to “L’eleganza del costume: Ballando con le stelle del 2 novembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*