L’eleganza del costume: i Vip di Tale e quale show del 22 novembre


analisi del look dei concorrenti fatta dalla esperta dicostume


Puntata speciale di Tale e quale show del 22 novembre dedicata alla raccolta fondi per le popolazioni della Sardegna colpite dall’alluvione. Analizziamo il look di ognuno dei partecipanti Vip per verificarne  l’eleganza del costume.

La giuria è sempre molto gradevole, Cristian De Sica è ben vestito, Claudio Lippi non sbaglia scegliendo il classico, mentre Loretta Goggi ha di nuovo un trucco troppo pesante, tuttavia nell’insieme è carina.

I concorrenti.

Paolo Conticini – Venditti: “Ricordati di me” e “Grazie Roma”.
Non assomiglia per niente a Venditti, lo ricorda per gli occhiali e il look. Per la voce… insomma, non mi sembra giusta, però si è impegnato al massimo.

Fabrizio Frizzi – Tony Dallara: “Tu sei romantica”.
Fabrizio Frizzi somiglia molto a Dallara, sia nel look sia nel trucco.
Molto bravo, con questa interpretazione ha saputo dare il meglio di sè!

Roberta Lanfranchi – Raffaella Carrà: “Rumore”.
Lei non ha per niente interpretato bene la canzone, mentre mi sono piaciuti il look e i costumi delle ballerine: veramente carini.

Serena Autieri – Lara Fabian: “Adagio”.
Brava la Autieri, ha una voce stupenda, buona l’imitazione, bello il look. Forse la pettinatura è un po’ diversa, i capelli di Lara erano più morbidi.

Fiordaliso – Aretha Franklin: “Think”.
Brava Fiordaliso, anche nella gestualità, vestita benissimo con un trucco sorprendente. Bravissimi tutti, complimenti ai costumisti e ai truccatori!!

Gio di Tonno – Pierangelo Bertoli: “A muso duro”.
Ottima interpretazione, molto commovente, perfetto il trucco e il look.

Amadeus – Giorgio Gaber: Barbera e champagne.
E’ straordinariamente somigliante anche nella melodia.
Il costume è uguale, il trucco è apprezzabile.

Attilio Fontana – Sting: Roxsanne, Every Breath You Take
Bravo Fontana, sorprendente per quanto è preparato, giusto il look.
Forse la voce di Sting è un po’ più calda. Comunque la prova è ampiamente superata.

Clizia Fornasier- Mal: “Pensiero D’amore”.
Giusto il look. E, anche per il trucco, è stato fatto il possibile.
La voce si avvicina molto, però si sente sempre l’intonazione femminile, anche se Mal aveva la voce sottile.
Perfetta nelle movenze, ha la stessa mimica.

Silvia Salemi – Shakira: “ Whenever, Wherever”.
Stupenda Silvia è davvero uguale, look e trucco perfetti, molto carino il balletto. Lei è solo un po’ più in carne.

Gabriele Cirilli – Gli Abba: “Mamma mia”.
Sempre tanto divertente Gabriele Cirilli. I personaggi sono perfetti nelle movenze, un po’ meno nel look. Questa volta, devo dire che non mi è piaciuto molto. Bravissimi, invece i truccatori.

 Come addetta ai lavori vorrei aggiungere di aver apprezzato molto Fiordaliso che, nel finale, ha chiamato tutti i truccatori in scena per ringraziarli e farli applaudire dal pubblico. Un gesto che mi ha commosso.

Giovanna Silvestri: Costume designer & Stylist, dal Cinema alla Televisione al Musical teatrale. Con base a Roma è una delle più acclamate Costume Designer Stylist in Italia; ha lavorato per oltre 30 anni con i più importanti personaggi della televisione nazionale Italiana. Creatrice di look ha progettato costumi di ogni genere, specializzandosi in Abiti da ballo, Musical e Prime TV Show. In procinto di insegnare all’estero, anche ai Cinesi, la scuola di Moda e Costume

PORTFOLIO:  http://www.krop.com/giovannasilvestri/   

LINKEDIN:  http://it.linkedin.com/pub/giovanna-silvestri/3b/922/886/



0 Replies to “L’eleganza del costume: i Vip di Tale e quale show del 22 novembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*