Clerici vs De Filippi: una guerra infinita


considerazioni sullo scontro tra i due programmi del sabato sera


 

All’indomani della messa in onda dei due programmi del sabato sera è ancora guerra di comunicati stampa  tra Ti lascio una canzone e Amici 13. Intanto lo show canterino di Antonella Clerici ha raccolto 4.130.000 telespettatori con share del 18,61%. La quarta puntata del talent di Maria De Filippi ha raccolto 4.223.000 telespettatori uno share del 19,80%.

Queste le cifre. Ma è indubbio che, da qualche settimana Antonella Clerici “tallona” la concorrente De Filippi. I risultati di sabato sera confermano che il distacco di Rai1 da Canale 5 è intorno ad un solo punto di share. La realtà dei numeri conferma la vittoria di Amici, Ma ci sono aspetti singolari di questa guerra di cifre che vanno sottolineati. 

Dopo il responso della scorsa settimana con la “falsa” vittoria di “Ti lascio una canzone” dovuta ad un conteggio sbagliato dell’Auditel che aveva incorporato anche la striscia “Buonanotte Amici”, i due programmi si sono preparati allo scontro successivo. E lo hanno fatto a suon di ospiti eccellenti e non solo.

Antonella Clerici ha chiamato Beppe Fiorello “l’uomo chiamato fiction”, il trio Solfrizzi- Max Tortora- Ricky Memphis, l’illusionista che fa sparire la donna in scatola, in un tripudio di spettacolarità accentuato dal fascino delle canzoni presentate e dall’abbigliamento sempre singolare della padrona di casa.

Maria De Filippi ha chiamato alla sua corte due assi nella manica: Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti che hanno sempre contribuito a catturare l’attenzione del pubblico nel people show C’è posta per te. Quest’anno nell’edizione recentemente conclusa, la coppia storica di Striscia la notizia non c’era. Con molta sagacia e intuizione, Maria De Filippi se li è portati ad Amici.E li ha utilizzati al momento giusto: in  una puntata particolare e nei primi minuti,  quando il pubblico è ancora incerto sul posizionamento del telecomando.Sulla performance dei due, però, nutriamo molti  dubbi.

Inoltre Amici 13 aveva come ospiti Placido Domingo che “accontentava” il pubblico più in età. Mentre per i giovani Emma e Marco Megoni si son rivelate due ottime scelte. Come se non bastasse la puntata è stata molto movimentata: con Moreno coach della squadra bianca al centro di una serie di polemiche. E si sa, quando in un programma i toni crescono e loa discussione si infervora, la curiosità è inevitabile e gli ascolti crescono.

Qualcuno ha maliziosamente affermato che la disputa su Moreno poteva anche essere un pretesto, anche costruito a tavolino, per catturare l’attenzione del pubblico. La speranza è che si tratti solo di insinuazioni.

Intanto c’è da sottolineare che la marcia di avvicinamento di Rai1 a Canale 5 c’era stata anche lo scorso autunno: nelle puntate finali di Ballando con le stelle, a causa del “caso Oxa” e del fiume di polemiche seguite al diverbio della cantante con la giuria, era iniziata la rincorsa dello show di Milly Carlucci a C’è posta per te, in onda con la De Filippi. Ed anche allora, in occasione della finale del programma di Rai1, il divario con il people show di Canale 5 fu molto piccolo.

Infine: la guerra di comunicati tra Rai e Mediaset: Canale 5 difende il primato di Amici vincitore a dispetto della concorrenza e del calcio. Rai1 fa notare come “Ti lascio una canzone” tallona da settimane il diretto competitor.

Niente di nuovo sotto il sole televisivo, of couse.



0 Replies to “Clerici vs De Filippi: una guerra infinita”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*