L’eleganza del costume: la quarta puntata di Tale e quale show

L'analisi del look dei partecipanti fatta dall'esperta di costume


                                                                                  

La giuria:
 Christian De Sica; ormai si è buttato sul casual, non mi dispiace, però non deve esagerare.
Claudio Lippi; indossa un abito gessato, il colore del fondo è grigio chiaro, con righine molto sottili più chiare. Vi è abbinata, la camicia che riprende il colore delle righe, mi appare giustamente coordinato.
Solo, per lui il grigio chiaro, s’impasta con i suoi colori originali.
Gabriele Cirilli; occupa il posto di Loretta Goggi, assente.Indossa un vestito con una t-shirt bianca con disegni stampati e sopra una giacca nera fasciante, non mi sembra adatta al suo personaggio, però è adeguata a uno dei personaggi della sua performance finale.

I concorrenti:

Roberta Giarrusso, interpreta Irene Grandi, canta: “La tua ragazza sempre”.
Il suo look è uguale, anche il trucco con i capelli sono giusti.

Valerio Scanu, interpreta Albano, canta “Nel il sole”.
L’abito che indossa non è appropriato, Albano non porta le giacche corte e aderenti, sicuramente non è colpa del costumista, si capisce che Valerio non si fa gestire facilmente.

Serena Rossi, interpreta Beyoncé canta “Single Ladies”
Molto simile, bravi tutti; trucco, parrucchieri e costumista. Anche le ballerine sono in sintonia.

Raffaella Fico e Veronica Maya, interpretano Sabrina Salerno e Jo Squillo e cantano; “Siamo donne”. Sono giustissime per il look mentre. per il trucco, è migliore e più somigliante quello di Jo Squillo.

Matteo Becucci, interpreta Christopher Cross e canta “arthur’s theme”. Bravo il truccatore, solo… secondo me le guance sono troppo gonfie rispetto all’originale, l’abito è molto simile.

Pino Insegno, interpreta Afric Simone e canta “Ramaya”; Lui non ha l’aspetto del cantante Afric e le ballerine vestite da africane non mi sono piaciute.

Gianni Nazzaro, interpreta Massimo Ranieri e canta “Perdere l’amore”; Sembra proprio lui, è ottimo il trucco, ma non mi piace l’interpretazione.

Alessandro Greco, interpreta Stromae e canta “ Tous Les
Bravo Alessandro Greco, il suo abbigliamento è giusto come il trucco. Anche il balletto è carino abbigliato con gusto.

Rita Forte; interpreta Kim Carnes e canta “Bette Davis Eyes”. Vestita stupendamente, anche la sua performance è bella. Brava e giusta.

Michela Andreozzi; interpreta Loretta Goggi e canta “L’aria del sabato sera”. La somiglianza è vicina ma non troppo, gli zigomi dell’Andreozzi sono troppo pronunciati rispetto a quelli della Goggi, il look è giusto e anche i capelli.

Luca Barbareschi; interpreta Lionel Richie e canta; “All Night long.
Fantastica trasformazione, anche simpatica, non me lo aspettavo da Barbareschi, mi sembra molto vicino alla realtà. Un lavoro eccezionale del trucco e capelli, giusto anche l’abbigliamento e con i ballerini.

Mission Impossible; Cirilli interpreta i tre giovani tenori “Il Volo” e canta per tutti e tre.
Bravo veramente, li ha interpretati bene anche i look sono gli stessi.
Finisce la puntata con la vittoria di Gianni Nazzaro che ha interpretato Massimo Ranieri. Non mi è sembrato proprio il migliore.

Qui la diretta della serata.

Giovanna Silvestri: Costume designer & Stylist, dal Cinema alla Televisione al Musical teatrale. Con base a Roma è una delle più acclamate Costume Designer Stylist in Italia; ha lavorato per oltre 30 anni con i più importanti personaggi della televisione nazionale Italiana. Creatrice di look ha progettato costumi di ogni genere, specializzandosi in Abiti da ballo, Musical e Prime TV Show. In procinto di insegnare all’estero, anche ai Cinesi, la scuola di Moda e Costume

PORTFOLIO:  http://www.krop.com/giovannasilvestri/   

LINKEDIN:  http://it.linkedin.com/pub/giovanna-silvestri/3b/922/886/

http://themodeisinthemind.blogspot.it/



0 Replies to “L’eleganza del costume: la quarta puntata di Tale e quale show”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*