Connect with us

Reality Show

Aspettando Bake Off Italia, la diretta

La puntata speciale dedicata ai casting di Napoli per la quarta edizione di Bake Off Italia

Pubblicato

il

La puntata speciale dedicata ai casting di Napoli per la quarta edizione di Bake Off Italia
Condividi su

 {module Pubblicità dentro articolo}

Una vera festa, annuncia la conduttrice Benedetta Parodi. I pasticceri sono arrivati a Piazza Dante da ogni parte d’Italia; insieme alla Parodi ci sono Knam e Clelia D’Onofrio. I pasticceri hanno portato una preparazione da casa: entreranno a gruppi di 20 nel tendone in cui la completeranno decorandola. Subito dopo, i due giurati Ernst Knam e Clelia D’Onofrio procederanno all’assaggio.

Mano a mano che la piazza comincia a riempirsi, facciamo conoscenza con i concorrenti: Valentina ad esempio ha solo 16 anni, e ha creato la torta con cui si presenta all’età di 12 anni.

Inizia l’assaggio al buio dei primi 20 dolci. Tutti esteticamente diversi, Knam è rincuorato: a giudicare dall’aspetto, sostiene, il livello è molto alto.

aspettando bake off foto4

Mario, 43 anni, si mantiene lavorando come camionista: ama realizzare torta da pochi anni, ma ne trova grande soddisfazione. Intanto, a smorzare la tensione dei ragazzi in fila, sono arrivati anche alcuni ex concorrenti.

Per molti la pasticceria ha rappresentato una reazione ai problemi della vita: Federica, colpita da una paresi facciale da piccola, tendeva ad isolarsi, così un giorno ha aperto un libro di ricette. Ma c’è anche un ragazzo 17enne che, cucinando dolci, sta uscendo dall’anoressia.

Non basta però l’assaggio: bisogna anche sostenere delle prove sul posto, come montare gli albumi a neve.

aspettando bake off foto1

Mentre Clelia D’Onofrio va alla ricerca di un autentico babà napoletano, il collega Knam dà spettacolo realizzzando davanti al pubblico dei cioccolatini.

Rossella, 57 anni, unisce i fiori di Bach ai suoi dolci; Joyce, di origini filippine, ha cominciato a realizzare torte per conquistare il marito, perché la nonna le diceva che gli uomini vanno presi per la gola. Stefania, aveva già tentato di entrare lo scorso anno, ma non era stata “filata di striscio”: stavolta invece, la sua preparazione piace molto a Knam.

aspettando bake off foto6

Il quarto gruppo è l’ultimo. Lorenzo ha cominciato al fianco della nonna, a cui ha rubato i segreti con gli occhi. Giovanni è stato abbandonato dalla madre a un anno, poi cacciato di casa dal padre perché omosessuale: è stato il compagno ad avvicinarlo alla cucina. 

Dopo l’assaggio, la prova: per questo gruppo, si tratta di una treccia di pasta.

I due giudici hanno scelto 20 persone: i posti disponibili sono solo 16, ma Knam e la D’Onofrio si riservano il diritto di poter valutare ulteriormente quei nomi.

La puntata si conclude con un rvm che presenta il nuovo giurato.


Condividi su

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it