Grande Fratello Nip | dal 16 aprile su Canale 5


Grande Fratello Nip | dal 16 aprile su Canale 5. Arriva la quindicesima edizione del Grande Fratello in versione normale. Iniziati i casting per la ricerca dei concorrenti. Grandi manovre anche per la definizione di chi condurrà il reality con cui si chiude la stagione di Canale 5.


Sembra oramai certo: torna la versione del Grande Fratello dedicata alla gente comune. L’appuntamento è fissato per il prossimo lunedì 16 aprile, a meno di ulteriori, possibili cambi di palinsesto.

Canale 5 punta dunque sui reality ed ha trascorso tutta la stagione da settembre fino a giugno mandando in onda contemporaneamente prima la seconda edizione del Grande Fratello Vip, successivamente la quarta edizione dell’Isola dei Famosi targata Mediaset e adesso la quindicesima edizione del Grande Fratello in versione originale. Dunque se dovesse confermarsi questo scenario il Grande Fratello NIP andrebbe in onda soltanto una settimana dopo la conclusione dell’Isola dei Famosi 2018 la cui puntata finale è prevista per martedì 10 aprile.

Il Grande Fratello in versione normale dovrebbe concludere dunque la stagione di Canale 5 andando in onda fino a metà giugno sempre dalla casa di Cinecittà dove è iniziata l’avventura del padre di tutti i reality nel lontano 2000.

Grande Fratello Nip | chi condurrà la quindicesima edizione?

Per quanto riguarda la possibile conduttrice del reality sembra accantonata l’ipotesi Belen Rodriguez. Le signore più accreditate sarebbero “la Iena” Nadia Toffa, ma soprattutto Barbara Palombelli attuale padrona di casa del programma “Forum” in onda quotidianamente alle 11:00 su Canale 5 e alle 14:00 su Rete 4 con il titolo “Lo sportello di Forum“.

Sembra che gli stessi vertici dell’azienda abbiano già chiesto alla Palombelli la sua disponibilità. L’interessata che, inizialmente, aveva opposto un netto rifiuto ai desiderata dell’azienda, sembra sia stata convinta a tornare sulle sue posizioni. E pare che abbia detto nel proprio entourage: «se vogliono che sia io la conduttrice, un motivo ci sarà. E io non posso rifiutarmi».

In effetti Mediaset penserebbe a dare un taglio differente al reality show usurato da 14 edizioni. C’è bisogno di dare un’impronta completamente diversa e più moderna al format. Mediaset insomma vorrebbe eliminare la parte più “gossippara” e puntare maggiormente su un trend informativo. E per raggiungere questo obiettivo la persona giusta sembra proprio essere Barbara Palombelli che ha contribuito ad aumentare notevolmente i risultati dell’Auditel di “Forum“.

Grande Fratello Nip | aperti i casting per la 15ma edizione

L’importante adesso per gli autori è la scelta dei concorrenti. Da sempre è noto che il primo elemento di successo di un reality è proprio il cast. Mediaset sta andando in cerca dei suoi futuri reclusi in molte location italiane. Si cercano i nuovi Luca Argentero o Serena Garitta all’interno di discoteche, centri commerciali dal nord al sud del nostro paese. Le migliori edizioni del Grande Fratello infatti sono state quelle in cui i personaggi reclusi nella casa avevano più appeal ed hanno dimostrato carattere e personalità.

Questi sono gli obiettivi a cui punta adesso Mediaset.

Anche le puntate saranno leggermente cambiate, rimangono naturalmente le fasi di interazione tra la conduttrice, gli abitanti della casa, i familiari e gli amici dei reclusi.

I reality continuano però su Canale 5 anche durante l’estate. Ricordiamo infatti l’appuntamento annuale di Temptation Island che quest’anno si arricchisce anche della edizione celebrity. Così quando il genere sembra aver concluso la propria esistenza invernale, arriva anche l’estate a dargli nuova linfa vitale. Insomma soltanto il mese di agosto i telespettatori saranno “esent reality”. A settembre infatti si inizia di nuovo con la terza edizione del Grande Fratello Vip.



0 Replies to “Grande Fratello Nip | dal 16 aprile su Canale 5”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*