Connect with us

Senza categoria

Stasera in tv | i programmi in onda domenica 9 giugno 2019

Stasera in tv | i programmi in onda domenica 9 giugno 2019. Prime time dedicato al calcio internazionale. Su Canale 5 all'esordio la nuova serie Lontano da te.

Pubblicato

il

Stasera in tv 30 marzo 2020
Stasera in tv | i programmi in onda domenica 9 giugno 2019. Prime time dedicato al calcio internazionale. Su Canale 5 all'esordio la nuova serie Lontano da te.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per aggiudicarselo scenderanno in campo le vincenti delle due semifinali, Portogallo-Svizzera (giocata il 5 giugno) e Olanda-Inghilterra (giocata il 6 giugno).

Su Raitre, alle 20.35, il programma musicale Che storia è la musica. Dal Teatro Verdi di Busseto, una serata evento che si propone di avvicinare la platea televisiva alla musica classica. Dirige l’orchestra il pianista Ezio Bosso che, tre anni fa, a Sanremo incantò e commosse milioni di italiani. Tra gli ospiti, Enrico Mentana, Roby Facchinetti, Nicoletta Mantovani e Gino Strada.

Su Rete 4, alle 21.25, le repliche del talk show #CR4 La Repubblica delle donne. Prima di tre puntate speciali del sorprendente show che, lo scorso autunno, ha segnato l’atteso ritorno in prima serata di Piero Chiambretti. Sottotitolato “I migliori mesi della mia vita”, lo spettacolo ripropone i momenti e gli incontri più significativi della prima stagione del programma.

Su Canale 5, alle 21.20, la fiction Lontano da te. Un amore fatto di realtà e immaginazione, quello di Candela (Megan Montaner) e Massimo (Alessandro Tiberi), una ballerina di Siviglia e un imprenditore romano, due persone completamente diverse che però non possono fare a meno di incontrarsi.

Su La7, alle 20.35, l’attualità con Non è L’Arena. Massimo Giletti presenta l’ultima puntata del programma.

Su Tv8, alle 21.30, Automobilismo: G.P. del Canada di F.1. Oggi si corre sul circuito di Montreal, in Canada, sull’isola artificiale di Notre-Dame.

Su Nove, alle 21.25, il reality Little Big Italy. Il noto ristoratore romano Francesco Panella prosegue il suo viaggio nelle città del mondo. Oggi lo vediamo a Chicago.

I film di questa sera

Su Rai 4, alle 21.15, il film drammatico del 2012, di J.A. Bayona, The Impossible, con Naomi Watts, Ewan McGregor. Nel dicembre del 2004 uno tsunami si abbatte sulla costa della Thailandia. Henry, Maria e i loro tre figli, separati dalla terribile onda anomala, faranno di tutto per ritrovarsi.

Su Paramount Network, alle 21.10, il film drammatico del 1998, di Forest Whitaker, Ricominciare a vivere, con Sandra Bullock. Dopo aver scoperto che il marito la tradisce con la sua migliore amica, Birdee torna con la figlia nel natìo Texas. Grazie a Justin, un vecchio amico, ritrova la voglia di vivere.

Su Sky Cinema Uno, alle 21.15, il film commedia del 2017, di Lisa Addario, Joe Syracuse, Caro dittatore, con Michael Caine. Tatiana, adolescente disadattata, scrive lettere a un dittatore, il Generale Anton Vincent. Quando Vincent viene rovesciato da un colpo di Stato, decide di rifugiarsi dalla ragazza.

Su Sky Cinema Due, alle 21.15, il film thriller del 2004, di M. Night Shyamalan, The Village, con Joaquin Phoenix. Un villaggio è circondato da un bosco abitato da misteriose creature. Un giorno il giovane Lucius si addentra e viene aggredito: la sua fidanzata cerca di salvarlo.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Senza categoria

Fratelli di Crozza 23 aprile 2021, parodie e monologhi della puntata

Fratelli di Crozza 23 aprile, la settima puntata del 2021 per il one man show di Maurizio Crozza. Tutte le parodie e i monologhi.

Pubblicato

il

Fratelli di Crozza 23 aprile
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

NOVE trasmette questa sera, 23 aprile 2021, la settima puntata della nona edizione di Fratelli di Crozza. A partire dalle 21.25 Maurizio Crozza racconta gli avvenimenti politici e di cronaca della settimana appena trascorsa attraverso monologhi, parodie e imitazioni dei personaggi del momento.

Durante la puntata di venerdì 16 aprile il comico genovese ha proposto, oltre alle maschere di Matteo Salvini e del Generale Figliuolo, anche una nuova parodia inedita: l’imitazione di un improbabile Miguel Bosè alle prese con un’intervista per la tv spagnola. Poi, non sono mancate le ormai iconiche parodie dei presidenti di Regione Vincenzo De Luca e Luca Zaia.

Infine, per concludere la puntata, Crozza ha nuovamente imitato l’imprenditore Flavio Briatore, sempre più “social” e presente come opinionista im molti programmi della tv nazionale. 

Vi ricordiamo che potete seguire la quinta puntata di Fratelli di Crozza in diretta streaming sul sito discovery+; dove saranno caricate anche le singole imitazioni estrapolate da ogni puntata dell’edizione.

Fratelli di Crozza 23 aprile, la diretta

In seguito all’annuncio e successiva cancellazione del progetto SuperLega, la prima imitazione è quella dell’allenatore Josè Mourinho. “Per me il calcio non è la Superlega. Quando girano troppi soldi nel calcio si spegne il sogno del bambino, che gioca con il pallone bucato.”. Così afferma Crozza-Mourinho, poco prima di iniziare un elenco dei guadagni milionari ottenuti in anni di carriera. “Capisci perchè ho la passione per questo gioco?” continua. “La superlega ha avuto lo stesso successo di Italia Viva” afferma Crozza nel monologo seguente.

Rimanendo in tema calcistico, segue l’imitazione di Andrea Agnelli, recentemente coinvolto, come tanti altri dirigenti di società calcistiche, nel ciclone SuperLega. Crozza-Agnelli è confuso, farfuglia frasi senza senso e dice numerose bugie. “Non è possibile che io stia mentendo, per noi preti mentire è peccato mortale” dice Crozza-Agnelli poco prima che Andrea Zalone gli ricordi che lui non è di certo un sacerdote.

Fratelli di Crozza 23 aprile

Fratelli di Crozza 23 aprile, la parodia di Beppe Grillo

L’imitazione successiva è particolarmente elaborata. Crozza a re-immaginato il video in cui Beppe Grillo ha tentato di difendere suo figlio, indagato per stupro, urlando “arrestate me al posto suo”. E arrivando a offendere la presunta giovane vittima. Crozza ha inventato una premiazione simil-oscar; in cui Crozza-Grillo vince il premio per la “miglior pisc***a fuori dal vaso”. Tra gli altri candidati al premio immaginario c’è Alberto Zangrillo, per la dichiarazione rilasciata nel 2020 in cui affermò che “il Covid è clinicamente morto”.

La puntata prosegue con un monologo che ha per protagonisti Matteo Salvini e Mario Draghi. Crozza parla delle riaperture previste per il prossimo periodo, e delle possibili riaperture estive di locali e ristoranti. “Gli esperti dicono di non riaprire, Salvini vorrebbe aprire tutto. Non so, di chi voi vi fidereste? Di un laureato in medicina, o di un laureato in taleggio?” scherza Crozza.

Crozza propone allora un’imitazione del premier Mario Draghi. In dichiarazioni recentissime, il vero Mario Draghi si è dichiarato confuso dalle richieste di Salvini e della maggioranza. “Fatico a capire” ripete più volte Crozza-Draghi. “Salvini non è quello che mangiava gamberoni e nutella tutto in una ciotola? E non è della maggioranza? E cosa vuole?” continua Crozza-Salvini.

Fratelli di Crozza 23 aprile zaia

L’imitazione di Luca Zaia

La puntata prosegue con l’imitazione del collaudatissimo personaggio Crozza-Zaia. Come di consueto, la parodia è basata sulle recenti conferenze stampa del presidente della Regione veneto Luca Zaia. Crozza-Zaia parla in dialetto Veneto piuttosto che in italiano, si riferisce ai suoi amici “Rigolin, Mirko, Toldego e Boadin“, citati in ogni parodia in contesti sempre più improbabili. E con i quali parla durante la conferenza stampa, dato che si trovano tutti fuori dall’inquadratura. Crozza Zaia parla di aventi diritto ai vaccini e categorie fragili. “Pensate che in Veneto abbiamo solo 104 disabili… ah no? Ci sono 104 leggi sui disabili… vabbè” dichiara Crozza-Zaia.

“Io scherzo su Zaia, ma intanto il Veneto è in testa alle regioni per numero di vaccini somministrati. Ultima, invece, la Calabria” commenta Crozza mentre introduce la parodia successiva: quella del Presidente della Regione Calabria Antonino Spirlì.

Il vero Antonino Spirlì si è paragonato, nel corso dell’ultimo Consiglio Regionale in Calabria, a Gesù. “Mi sento come quel giovane di 2000 anni fa che si trovò a parlare con i sapienti nel tempio” ha dichiarato il vero Spirlì. Così, Crozza-Spirlì parla con tono altisonante: “Vengo dal teatro, posso dire che vengo dal teatro?” dice Crozza-Spirlì. “A me volete chiedere la situazione della sanità in Calabria? A VOI! Loro, LoroVOI! la Dobbiamo… dovete…devono chiedere. Lo vede come punto il dito con fare espressivo? Lo vede? Ci metto più dito?” farnetica Crozza Spirlì parlando con Andrea Zalone.

Il ritorno di Mattia Binotto

“Come mai l’uomo riesce a far volare un drone su Marte, ma non una radiolina a Imola durante il gran premio di Formula 1?” si chiede Crozza nel monologo che segue. Torna quindi la parodia di Mattia Binotto, Ingegnere della scuderia Ferrari. “Eh avevamo contro Saturno, lo aveva detto il nostro astrologo di scuderia. Stiam cercando di capire. Abbiamo il gancetto del cofano difettoso, è un punto debole, ci stiam lavorando. Anche le rotelline dietro della stabilità han bisogno di una aggiustatina” commenta Crozza-Binotto.

“Ci siamo rammaricati su un sacco di cosa, siam forti in quello. A un certo punto per esempio noi sentivamo Leclerc, ma lui sentiva la pubblicità dell’Esselunga. Abbiamo provato coi bicchieri collegati con lo spago e coi piccioni viaggiatori. Ma i piccioni erano più veloci della Ferrari, non ha funzionato.” continua Crozza-Binotto.

Si tratta dell’ultima parodia della puntata. 

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Senza categoria

Lotteria Italia 2021 tutti i biglietti vincenti, i cinque milioni nelle Marche

Tutti i biglietti vincenti della Lotteria Italia 2021 estratti nel corso dello Speciale Soliti ignoti in onda su Rai 1.

Pubblicato

il

Lotteria Italia 2021 biglietti
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Lotteria Italia 2021 ha chiuso i battenti ed ecco tutti i biglietti vincenti. Sono stati estratti nel corso dello Speciale Soliti Ignoti andato in onda mercoledì 6 gennaio su Rai 1 in prima serata.

Da quando l’elenco completo viene pubblicato nel Bollettino Ufficiale sul sito adm.gov.it, decorreranno i 180 giorni per la presentazione dei biglietti vincenti ai fini del pagamento.

Lotteria Italia 2021 premi di prima categoria

Ecco i cinque premi di prima categoria assegnati

Primo premio da 5.000.000 di euro assegnato al biglietto serie E numero 409084 venduto a Pesaro (Pesaro Urbino)
Secondo premio da 2.000.000 di euro assegnato al biglietto serie G numero 162904 venduto a Prizzi (Palermo)
Terzo premio da 1.000.000 di euro assegnato al biglietto serie A numero 066635 venduto a Gallicano nel Lazio (Roma)
Quarto premio da 500.000 euro assegnato al biglietto serie D numero 114310 venduto ad Altavilla Irpina (Avellino)
Quinto premio da 250.000 euro assegnato al biglietto serie A numero 211417 venduto a Cavarzere (Venezia)

Premi di seconda categoria

Questi i premi si seconda categoria

L 361795 CAMMARATA AG 50.000,00

F 031174 ROMA RM 50.000,00

C 145481 TERAMO TE 50.000,00

L 488089 ROMA RM 50.000,00

D 199428 SAN LAZZARO DI SAVENA BO 50.000,00

F 342799 ROMA RM 50.000,00

M 228397 ROMA RM 50.000,00

F 399795 GENOVA GE 50.000,00

L 297508 OMEGNA VB 50.000,00

F 496538 MESSINA ME 50.000,00

B 275673 PORTICI NA 50.000,00

G 239632 CATANIA CT 50.000,00

L 433512 BOLOGNA BO 50.000,00

A 108977 SAN VENDEMIANO TV 50.000,00

F 145395 ALES OR 50.000,00

C 378784 CASORIA NA 50.000,00

L 421708 ROMA RM 50.000,00

E 204241 PAVIA PV 50.000,00

D 181685 BASSANO DEL GRAPPA VI 50.000,00

L 252078 TORINO TO 50.000,00

L 353476 REGGIO EMILIA RE 50.000,00

L 295715 BISACCIA AV 50.000,00

M 119165 MORRO D’ORO TE 50.000,00

A 439501 CUNEO CN 50.000,00

D 185616 TORINO TO 50.000,00

Lotteria Italia 2021 biglietti vincenti. Premi di terza categoria

Ecco i premi di terza categoria

M 159663 ADELFIA BA 25.000,00

B 159086 LAINATE MI 25.000,00

I 218661 FANO PU 25.000,00

I 366023 POLLEIN AO 25.000,00

C 272492 SAN ZENONE AL LAMBRO MI 25.000,00

E 111613 ROMA RM 25.000,00

I 298717 ROMA RM 25.000,00

L 143267 CAMPAGNA SA 25.000,00

G 297842 AVELLINO AV 25.000,00

G 403211 ROMA RM 25.000,00

A 234746 ANCONA AN 25.000,00

B 270200 CARRARA S. GIORGIO PD 25.000,00

A 275798 FELIZZANO AL 25.000,00

C 484438 TORINO TO 25.000,00

A 261970 SAN LORENZO RC 25.000,00

B 333182 ROVIGO RO 25.000,00

C 311257 FERRARA FE 25.000,00

B 425929 GRASSOBBIO BG 25.000,00

E 170643 SANGUINETTO VR 25.000,00

E 410691 PIACENZA PC 25.000,00

A 474184 PRATO PO 25.000,00

M 316769 GIOIA TAURO RC 25.000,00

L 101746 GRIGNO TN 25.000,00

C 065718 CHIETI CH 25.000,00

I 171075 BARI BA 25.000,00

A 037184 POTENZA PZ 25.000,00

M 130517 TORINO TO 25.000,00

L 115949 CAMPAGNA SA 25.000,00

B 491291 NAPOLI NA 25.000,00

F 271669 GALLIPOLI LE 25.000,00

L 254624 ROMA RM 25.000,00

G 489797 TREVISO TV 25.000,00

F 131398 LATINA LT 25.000,00

A 444918 BIELLA BI 25.000,00

C 179560 FIRENZE FI 25.000,00

A 073912 VIGNOLA MO 25.000,00

A 493362 BOLOGNA BO 25.000,00

G 029084 SAN NICOLA LA STRADA CE 25.000,00

E 254588 ATRIPALDA AV 25.000,00

F 404334 SALA CONSILINA SA 25.000,00

B 002818 SORRADILE OR 25.000,00

E 430774 NAPOLI NA 25.000,00

D 393708 GUIDONIA MONTECELIO RM 25.000,00

D 156599 CASALECCHIO DI RENO BO 25.000,00

C 385950 MONTEVIALE VI 25.000,00

D 063332 GENOVA GE 25.000,00

D 149549 URI SS 25.000,00

E 453982 ROMA RM 25.000,00

M 022077 ASIAGO VI 25.000,00

G 334987 PAVIA PV 25.000,00

C 479075 TERNI TR 25.000,00

M 118900 GALLICANO NEL LAZIO RM 25.000,00

G 346516 RIVA DEL GARDA TN 25.000,00

C 487181 GENOVA GE 25.000,00

D 034359 CHIETI CH 25.000,00

C 188034 RUVO DI PUGLIA BA 25.000,00

F 245030 FERNO VA 25.000,00

E 113478 VITERBO VT 25.000,00

I 319457 ROMA RM 25.000,00

L 164581 VALMONTONE RM 25.000,00

M 412019 SANTARCANGELO DI ROMAGNA RN 25.000,00

C 148602 FIORENZUOLA D’ARDA PC 25.000,00

A 375159 QUARTO NA 25.000,00

A 418190 TRECASTELLI AN 25.000,00

G 021076 VAREDO MB 25.000,00

I 109460 GORGONZOLA MI 25.000,00

D 264635 SAN CASCIANO IN VAL DI PESA FI 25.000,00

E 170992 MILANO MI 25.000,00

G 250912 PATTI ME 25.000,00

E 193500 PORTO RECANATI MC 25.000,00

D 260633 ORIA BR 25.000,00

C 165838 L AQUILA AQ 25.000,00

C 411760 CASTEL SAN PIETRO TERME BO 25.000,00

F 160037 MILANO MI 25.000,00

E 032451 ASSAGO MILANO FIORI MI 25.000,00

F 416467 MILANO MI 25.000,00

B 336589 PINEROLO TO 25.000,00

L 107179 CASTELLAMONTE TO 25.000,00

E 445601 VILLARICCA NA 25.000,00

A 114576 ROMA RM 25.000,00

C 216365 CARPI MO 25.000,00

M 339462 VILLA DI BRIANO CE 25.000,00

L 219656 SALERNO SA 25.000,00

D 229974 FIANO TO 25.000,00

E 167706 NERVIANO MI 25.000,00

C 006531 MILANO MI 25.000,00

L 228727 CARAGLIO CN 25.000,00

E 416953 PARMA PR 25.000,00

D 126185 NAPOLI NA 25.000,00

M 307104 CARONNO VARESINO VA 25.000,00

M 287774 CALTANISSETTA CL 25.000,00

A 122722 TEANO CE 25.000,00

C 412078 ROMA RM 25.000,00

G 473977 VEZZANO LIGURE SP 25.000,00

F 348579 NOCERA INFERIORE SA 25.000,00

A 041949 COMACCHIO FE 25.000,00

I 109597 BOLOGNA BO 25.000,00

A 277834 COLOGNE BS 25.000,00

D 317723 PISA PI 25.000,00

L 303841 CALDARO SULLA STRADA DEL VINO BZ 25.000,00


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Senza categoria

Stasera in tv 1 Novembre 2020 tutti i programmi in onda

La prima domenica di Novembre è piena di proposte su quasi tutte le reti. Giletti ancora sulle scarcerazioni.

Pubblicato

il

Stasera in tv 1 Novembre 2020
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv 1 Novembre 2020. Continua la serie L’Allieva 3. E tornano i talk della domenica sera. Riprende il suo posto anche Massimo Giletti al timone di una nuova puntata di Non è L’Arena. Ecco la programmazione completa delle reti generaliste, digitali e satellitari.

Stasera in tv 1 Novembre 2020 programmi Rai 2 e Mediaset

Su Raiuno, alle 21.25, la fiction L’allieva 3. Anche stasera due episodi. Il primo s’intitola “Due funerali e nessun matrimonio”. La morte di un anziano playboy durante il funerale di un’amica di nonna Amalia e il coinvolgimento di quest’ultima nelle indagini, spingono Alice (Alessandra Mastronardi) e Lara ad affidare Camilla a Cornelia. Intanto Alice ha un’idea per aiutare Giacomo. A seguire, “Parkour”.

Su Raitre, alle 20.00, il talk show Che tempo che fa. Nelle quattro ore di diretta del programma c’è sempre lo spazio per la riflessione affidato a Roberto Saviano, da molti anni al fianco di Fabio Fazio. In questa edizione la presenza del popolare giornalista e scrittore, autore di bestseller internazionali come “Gomorra” e “Zero Zero Zero” è fissa.

Su Canale 5, alle 21.20, il talk show Live – Non è la d’Urso. Tra i punti di forza del talk show più visto della domenica sera c’è l’occhio sempre attento ai fenomeni mediatici del momento, dal “Grande Fratello Vip” ai social come Instagram e Tik Tok, protagonisti di tutti i programmi condotti da Barbara d’Urso, compresi Pomeriggio Cinque e Domenica Live.

Programmi La7, Tv8, Nove

Su La7, alle 20.35, l’attualità con Non è L’Arena. Salgono gli ascolti del talk condotto da Massimo Giletti che nella puntata del 18 ottobre ha segnato il 6.3% di share con 1.700.000 telespettatori.

Su Tv8, alle 21.30, il talent Masterchef Italia. La prima prova è la Mystery Box: i concorrenti devono realizzare un piatto usando gli ingredienti contenuti in una scatola. Oggi vi troviamo cocco, canapa, soia, farro e riso. In giuria Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

Su Nove, alle 21.25, l’attualità con Nove racconta. La puntata s’intitola, “Cerciello Rega – Morte di un carabiniere”. Il 26 luglio 2019, a Roma, il vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega viene ucciso con 11 coltellate. Per la sua morte finiscono in manette due cittadini americani di 19 anni.

Stasera in tv 1 Novembre 2020 I film in onda

Su Rai 4, alle 21.20, il film thriller del 2018, di Christoffer Boe, Paziente 64 – Il giallo dell’isola dimenticata, con Fares Fares, Nikolaj Lie Kaas. Carl Morch e Assad devono scoprire l’identità di tre mummie, ritrovate dietro un muro in un vecchio appartamento di Copenaghen.

Su Rai Movie, alle 21.20, il film commedia del 1976, di Steno, Febbre da cavallo, con Gigi Proietti, Enrico Montesano. Le disavventure di tre truffatori da strapazzo con la passione per le scommesse ippiche. Dopo molte delusioni, il trio tenta di truccare una corsa molto importante.

Su Italia 1, alle 21.15, il film fantastico del 2013, di James Mangold, Wolverine – L’immortale, con Hugh Jackman. Logan (Hugh Jackman), che si è ritirato sulle montagne dello Yukon, viene raggiunto dalla mutante Yukio. La ragazza lo convince a recarsi in Giappone per dare l’addio a Yashida, a cui aveva salvato la vita durante la Seconda guerra mondiale. Lì, nei panni di Wolverine, affronterà nuovi nemici.

Su Iris, alle 21.00, il film drammatico del 1990, di Martin Scorsese, Quei bravi ragazzi, con Ray Liotta. Il supertestimone Henry Hill, che vive sotto protezione, racconta le imprese criminali dei suoi ex compari mafiosi newyorkesi. Tra loro anche il gangster James Conway.

I film sui canali Sky

Su Sky Cinema Due, alle 21.15, il film drammatico del 2009, di Lone Scherfig, An Education, con Peter Sarsgaard, Carey Mulligan. Nella swinging London, cosmopolita e vivace, la studentessa Jenny s’invaghisce di David, un affascinante trentenne. Peccato che lui nasconda una doppia vita.

Su Sky Cinema Family, alle 21.00, il film d’avventura del 2019, di Nicolas Vanier, Sulle ali dell’avventura, con Louis Vazquez. Christian è uno scienziato specializzato nelle oche selvatiche; suo figlio è un giovane amante dei videogiochi. Si ritroveranno uniti da un progetto: salvare una specie di oche in pericolo.

Su Sky Cinema Action, alle 21.00, il film di guerra del 2014, di D. Ayer, Fury, con Brad Pitt, Shia LaBeouf, Logan Lerman. Germania, aprile 1945. Il sergente Don Collier, al comando del carro armato Fury, deve compiere con i suoi uomini un’ultima, difficile missione dietro le linee nemiche.

Su Sky Cinema Suspense, alle 21.00, il film d’azione del 2015, di Roar Uthaug, The wave, con Kristoffer Joner, Ane Dahl Torp. Il geologo Eikfjord si trasferisce con la famiglia a Tafjord, in Norvegia. Quando uno tsunami si abbatte sulla città, l’uomo farà di tutto per portare in salvo i suoi cari.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it