Connect with us

Soap e serie tv

Nero a metà | Serie Tv | Conferenza stampa in diretta

Viene presentata alla stampa la nuova fiction di Rai1 Nero a metà Con Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz. Tutte le dichiarazioni dei protagonisti.

Pubblicato

il

Viene presentata alla stampa la nuova fiction di Rai1 Nero a metà Con Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz. Tutte le dichiarazioni dei protagonisti.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ prodotta da Rai Fiction , Cattleya in collaborazione con Netflix.
Nero a metà è poliziesco metropolitano che si svolge nel commissariato del Rione Monti a Roma. I due poliziotti protagonisti interpretati da Claudio Amendola (Carlo Guerrieri) e Miguel Gobbo Diaz (Malik Soprani) sono completamente diversi, non solo per il colore della pelle.
Romano dal carattere un po’ burbero il primo; modaiolo e tecnologico ed italiano d’adozione il secondo, i due poliziotti saranno costretti a lavorare insieme per risolvere dei casi complessi. Nel cast ci sono anche Fortuna Cerlino, Rosa Diletta Rossi, Alessandro Sperduti, Margherita Vicario, Sandra Ceccarelli, Alessia Barela, Antonia Liskova, Angela Finocchiaro e Roberto Citran.

Seguiamo insieme la conferenza stampa:

La prima a prendere la parola è Eleonora Andreatta, presidente di Rai Fiction:” Questa serie si inserisce nel racconto poliziesco di Rai fiction. Una linea editoriale che ha avuto molto successo anche con le fiction precedenti. Questo progetto è nato intorno al ritorno di Claudio Amendola nella serialità in Rai. Il titolo Nero a metà si riferisce prima di tutto al personaggio, il quale è un uomo ruvido e concreto. Ha un ferita che si porta dietro legata ad segreto da nascondere che riguarda la sua storia personale.
Il tono della serie è crime ma sono presenti anche elementi di commedia. La coppia investigativa è composta da due poliziotti completamente diversi non solo per l’età ma anche per percorso di vita. Amendola è un uomo esperto, mentre Gobbo Diaz è un giovane perfettino fresco di Accademia che viene dall’Africa. E’ presente il pregiudizio, non solo per il colore della pelle, ma ci sono anche delle altre piccole intolleranze presenti nella società. La fiction racconta una Roma inedita, diversa dal solito. La qualità complessiva è di altissimo livello. Grazie alla collaborazione con Netflix è possibile distribuire il prodotto in tutto il mondo.”

Il secondo a prendere la parola è Riccardo Tozzi di Cattleya: “Non è la prima volta che ci occupiamo del genere crime. La serie è caratterizzata sia da un lato noir che da un lato di commedia. E’ presente un tipo di humour tipico della città di Roma. Il genere permette di raccontare le storie in modo profondo. C’è uno sguardo laico sull’intolleranza e c’è stato un grande lavoro nella scelta dei dettagli e degli ambienti. Siamo curiosi di sapere come sarà accolto dal pubblico questo prodotto.”

E’ la volta di Marco Pontecorvo, regista della fiction : ” La serie dimostra che l’integrazione è possibile. Il nostro giovane poliziotto è perfettamente integrato nella società. I piccoli pregiudizi esistono su tutte le cose. E’ stato bello costruire tutti questi personaggi diversi tra loro, con lavoro collettivo abbiamo cercato di approfondirli tutti.”

La parola passa a Claudio Amendola ( Carlo Guerrieri): “Il mio personaggio è un po’ ciancicato però ha anche dei suo lati pieni di tenerezza ed è molto apprezzato dai colleghi. Con questa serie abbiamo cercato di raccontare quell’ indifferenza presente in ognuno di noi. La forza è stata quella di aver scelto di raccontare i piccoli disagi che la società ancora vive attraverso il personaggio di Miguel. Vedrete un rapporto forte tra i cinque poliziotti, ho ritrovato con questi attori l’ entusiasmo che a volte si perde con il mestiere d’attore.”

E’ il turno di Miguel Gobbo Diaz (Malik Soprani): “Malik è un giovane appena uscito dall’Accademia, è un po’ presuntoso e vuole dimostrare a tutti quanto sia bravo. Vuole essere il migliore in tutto e questo provoca fastidio nei colleghi.”

E’ il momento di Fortunato Cerlino (Maurizio Muzo): ” Mario è un personaggio che vive dei conflitti interiori molto forti che lo portano ad avere ansie e attacchi di panico. Attraverso l’amicizia con Carlo riuscirà ad affrontare le sue ombre. In Claudio e negli altri colleghi ho trovato molta passione e professionalità.”

La parola passa a Donatella Diamanti, sceneggiatrice della Fiction : ” La cronaca ci permette di raccontare il presente. Il cast non è solo maschile ma sono presenti anche dei personaggi femminili importanti. Ad esempio Alba, medico legale e figlia di Carlo, ha un compagno e vuole diventare indipendente dal padre. Cinzia aspetta un bambino ed è una donna molto forte. I personaggi femminili nel soggetto di serie sono stati sviluppati in maniera articolata.”

E’ il turno di Rosa Diletta Rossi (Alba Guerrieri) :”Alba e il papà sono cresciuti insieme perchè Alba non ha la madre e il padre ha svolto entrambi i ruoli. Alba fa un piccolo passo verso l’indipendenza andando a vivere con il suo compagno e Carlo è un po’ dispiaciuto di questa sua scelta. E’ molto legata alla sua Vespa rossa d’epoca con cui va in giro per Roma.”

Interviene Margherita Vicario (Cinzia Repola):” Il mio personaggio è una ragazza madre con i suoi problemi però non perde mai il sorriso. Il fatto che la fiction sia stata girata in una Roma multietnica è un’importante elemento che arricchisce la fiction.”

E’ la volta di Alessia Barela (Cristina):” Cristina ha un ‘edicola nella Roma vivace e il personaggio rispecchia quel tipo di realtà. Ha una relazione con Carlo e cerca di portare leggerezza nella sua vita cercando di addolcire il suo carattere. “

Le domande dei giornalisti.

D- E’ la prima volta che un co-personaggio, in questo caso maschile, sia di colore… 

“In realtà no, era presente anche nella fiction Butta la luna. Una donna di colore aveva il ruolo di co protagonista.”

D-Vi è dubbio sulla scelta di alcune parole… anche il linguaggio può creare razzismo?
“Questa ovviamente è una serie ed il nostro protagonista affronterà un suo percorso. Il linguaggio può servire anche a sdognare il razzismo.”

D- Claudio Amendola, lei torna in Rai con una fiction, il suo ritorno nella serialità è stata una coincidenza?
“La mia prima volta in Rai è stata negli anni ’80 con Storia d’amore ed amicizia, poi ho fatto i 36 gradini, Little Roma e recentemente Lampedusa. Ho fatto tante serialità in Rai, successivamente non le ho più fatte perchè ero coinvolto in altri lunghi progetti. ora che sono tornato spero di fare tante altre serialità.”

 

 

 

 

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Figurante/opinionista nella trasmissione televisiva Forum di Mediaset. Laurea in sociologia all'Università Gabriele D'Annunzio di Chieti con 110 su 110. Ha una grande passione per il giornalismo.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Soap e serie tv

Fino all’ultimo battito: anticipazioni della prima puntata in onda su Rai 1

Anticipazioni della prima puntata della serie con protagonisti Marco Bocci, Violante Placido e Bianca Guaccero.

Pubblicato

il

Fino all'ultimo battito prima puntata
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 1 propone la prima puntata della serie tv Fino all’ultimo battito. Si tratta di un prodotto in sei puntate in onda settimanalmente ed ognuna delle quali ha la durata di un’ora e quaranta minuti.

Le atmosfere sono drammatiche, la produzione è italiana e l’anno in cui è stata realizzata è il 2020.

Fino all'ultimo battito prima puntata attori

Fino all’ultimo battito serie tv – regia, protagonista, dove è girato

La regia è di Cinzia TH Torrini. Protagonisti principali sono Marco Bocci e Bianca Guaccero che interpretano rispettivamente i ruoli di Diego Mancini e Rosa. Nel cast anche Violante PlacidoLoretta Goggi e Fortunato Cerlino.

Le riprese si sono svolte in Puglia in diverse location tra Bari e zone limitrofe. Alcuni set hanno avuto come location anche la città di Cosenza in Calabria.

La produzione è della Eliseo Multimedia di Luca Barbareschi per Rai Fiction.

Una curiosità: nel cast fa anche una veloce apparizione l’ex calciatore del Bari e dell’InterNicola Ventola.

Fino all'ultimo battito prima puntata dove è girato

Fino all’ultimo battito prima puntata – trama

Diego Mancini ha tutto. A soli quarant’anni anni è Primario di Cardiochirurgia. È innamorato di Elena, la donna conosciuta quando si è trasferito in Puglia, della figlia di lei, Anna e del figlio avuto insieme, Paolo. Da tempo progettano di sposarsi e ora che Elena ha finalmente ottenuto il divorzio, sono pronti al grande passo. Ma la felicità è fragile.

E anche una vita così perfetta ha un difetto che la minaccia: la cardiopatia di Paolo. Dopo una grave crisi che mette in pericolo la vita del bambino, Diego decide di tradire ogni suo valore e compie un atto impensabile facendolo risultare primo nella lista trapianti a discapito di una ragazzina, Vanessa.

Non sa che qualcuno lo sta tenendo d’occhio in attesa di un suo passo falso. Cosimo Patruno, boss della malavita al 41bis, a cui Diego ha rifiutato una perizia compiacente per fargli ottenere i domiciliari, comincia a ricattarlo attraverso Rosa, la giovane e bellissima nuora: o farà quello che vuole o tutti sapranno quello che ha fatto. E se questo accadrà, Diego perderà tutto.

Secondo episodio

Il giudice stabilisce che Cosimo Patruno deve essere operato e che sia Diego a farlo. Mentre il boss viene ricoverato nel suo reparto, Diego si trova a fronteggiare un altro incubo: il padre di Vanessa decide di riportare a casa la ragazzina, incurante delle suppliche di Diego, distrutto dal sen- so di colpa.

Intanto Anna conosce Mino, un ragazzo simpatico e gentile, con la passione per i tuffi. La ragazza ignora che sia il nipote di Cosimo Patruno. Elena, invece, riceve la visita sgradita dell’ex marito Rocco. L’uomo dice di essere cambiato e vorrebbe riprendere i rapporti con la figlia Anna. Diego, sempre più in difficoltà, cerca di organizzare l’operazione di Patruno ma scopre troppo tar- di cosa ha in mente l’efferato criminale.

Fino all'ultimo battito prima puntata finale

Fino all’ultimo battito prima puntata – il cast completo

Di seguito il cast della serie Fino all’ultimo battito e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Diego Mancini – Marco Bocci
  • Elena Ranieri – Violante Placido
  • Rosa Clemente – Bianca Guaccero
  • Margherita – Loretta Goggi
  • Cosimo Patruno – Fortunato Cerlino
  • Rocco Monaco – Michele Venitucci
  • Nicola Calogiuri – Francesco Foti
  • Cristina Basile – Francesca Valtorta
  • Anna Monaco – Gaja Masciale
  • Mino Patruno – Michele Spadavecchia
  • Paolo – Giovanni Carone
  • Vanessa Coppi – Emanuela Minno
  • Domenico Mazzancolla – Brando Rossi
  • Cannavota – Angelo Pignatelli
  • Vincenzo Patruno – Mimmo Mancini
  • Bashir Jajal – Mohamed Zouaoui
  • Berg Martin – Ralph Palka
  • Vito Rizzi – Vanni Bramati
  • Matteo Russo – Pierluigi Corallo
  • Mimma Rinaldi – Tiziana Schiavarelli
  • Anestesista – Antonella Bavaro
  • Don Claudio – Ignazio Oliva
  • Manlio De Costanzo – Gianluca Mastrorocco
  • Santoro (Ispettore Capo) – Giandomenico Cupaiolo
  • Pansini (Magistrato) – Alessia Giuliani
  • Renato Coppi – Ivano Picciallo
  • Vanessa Coppi – Emanuela Minno

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

Luce dei tuoi occhi: anticipazioni della prima puntata in onda su Canale 5

Tutti gli eventi che accadono nella prima puntata della serie con protagonisti Anna Valle e Giuseppe Zeno.

Pubblicato

il

Luce dei tuoi occhi prima puntata
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Da mercoledì 22 settembre Canale 5 propone in prime time la prima puntata della nuova serie Luce dei tuoi occhi.

Si tratta di una produzione italiana di genere drammatico della durata di sei puntate da 100 minuti ciascuna. L’anno di produzione è il 2020.

Luce dei tuoi occhi prima puntata attori

Luce dei tuoi occhi prima puntata – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Fabrizio Costa. Soggetto di serie e sceneggiatura sono di Eleonora Fiorini e Davide Sala. I protagonisti principali sono Emma Conti ed Enrico Leoni interpretati rispettivamente da Anna Valle e Giuseppe Zeno. Nel cast anche Paola Pitagora nel ruolo di Paola Conti.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare a Vicenza e nel comune di Brendola nel Veneto.

La produzione è di Massimo Del Frate per Banijay Studios Italy e RTI.

Trama generale

La serie è un thriller melò ambientato a Vicenza in una prestigiosa accademia di danza nella Basilica Palladiana. La protagonista della serie è Anna Valle nel ruolo di Emma Conti, una famosa Étoile internazionale che vive a New York.

Era soltanto una ragazza quando ha deciso di lasciare Vicenza per provare a dimenticare la morte di Alice, la bambina avuta da Davide Fabbris il grande amore della sua giovinezza.

Da allora non ha mai più guardato al passato. Ma dopo 16 anni arriva una lettera anonima a riaprire le vecchie ferite. La missiva insinua in lei il dubbio che la figlia, creduta morta alla nascita, sarebbe ancora viva, si troverebbe a Vicenza e farebbe la ballerina proprio come lei.

Luce dei tuoi occhi prima puntata dove è girato

Luce dei tuoi occhi prima puntata – trama

A New York dove vive, l’étoile Emma conti riceve un biglietto inquietante. Alice, la figlia che lei credeva morta subito dopo averla data alla luce sedici anni prima in realtà è viva ed è una ballerina proprio come lei. Queste parole sconvolgono completamente Emma che si trova in uno stato confusionale. Decide allora, dopo averci pensato a lungo, di tornare a Vicenza per scoprire la verità e affrontare così i fantasmi di un passato che credeva oramai sepolto nel tempo. Emma non ha mai dimenticato il dolore per la perdita della figlia. E così in ognuna delle allieve dell’accademia di danza, nate nello stesso periodo della sua bambina, comincia a cercare Alice.

Intanto ha individuato una ballerina che si chiama Valentina ed aspetta il risultato del test del DNA per sapere se è davvero sua figlia come crede. Poi inizia a lavorare con le sue ballerine. Emma è molto benvoluta soprattutto perché insegna con metodi non convenzionali.

Enrico pur essendo attratto da Emma non condivide i suoi metodi e teme che le ragazze possano trascurare la scuola per la danza.

Luce dei tuoi occhi prima puntata finale

Luce dei tuoi occhi – il cast completo

Di seguito il cast del film Luce dei tuoi occhi e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Emma Conti – Anna Valle
  • Enrico Leoni – Giuseppe Zeno
  • Davide Fabbris – Bernardo Casertano
  • Azzurra – Francesca Beggio
  • Luca Costa – Riccardo De Rinaldis Santorelli
  • Valentina Costa – Elisa Visari
  • Anita Guerra – Sabrina Martina
  • Miranda Leoni – Gea Dall’Orto
  • Sofia Romano – Rebecca Antonaci
  • Martina Fontana – Linda Pani
  • Alessia Lovato – Stella Maya Epifani
  • Roberto Conti – Luca Bastianello
  • Paola Conti – Paola Pitagora
  • Cecilia – Giulia Patrignani
  • Luisa Guerra – Maria Rosaria Russo
  • Mario – Vincenzo Vivenzio
  • Aurelio Fontana – Paolo Romano
  • Barbara Fontana – Valentina Valsania
  • Alessandro Fontana – Matteo Pagani
  • Luigi – Yari Gugliucci
  • Antonella – Carla Ferraro
  • Chiara Furlan – Sofia Pelaschier
  • Anna Ballarin – Julia Wujkowski
  • Marta (Nonna di Miranda) – Paola Sambo
  • Alberto (Nonno di Miranda) – Giancarlo Previati

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

L’Ispettore Coliandro Il ritorno 4 episodio Il Fantasma su Rai 2 – trama, cast, finale

Torna il poliziotto più pasticcione della tv italiana con l'ottava stagione della serie in quattro nuove puntate.

Pubblicato

il

L'Ispettore Coliandro Il Fantasma Rai 2
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 2 propone da mercoledì 22 settembre L’Ispettore Coliandro Il ritorno 4 con l’episodio d’esordio Il Fantasma. Torna Giampaolo Morelli nel ruolo del poliziotto più pasticcione e singolare del piccolo schermo.

L’attesissima ottava stagione è una serie in quattro nuove puntate in onda in prima visione sulla seconda rete di viale Mazzini. In ogni puntata ci sarà una guest star e personaggi specifici.

L'Ispettore Coliandro Il Fantasma Rai 2

L’Ispettore Coliandro Il Fantasma – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è dei Manetti Bros insieme a Milena Cocozza. Personaggio principale è Giampaolo Morelli nel ruolo dell’ispettore Coliandro. Accanto a lui altri personaggi comprimari tra i quali Gamberini e Longhi a cui danno il volto rispettivamente Paolo Sassanelli e Veronika Logan.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare a Bologna e zone limitrofe. La serie è una coproduzione Rai Fiction e Garbo Produzioni ed è ideata da Carlo Lucarelli, scritta dallo stesso Lucarelli insieme a Giampiero Rigosi. Produttori creativi i Manetti Bros.

Personaggi di puntata sono Aurora, Salvatore Maria Moneta e Lo Cascio.

L'Ispettore Coliandro Il Fantasma dove è girato

L’Ispettore Coliandro Il Fantasma – trama

La trama ha come protagonista il solito pasticcione ispettore Coliandro. Questa volta ha arrestato un criminale ed ha fermato un enigmatico geometra. Subito dopo l’ispettore viene coinvolto insieme a De Zan in un incidente stradale.

Il commissario De Zan finisce in coma e una volta in ospedale un misterioso killer cerca di ucciderlo, fortunatamente senza riuscirci. Insieme ad Aurora, la figlia di De Zan, Coliandro dà inizio alle proprie personali indagini che lo porteranno a scoprire la vera identità del mandante. Si tratta di un super latitante di Cosa nostra conosciuto come Il Fantasma.

Personaggi di puntata

Aurora (Chiara Martegiani), bella, dolce, sensuale, intelligente e alla fine addirittura innamorata di Coliandro. La donna ideale tranne che per un particolare: essere la figlia di De Zan, il quale, al risveglio dal coma, si ritroverà Coliandro invitato a cena a casa sua.

Salvatore Maria Moneta (Michele Di Mauro), alias “Il Fantasma”, alias Geometra Trombetta, da anni in cima alla lista dei latitanti, una sorta di Kaiser Soze di Cosa Nostra, che è riuscito a cambiare tutto di sé -dall’accento all’atteggiamento – tranne un piccolo particolare (che De Zan riconoscerà).

Lo Cascio (Massimiliano Rossi), lo spilungone dai capelli rossi, a capo di una squadra di killer della mafia specializzata nel risolvere i problemi della Cupola.

L'Ispettore Coliandro Il Fantasma finale

L’Ispettore Coliandro Il ritorno 4 – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv L’Ispettore Coliandro Il ritorno 4 e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Giampaolo Morelli – L’ispettore Coliandro
  • Paolo Sassanelli – Gamberini
  • Veronika Logan – Longhi
  • Alessandro Rossi – De Zan
  • Caterina Silva – Bertaccini
  • Benedetta Cimatti – Buffarini
  • Luisella Notari – Paffoni
  • Max Bruno – Borromini
  • Francesco Zenzola – Lorusso
  • Mahmood Muhammad Tahir – Amid

Cast di puntata

  • Chiara Martegiani – Aurora
  • Michele Di Mauro – Salvatore Maria Moneta
  • Massimiliano Rossi – Lo Cascio

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it