Connect with us

Soap e serie tv

La mia vendetta nuova miniserie in onda il 27 e 30 dicembre su Canale 5

Si chiama La mia vendetta la nuova miniserie in onda su Canale 5 in prima serata nei giorni di martedì 27 e venerdì 30 dicembre. La fiction è un prodotto francese che in patria ha avuto un grandissimo successo di pubblico. Gli ingredienti che la caratterizzano sono quelli propri di una soap opera ma coniugati in versione thriller: amori, tradimenti, passioni e morte.

Pubblicato

il

Si chiama La mia vendetta la nuova miniserie in onda su Canale 5 in prima serata nei giorni di martedì 27 e venerdì 30 dicembre. La fiction è un prodotto francese che in patria ha avuto un grandissimo successo di pubblico. Gli ingredienti che la caratterizzano sono quelli propri di una soap opera ma coniugati in versione thriller: amori, tradimenti, passioni e morte.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La vicenda ruota intorno alla famiglia di Emma Fortuny (Laëtitia Milot) che rimane vittima di un incidente d’auto. In effetti non si tratta di una fatalità ma di un omicidio. Emma è l’unica superstite. Molto presto si accorge di essere in pericolo. Capisce che qualcuno voleva uccidere tutta la sua famiglia ed è costretta a cambiare identità. Adesso il suo nome è Olivia Alessandri e si trasforma in una giovane avvocato in carriera. Per 10 anni pensa intensamente a vendicarsi di chi ha ucciso la sua famiglia fino a quando si sente pronta a mettere in azione il suo piano. {module Pubblicità dentro articolo 2}la mia vendetta cast

Yann Legoff (Lannick Gautry) smaschera la vera identità di Olivia e riconosce in lei Emma che aveva creduto morta nel corso dell’incidente avvenuto 10 anni prima. Era stato lui stesso ad occuparsi di quel sinistro. Nel frattempo, il tenente si sta occupando della morte di Ange Milacci (Laurent Fernandez), un uomo coinvolto in quell’incidente e ucciso in seguito ad un complotto organizzato proprio da Olivia. Ma la giovane avvocato non ha ancora concluso la sua vendetta: ci sono altre due persone che lei ritiene responsabili della morte della sua famiglia. Si tratta di Étienne Chevalier (Bernard Yerlès) e il giudice Philippe Delattre (François Caron). Il piano che mette a punto contro i due uomini è il seguente: da Chevalier si fa assumere nel suo studio e di Delattre scopre un segreto di famiglia: l’uomo ha una figlia illegittima che si chiama Rose Lefèvre (Ingrid Juveneton). Olivia si fa aiutare da Legoff nel piano che ha architettato, purtroppo però il giovane rischia la vita: infatti la ragazza lo trova impiccato. {module Pubblicità dentro articolo 2}

Nella seconda puntata veniamo a sapere che Legoff in effetti non è morto. Olivia riesce a salvarlo per un soffio.

Intanto la giovane avvocato viene interrogata da Pauline Jordan (Lola Dewaere) che mostra diffidenza nei suoi confronti.la mia vendetta LAETITIA MILOT

La faccenda legata all’incidente comincia a diventare davvero pericolosa. Infatti Cyril Laffont (Pierre-Arnaud Juin) rivela ad Étienne che Delattre è irreperibile e conserva tutte le copie dei dossier relative ai casi che ha insabbiato nel corso degli anni. Olivia è intenzionata ad andare avanti e per questo da incarico a Adrien Lartigue (Laurent Maurel) di pubblicare su Internet i documenti che attestano strani versamenti di denaro realizzati sul conto corrente di Delattre. A questo punto la polizia perquisisce lo studio Laffont e arresta l’avvocato. {module Pubblicità dentro articolo}

Olivia capisce di essere vicina alla verità. Delattre la incontra e le propone uno scambio: offre i dossier scottanti che custodisce in cambio della conoscenza della figlia Rose. La ragazza acconsente ad incontrare il padre naturale ma purtroppo cade in un errore e commette un gesto sconsiderato.

Pascal Milacci convocato dal giudice racconta di essere stato lui insieme al fratello Ange ad uccidere Pier Fortuny, perché aveva rubato un grosso carico di diamanti ad una banda di trafficanti nella quale faceva parte. Ma Olivia non è convinta che questa sia la verità. Étienne intanto informa Olivia di avere un terzo figlio il cui nome è Alexandre Chevalier (Benoît Michel). Il giovane si era allontanato da molto tempo in seguito ad un diverbio molto accanito. Che rapporto ha il ragazzo con quanto è accaduto dieci anni fa? 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
3 Comments

più commenti

  1. Giusy

    22 Dicembre 2016 at 12:29

    Buongiorno! Le volevo comunicare che questa persona ha copiato il suo articolo e lo ha trasformato in video. Mi sembra un gesto molto scorretto. Faccia le sue valutazioni! Arrivederci.
    https://www.youtube.com/watch?v=cFPdPhB6Jeo

  2. redazione maridacaterini.it

    22 Dicembre 2016 at 16:09

    Grazie gentile Lettrice, stiamo prendendo provvedimenti.

  3. Giusy

    22 Dicembre 2016 at 18:24

    Buona sera, le volevo comunicare che una tizia ha copiato il suo articolo e lo ha trasformato in un video. Spero che prenda provvedimenti. Le lascio il video.
    https://www.youtube.com/watch?v=cFPdPhB6Jeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Soap e serie tv

Masantonio: sezione scomparsi – anticipazioni quinta puntata su Canale 5

Tutte le notizie sulla quinta puntata della serie di Canale 5 interpretata da Alessandro Preziosi.

Pubblicato

il

Masantonio quinta puntata
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Canale 5 propone oggi Masantonio – sezione scomparsi con la quinta puntata della serie in onda in prime time. Si tratta di un prodotto a metà strada tra il crime e il poliziesco interpretato da Alessandro Preziosi. Nel cast anche Claudia Pandolfi nel ruolo di Valeria. Presente anche Bebo Storti che dà il volto al personaggio di Attilio De Prà.

Masantonio quinta puntata trama

Masantonio riassunto puntata precedente

Riva vuole mostrare a sua figlia Martina il suo vecchio mito, l’ex calciatore della Sampdoria Garnera, tornato in città per ricevere un’onorificenza. Quando questi scompare nel nulla, il poliziotto si mette sulle sue tracce. Masantonio intanto è alle prese con la sparizione di Margherita, una vecchia amica di De Prà, affetta da Alzheimer.

Stavolta per il nostro è più difficile utilizzare il suo metodo, a causa della malattia della donna. Mentre Riva è alle prese con un dolore difficile da affrontare, le indagini svelano un collegamento tra le due piste: Garnera, non nuovo al crimine, potrebbe essere un pericolo per la donna.

Masantonio, grazie al rapporto con la nipote, prende a cuore la scomparsa di Luca, un ragazzo problematico che sembrava essere cambiato grazie a Fatima, la sua fidanzata. La famiglia musulmana di lei, infatti, l’aveva pienamente accolto, offrendogli un lavoro e dandogli fiducia, tanto che lui aveva deciso di convertirsi alla loro religione.

Masantonio quinta puntata dove è girato

Masantonio quinta puntata trama

Il caso di Amedeo, un pendolare fisso che è sparito sulla linea Genova-Casella, porta Masantonio a rivivere la propria adolescenza. Nell frattempo Riva, preoccupato per lui, comincia a scavare nella vita del collega, insieme all’aiuto di Tina. Sia l’indagine su Amedeo che quella su Masantonio porteranno alla luce traumi incastrati in un passato destinato a ripetersi.

Masantonio deve affrontare il caso più difficile di sempre: sua nipote, Tina, è scomparsa. Roberta colpevolizza il fratello: se lui non fosse mai tornato, tutto questo non sarebbe successo. Masantonio comincia a indagare nella vita della nipote: interroga la migliore amica, le compagne di squadra, il padre di Tina. Viene fuori, così, che la ragazza nasconde molti segreti… e non è l’unica. Per Masantonio questa volta il puzzle, pieno di colpi di scena, sarà davvero complicato da risolvere

Masantonio quinta puntata finale

Masantonio Sezione scomparsi – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv Masantonio Sezione scomparsi e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Davide Iacopini – Sandro Riva
  • Alessandro Preziosi – Elio Masantonio
  • Bebo Storti – prefetto Attilio De Prà
  • Alessandro Arcodia – Receptionist
  • Virginia Campolucci – Tina
  • Francesca Faiella – Lorena
  • Rocco Gottlieb – Elio Masantonio da giovane
  • Stefano Saccotelli – Portiere Palazzo Alberta
  • Giacomo Valdameri – Riccardo Fortunato
  • Claudia Pandolfi – Valeria
  • Andrea Di Casa – Pato

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale su Tv8 – trama, cast, finale

Massimo, ossessionato dalla mancanza della Tizi, inizia a far uso di antidepressivi. I vecchietti lo aiuteranno a disintossicarsi.

Pubblicato

il

La loggia del cinghiale
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tv8 propone oggi il film La Loggia del Cinghiale che fa parte del ciclo I delitti del BarLume.

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia e di Roan Johnson. Personaggi principali sono Massimo Viviani e Tiziana interpretati rispettivamente da Filippo Timi e Enrica Guidi. Nel cast anche il commissario Fusco a cui dà il volto l’attrice Lucia Mascino.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare a Marciana Marina (Isola d’Elba) dove è stata ricostruita la cittadina immaginaria di Pineta.

La produzione e della Palomar di Carlo Degli Esposti per Sky Italia. Tutti i film tv trasmessi prima da Sky e poi da Tv8 in chiaro sono trasposizioni televisive dei romanzi di Marco Malvaldi.

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale – trama

Nonostante tutti gli antidepressivi di cui fa uso continuativo, Massimo sente di avere il morale a terra ed è ossessionato dal pensiero della Tizi, ormai irraggiungibile. Per tirarlo su, i vecchini lo trascinano in un addio al celibato buffo e delirante organizzato dalla Loggia del Cinghiale, una banda di buontemponi di cui i quattro fanno parte. Peccato però che ci scappi il morto e tutti finiscano al commissariato.

L’assassino non può che essere uno dei partecipanti alla festa. La Fusco non vuole crederci ma più va avanti nella ricostruzione della serata più si rende conto che il maggior indiziato è proprio Massimo che, per colpa di un cocktail micidiale di alcol e antidepressivi non ricorda più niente.

Spoiler finale

Sarà solo grazie a intuizioni improvvise, racconti strampalati, battibecchi con Tiziana e tracolli d’autostima, che Massimo riuscirà a ripescare dalla memoria tutte le tessere del puzzle e a ricomporre la sua innocenza. Ma nulla potrà contro Tiziana, che con un colpo di scena finale gli servirà la peggiore delle vendette.

I delitti del BarLume La loggia del cinghiale – il cast completo

Di seguito il cast del film I delitti del BarLume Aria di Mare e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Filippo Timi: Massimo Viviani
  • Lucia Mascino: Vittoria Fusco
  • Enrica Guidi: Tiziana Guazzelli
  • Stefano Fresi: Giuseppe “Beppe” Battaglia
  • Massimo Paganelli: Aldo Griffa
  • Marcello Marziali: Gino Rimediotti
  • Atos Davini: Pilade Del Tacca
  • Alessandro Benvenuti: Emo Bandinelli
  • Corrado Guzzanti: Paolo Pasquali
  • Michele Di Mauro: Gianluigi Tassone

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

Ines dell’anima mia film Canale 5 – trama, cast, finale

Le serie è tratta dal romanzo di Isabel Allende dedicato alla prima donna spagnola che arrivò in Cile.

Pubblicato

il

Ines dell'anima mia film Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Canale 5 propone a partire da venerdì 30 luglio la nuova serie tv dal titolo Ines dell’anima mia. Si tratta di un prodotto televisivo tratto dal romanzo di Isabel Allende in cui si parla della storia di Inés Suárez la prima donna spagnola che arrivò in Cile.

La serie, in costume, è composta da quattro puntate che vanno in onda successivamente di settimana in settimana fino al 20 agosto. In ogni puntata ci sono due episodi.

Ines dell'anima mia film attori

Ines dell’anima mia serie tv – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Nicolás Acuña, Vicente Sabatini e Alejandro Bazzano. Protagonisti principali sono Inés Suárez e Pedro de Valdivia interpretati rispettivamente da Elena Rivera e Eduardo Noriega. Nel cast anche Rodrigo de Quiroga ovvero il personaggio di Benjamín Vicuña.

Le riprese si sono svolte in Spagna, in particolare a La Calahorra (Granada) nella regione dell’Andalusia. La produzione è della APU Productions in collaborazione con Boomerang TV e Chilevision. Il titolo originale è Inés del alma mia.

Una curiosità: nel cast recita anche Carlos Bardem fratello del più celebre Javier Bardem e figlio di Pilar Bardem scomparsa recentemente.

Ines dell'anima mia film dove è girato

Ines dell’anima mia – trama della serie in onda su Canale 5

La trama è incentrata sul personaggio di Inés Suárez che si può considerare una sorta di Giovanna D’Arco spagnola. È una figura cruciale per la storia della Spagna e dell’America Latina. La serie racconta le gesta e le disavventure di un gruppo di personaggi storici, uomini e donne che hanno realizzato e reso possibile la conquista del Cile da parte degli spagnoli.

La protagonista fece parte della spedizione di Pedro de Valdivia per la conquista del Cile. Con lui ebbe una storia d’amore. Siamo nel XVI secolo e Inés era nata a Plasencia ed era cresciuta con la sorella Asuncion nella città di Caceres.

Ribellandosi al destino che era stato scritto per lei si è lanciata, determinata, in una avventura estremamente difficile. Si era imbarcata dal sud della Spagna per il Nuovo Mondo alla ricerca del marito che era stato dichiarato disperso.

In questa traversata molto avventurosa scoprirà anche il vero amore della sua vita.

Ines dell'anima mia film finale

Ines dell’anima mia – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv Ines dell’anima mia e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Inés Suárez – Elena Rivera
  • Pedro de Valdivia – Eduardo Noriega
  • Rodrigo de Quiroga – Benjamín Vicuña
  • Almagro – Carlos Bardem
  • De la Hoz – Enrique Arce
  • Juan de Málaga – Carlos Serrano
  • Francesc Orella – Pizarro
  • Marina de Valdivia – Daniela Ramírez
  • Hernando – Federico Aguado
  • Aguirre – Ismael Martínez
  • Asunción – Andrea Trepat
  • Cecilia – Antonia Giesen
  • Gómez – Pedro Fontaine
  • Monroy – Rafael de la Reguera
  • Alderete – Nicolás Zárate
  • Michimalonco – Gastón Salgado
  • Marmolejo – Elvis Fuentes
  • Don Alonso – Juan Fernández
  • Catalina – Patricia Cuyul
  • Don Benito – Francisco Ossa
  • Sebastián Romero – Roberto Farías

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it