Connect with us

Soap e serie tv

Duisburg, linea di sangue | il 22 maggio su Rai 1 | trama, cast e anticipazioni

Duisburg, linea di sangue | il 22 maggio su Rai 1 | trama, cast e anticipazioni. La vicenda racconta un terribile fatto di cronaca che ha purtroppo fatto conoscere la potenza e la violenza della 'ndrangheta e la sua diffusione in Europa.

Pubblicato

il

Duisburg, linea di sangue | il 22 maggio su Rai 1 | trama, cast e anticipazioni. La vicenda racconta un terribile fatto di cronaca che ha purtroppo fatto conoscere la potenza e la violenza della 'ndrangheta e la sua diffusione in Europa.
Condividi su

Nel cast ci sono Daniele Liotti nel ruolo del protagonista, Marina Crialesi, Brenno Placido e Alma Ferzetti. La realizzazione del film TV si è avvalsa della collaborazione della Polizia di Stato.

La regia è di Enzo Monteleone che ha firmato anche la sceneggiatura insieme a Claudio Fava, Monica Zapelli e Francesco Ranieri Martinotti. La produzione è di Laurentina Guidotti e Conchita Airoldi.

Le riprese si sono svolte in Puglia. Infatti nella conferenza stampa di presentazione le due produttrici hanno svelato di non aver potuto effettuare le riprese in Calabria perché, prima dell’esordio sul set, hanno ricevuto una serie di minacce. Per cui nell’intento di non mettere in pericolo il cast, hanno deciso di portare altrove il set.

Duisburg, linea di sangue | trama

Duisburg, linea di sangue racconta l’evoluzione della ‘Ndrangheta che dalla Calabria è riuscita a propagarsi anche oltre confine, in particolare in Germania. Le lotte interne per il potere sono ben rappresentate in una lunga scia di sangue che ha portato alla morte sia i personaggi legati alle ‘Ndrine, sia impegnati nel difendere la legalità.

In questo senso il film TV è la storia di due poliziotti desiderosi di giustizia e riscatto sociale che riescono a stanare i criminali e cancellare quella linea di sangue che marca un determinato territorio sottratto allo Stato.

Nella notte di Ferragosto del 2007 sei ragazzi calabresi, vengono barbaramente trucidati all’uscita di un ristorante italiano. Siamo in un paesino della Renania settentrionale, uno dei 16 stati federati della Germania.

I corpi a terra sono crivellati di proiettili. L’età delle vittime è estremamente bassa: un ragazzo aveva appena compiuto 18 anni e stava festeggiando il compleanno proprio in quel locale. «Si è trattato di un regolamento di conti» hanno sentenziato i poliziotti tedeschi. Invece in tasca ad una delle vittime viene trovata un’immaginetta di San Michele Arcangelo considerato il protettore della ‘Ndrangheta.

A questo punto la polizia di Berlino si rende conto di non essere assolutamente in grado di portare avanti le indagini perché non sa niente del fenomeno mafioso. Allora la Kriminalpolizei chiede aiuto alle autorità italiane che mandano in Germania uno dei migliori investigatori, Michele Battaglia (Daniele Liotti). Dovrà affiancare il collega tedesco Thomas Block (Benjamin Sadler).

Battaglia scopre molto presto che la strage è stata una vendetta tra due potentissime famiglie di ‘Ndrangheta.

Sarà proprio una collaborazione tra i due investigatori ed il superamento delle loro differenze a permettere di individuare i due giovani autori del massacro. Ma per raggiungere l’obiettivo i due poliziotti iniziano una vera e propria caccia per tutta l’Europa perché gli addentellati della ‘Ndrangheta calabrese si sono estesi in una maniera impensabile.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it