La vita promessa seconda stagione: a novembre su Rai 1

Luisa Ranieri torna ad interpretare il personaggio di Carmela nella saga della famiglia Rizzo.


Arriva sulla prima rete di viale Mazzini la seconda stagione de La vita promessa. Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, Il sequel della fiction sarà presente sulla prima rete di viale Mazzini in tre serate evento.

Protagonista della serie è Luisa Ranieri nel ruolo di Carmela Rizzo. Nel cast ci sono Francesco Arca, Miriam Dalmazio, Giuseppe Spata, Vittorio Magazzù e Thomas Trabacchi. La regia è di Ricky Tognazzi. La sceneggiatura originale era stata scritta da Laura Toscano e Franco Marotta. Per la seconda stagione se ne sono occupati Simona Izzo e Franco Bernini.

La serie è una coproduzione Rai Fiction con Pico Media ed è prodotta da Roberto Sessa.

Le puntate andate in onda nella prima stagione sono state accolte da un ottimo gradimento di pubblico. È stato questo il motivo che ha convinto Rai 1 e Rai Fiction a dare un seguito alle vicende della famiglia dei Rizzo. Si tratta di un nucleo familiare di origine siciliana emigrato a New York e stabilitasi nel sobborgo italiano di Manhattan.

Ed è proprio qui che proseguono le vicende raccontate nella seconda stagione che si svolgono nel periodo della Grande Depressione, gli anni più bui della storia americana.

La vita promessa seconda stagione – trama

Secondo la trama della seconda stagione, Carmela ed i suoi figli si trovano di fronte a nuove difficoltà. Devono sottostare ad una vera e propria lotta interna nella comunità di immigrati. Sarà Carmela con la sua famiglia a lottare per dare una casa ed un’occupazione a tutti gli italiani che vengono sfrattati e privati dei minimi mezzi di sostentamento.

Carmela, prima madre coraggio e adesso donna coraggio, combatte con tutte le sue forze per la equità e la dignità personale di chi purtroppo la sta perdendo. Accanto a lei c’è Rosa la nuora che ha ereditato la passione politica del primo figlio di Carmela, Michele. Il ragazzo alla fine della prima stagione è stato ucciso per ordine della famiglia mafiosa degli Spanò.

Rosa ha avuto un figlio da Michele. Nonostante i punti di incontro sulla politica, le divergenze tra Carmela e Rosa non mancano e finiscono per provocare la sparizione inspiegabile di Rocco, l’ultimo dei fratelli Rizzo menomato mentalmente che viveva ancora con la madre. Ricordiamo che il piccolo Rocco fu reso invalido da un agguato teso dalla famiglia degli Spanò quando erano ancora in Sicilia.

Carmela si trova a vivere un periodo di immensa solitudine. In questa condizione la ritrova Amedeo Ferri, l’industriale italiano che viveva a New York e che nel frattempo aveva fatto un viaggio di lavoro in Italia.

Ferri era stato il vero e proprio mentore della famiglia Rizzo, da sempre innamorato di Carmela e le era stato vicino in maniera rispettosa ed elegante cercando di aiutarla e sostenerla in tutte le varie fasi difficili della sua vita.

Amedeo Ferri non ha mai accantonato il sogno di potere un giorno conquistare definitivamente il cuore della bella Carmela.

Le atmosfere della serie oscillano tra il melodramma ed un neorealismo cinematografico che mette in risalto la figura femminile di Carmela. Una madre combattiva, ma certamente non buona a tutti i costi e capace di farsi anche giustizia da sé.



0 Replies to “La vita promessa seconda stagione: a novembre su Rai 1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*