Tutto può succedere 2 puntata del 27 aprile


Anticipazioni sugli eventi che avverranno nella seconda puntata della serie in onda su Rai1.


La puntata inizia con il compleanno di Max (Roberto Nocchi). Per festeggiare l’evento i suoi genitori preparano una festa e ingaggiano un bizzarro mago degli insetti che dovrebbe intrattenere gli ospiti con performance singolari.

Fin dalle prime parole che pronuncia, viene notato uno strano comportamento nell’uomo che preoccupa molto Alessandro (Pietro Sermonti) e Cristina (Camilla Filippi).

Dopo i primi momenti di imbarazzo e di timore, però, i due scoprono che il mago degli insetti è affetto dalla sindrome di Asperger. Si tratta di una persistente compromissione delle interazioni sociali che provoca schemi di comportamento ripetitivi e stereotipati, e determina attività e interessi in alcuni casi molto ristretti.

tutto può succedere 2 ana caterina morariu

Dopo una giornata piena di imprevisti decideranno finalmente di leggere i risultati dell’ecografia. Giulia (Ana Caterina Morariu) e Luca (Fabio Ghidoni) nel frattempo, decidono di accogliere in casa per qualche mese Dimitri, un bellissimo bambino ucraino, e preparano un video di presentazione della famiglia Ferraro al completo.

Per Carlo (Alessandro Tiberi), invece, i guai sembrano non finire mai. Triste e turbato dall’intenzione di Feven (Esther Elisha) di far saltare il matrimonio, il più giovane dei fratelli Ferraro finirà per cedere ad un’altra donna. E tutto questo proprio mentre Feven stava tornando sui suoi passi.

Denis (Tobia de Angelis) nel frattempo, è vittima di bullismo e si confida con il padre, che lo sprona con determinazione a reagire. Ma questo avrà conseguenze imprevedibili.

Samuele Bersani intanto invita Ambra (Matilda de Angelis) ad aprire un suo concerto come guest star: ecco finalmente la sua grande occasione.

Il brano della sigla “Tutto può succedere”, di Paolo Buonvino e Giuliano Sangiorgi è interpretato dai Negramaro.

La seconda stagione, al pari della prima, valorizza di quel senso di familiarità riscontrabile nel vincolo di parentela. Questo sentimento continua ad essere il leit-motiv della vicenda, nella quale si fondono molti generi di racconto. Il tutto condito da una colonna sonora modernissima e da uno sguardo alle atmosfere musicali ricercate della scena indie italiana.



0 Replies to “Tutto può succedere 2 puntata del 27 aprile”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*