Connect with us

Soap e serie tv

Pitch, storia di sport e drama da questa sera su Fox

La nuova serie in onda su Fox a partire da questa sera è una storia che unisce sport e drama.

Pubblicato

il

La nuova serie in onda su Fox a partire da questa sera è una storia che unisce sport e drama.
Condividi su

 {module Pubblicità dentro articolo 2}

Combattere contro gli stereotipi e il pensiero diffuso: Ginny Baker non è una donna come le altre, eppure ne rappresenta molte. Talento sportivo pronto a fare la storia del baseball nei San Diego Padres, la 23enne lanciatrice è abituata a dover sfidare i pregiudizi: stavolta però, nella Major League, tutto è in scala più grande. E se i giornalisti sportivi criticano la sua “screwball”, le donne del piccolo schermo la considerano una sorta di icona, visto il traguardo raggiunto: se ti chiedi se ce l’ha fatta solo perché è donna, dice un’annunciatrice, allora sei un uomo.
Così si apre il primo episodio di Pitch: con un’atleta concentrata sulla partita che attraversa la hall di un albergo, acclamata da ragazze e bambine che sognano di diventare come lei.

pitch2

Per la prima volta, una donna nella Major League: uno stratagemma per vendere più biglietti per allenatore e capitano, qualcosa di più per la dirigenza. Oltre Jackie Robinson, primo giocatore afroamericano a militare nella Major League: e infatti Ginny ha il 43, un numero in più rispetto alla maglia di Robinson. Perché lei non solo è l’unica donna ad aver debuttato nel campionato professionistico, ma è anche afroamericana.
Però quel numero non è solo una maglia da indossare: è una responsabilità davanti a chi non la considera all’altezza, così come davanti alle giovanissime che chiedono un autografo. Nello spogliatoio poi, la fiducia dei compagni va conquistata passo passo, specie se la regola è la mano sul fondoschiena.

pitch3

Una vita di lanci serrati, sempre contro il pensiero comune per cui una donna non può competere alla pari con gli uomini: per riuscirci allora, occorre inventare un tiro particolare. Cresciuta con gli allenamenti del padre, adesso Ginny dovrà giocare solo per se stessa: solo così potrà andare avanti.

{module Pubblicità dentro articolo 2}
La serie segue la crescita dell’atleta, dal debutto difficile all’affermazione sul diamante: la storia di una campionessa, ma nei cui sforzi possono riconoscersi tante donne. 

Al momento per Pitch non è prevista una seconda stagione.

 


Condividi su

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it