L’ispettore Gently ottava stagione da questa sera in prima tv su Giallo

La serie britannica ha come protagonista un ispettore di vecchio stampo che, sotto alcuni aspetti, fa pensare a Maigret.


L’ottava stagione de L’ispettore Gently arriva questa sera in prima visione su Giallo, canale 38 del digitale terrestre.

Si tratta di un prodotto poliziesco realizzato dalla BBC One e ispirato ad alcuni dei romanzi scritti da Alan Hunter.

L'ispettore Gently serie tv Giallo

L’ispettore Gently stagione 8 – trama generale

La serie è incentrata su George Gently, un poliziotto di vecchio stampo rimasto vedovo. Per lui non esistono metodi scientifici ma soltanto ragionamenti logici e deduttivi. Grazie a queste caratteristiche riesce sempre a risolvere i casi più complicati di omicidi.

Il suo braccio destro è il giovane sergente John Bacchus che però è più impulsivo e non nasconde una certa arroganza. Tutti i film tv della serie sono ambientati nell’Inghilterra degli anni ’60. Solo l’ultima stagione è ambientata nel 1970. In questo periodo era ancora vigente in Gran Bretagna il reato di omosessualità che è stato abolito solo di recente.

Viene citata nella serie anche la pena di morte che, nei primi episodi, è ancora in vigore ed è stata abolita nel regno di Elisabetta II soltanto nel 1965.

La serie abbraccia anche tutti gli eventi che sono accaduti in quel periodo. Si fa riferimento anche al campionato mondiale di calcio che si svolgeva in Inghilterra nel 1966. Inoltre si parla anche del fenomeno hooligans all’epoca ancora inesistente.

Prima di arrivare all’ultima stagione, ambientata nel 1970, si parla dell’arrivo dell’uomo sulla luna il 20 luglio del 1969. Viene citato anche il tema dell’inquinamento d’amianto che allora era sentito soprattutto nelle fabbriche. Insomma si tratta di una serie che, sotto molti aspetti, ha anticipato temi più moderni.

L'ispettore Gently serie tv

L’ispettore Gently ottava stagione – La strada per l’emancipazione – trama

Il titolo originale del primo episodio dell’ottava stagione è Gently Liberated. L’ispettore è chiamato a risolvere un caso molto complicato, ma nello stesso tempo stuzzicante per la sua intelligenza.

Mentre svolge le indagini insieme al giovane assistente Bacchus, i rapporti tra i due si fanno sempre più tesi. Stanno giungendo ad un vero e proprio punto di rottura perché Bacchus si è dato all’alcol e sta diventando troppo tracotante nei confronti del suo capo. L’ispettore Gently sta meditando di sostituirlo.

Ma il motivo principale per cui Gently è così furioso, risiede nella constatazione che Bacchus era stato implicato nel fallimento di un vecchio caso giudiziario. All’epoca aveva fornito una dichiarazione come testimone. Successivamente c’erano state delle difficoltà. La delusione di Gently per il suo giovane assistente è davvero tanta.

Intanto aumentano sempre di più gli indizi che porteranno alla scoperta dell’assassino di Alistair Liddell. Il corpo della vittima è stato ritrovato in una cisterna di rifiuti situata in una fabbrica a 8 anni di distanza dalla scomparsa.

I primi indizi sui quali George Gently si sofferma, fanno sospettare della moglie una immigrata polacca Eva (Annamaria Marinca). Ma l’ispettore scoprirà una realtà molto differente fatta di violenza domestica e crudeltà sessuale.



0 Replies to “L’ispettore Gently ottava stagione da questa sera in prima tv su Giallo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*