Pezzi Unici anticipazioni – tutto quello che c’è da sapere sulla serie


Notizie, curiosità, location, backstage della serie Pezzi Unici in onda da domenica 17 novembre su Rai 1.


Rai 1 trasmette domenica 17 novembre la prima puntata della serie Pezzi Unici di cui noi vi abbiamo già dato le anticipazioni. Le sei puntate complessive vanno in onda sempre la domenica in prime time.

I protagonisti sono Sergio Castellitto e Giorgio Panariello nel ruolo di due artigiani fiorentini. La storia infatti è ambientata a Firenze e abbraccia un racconto generazionale che coniuga dramma sociale e una linea di romanzo giallo.

Pezzi Unici domenica 17 novembre - Irene Ferri ph Anna Camerlingo_DSC8873

Pezzi Unici domenica 17 novembre – curiosità sulla serie Tv

Ecco alcune curiosità su Pezzi unici che Rai 1 trasmette da domenica 17 novembre. La fiction è girata nella città di Firenze dove è stata presentata la serie alla presenza del sindaco Dario Nardella, dei rappresentanti della Confartigianato e di tutto il cast degli attori.

Prodotta dalla Indiana Production per Rai Fiction, Pezzi Unici comprende nel cast anche Irene Ferri nel ruolo della responsabile della casa famiglia. Ma ci sono anche ragazzi che devono salvare il loro conto con la giustizia.

I 5 ragazzi, ovvero i Pezzi Unici della serie sono: Jes (Lucrezia Massari), Lapo (Leonardo Pazzagli), Valentina (Carolina Sala), Elia (Moisé Curia) ed Erica (Anna Manuelli). Ai Pezzi Unici si aggiunge Beatrice, figlia unica di Marcello, il personaggio di Giorgio Panariello. Inoltre Lorenzo (Lorenzo De Moor) è il figlio ventenne di Vanni Bandinelli interpretato da Sergio Castellitto.

Lorenzo è morto in circostanze misteriose e suo padre Vanni cerca la verità perché è sicuro che figlio sia stato ucciso. E poiché Lorenzo lavorava presso la casa famiglia di cui è responsabile Anna (Irene Ferri) si assume il compito di continuare un corso di restauro per il legno che il figlio aveva già iniziato con i ragazzi.

Pezzi Unici domenica 17 novembre - Sergio Castellitto ph a camerlingo_DSC2866

Pezzi Unici domenica 17 novembre – La conferenza stampa a Firenze

Nel corso della conferenza stampa di presentazione di Pezzi unici, in onda da domenica 17 novembre, Eleonora Andreatta responsabile di Rai Fiction ha sottolineato che la serie vuole riavvicinare i giovani all’artigianato. Vanni Bandinelli è un maestro molto bravo, maturo e dalle maniere spesso brutali. L’uomo è stato colpito fortemente dal più grande dei dolori umani: la perdita di un figlio.

La regia è affidata a Cinzia th Torrini. Dopo il successo di Sorelle, la regista fiorentina, ha svelato che la realizzazione di tale progetto rappresentava un sogno da lei inseguito fin da bambina.

Giorgio Panariello è convinto che la serie non cade nella solita trappola emotiva delle fiction, ma è un monito per i giovani a riscoprire il mondo dell’artigianato. I 5 ragazzi sono personaggi che si comportano secondo la loro età e potrebbero essere un modello di immedesimazione.

Pezzi Unici anticipazioni Giorgio Panariello ph a camerlingo_DSC3063

Pezzi Unici location – le botteghe di Firenze

Nel corso delle sei puntate i telespettatori vedranno, tra le location, molte botteghe di Firenze. In particolare la serie propone anche la conoscenza dell’Abbazia di San Giovanni in Argentera che è in grave decadenza. La Torrini ha annunciato che vorrebbe proporre un crowdfunding per aiutare le prime opere di restauro.

Alcune scene sono girate anche nell’Antica Seteria Fiorentina. Qui tutti i macchinari, originari del ‘700, sono perfettamente funzionanti. Uno in particolare è realizzato sul disegno di un macchinario Leonardo da Vinci. I telespettatori nella sesta puntata potranno assistere alla lavorazione della seta.

Pezzi Unici – le riprese della serie tv

Le riprese di Pezzi unici si sono svolte a Firenze per 24 settimane di cui tre a Prato. In questa cittadina è stata ricostruita la Strada degli artigiani dove si trova la bottega di Vanni Bandinelli. E dove sono ambientate le scene principali.



0 Replies to “Pezzi Unici anticipazioni – tutto quello che c’è da sapere sulla serie”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*