Come una madre puntata 16 febbraio – anticipazioni


Si conclude la fuga della mamma coraggio che riesce a salvare se stessa e i due bambini. Ma fino all'ultimo la sua vita è sempre in pericolo.


Si conclude questa sera, domenica 16 febbraio, la serie Come una madre di cui va in onda l’ultima puntata. L’appuntamento è in prima serata su Rai 1 alle 21:20 Vanessa Incontrada nel ruolo della protagonista Angela Graziani.

Nel cast anche Sebastiano Somma, Ninni Bruschetta e la partecipazione di Katia Ricciarelli e Giuseppe Zeno.

Come una madre puntata 16 febbraio finale

Come una madre – dove eravamo rimasti

Nella puntata di domenica 10 febbraio finalmente Angela e i due bambini, Bruno e Valentina, erano riusciti ad arrivare a Roma. Angela ha fatto di tutto per mettere al sicuro i figli di Elena, la sua vicina di casa. La donna dopo averle affidato i bimbi dicendole che sarebbe venuta a prenderli dopo poche ore, è stata invece trovata uccisa.

È cominciata così la fuga di Angela Graziani attraverso l’Italia. La donna deve scappare anche dai servizi segreti perché, tra l’altro, è stata accusata proprio dell’omicidio di Elena.

Una volta arrivata a Roma la Graziani ha dovuto svelare ai due bambini che la loro mamma è stata uccisa. Dice loro che dovrà prendersi cura di loro e farà di tutto per portarli in salvo.

Nel frattempo però gli uomini misteriosi che inseguono Angela, continuano nella loro ricerca senza darle tregua. Vogliono scoprire il segreto che i bambini avrebbero ricevuto dalla loro madre. Purtroppo però non è così. Bruno e Valentina non sono a conoscenza del terribile segreto che riguarda la loro famiglia.

Come una madre puntata 16 febbraio Vanessa Incontrada

Come una madre – trama ultima puntata 16 febbraio

L’ultima puntata in onda questa sera, finalmente mette fine alla fuga di Angela. L’appuntamento si prevede il ricco di colpi di scena e la vicenda, che già raccontava una storia molto complicata e complessa, diventa ancora più difficile da vivere.

Questa sera i telespettatori sapranno quale segreto si nasconde dietro la famiglia di Elena. Ma l’evento è ancora più sconvolgente perché questo segreto in qualche modo coinvolge anche la stessa Angela Graziani.

I telespettatori verranno a sapere che Manfredi, che fa parte della famiglia di Elena, sta inseguendo suo nipote per ottenere informazioni segrete. L’uomo che si è sempre occupato di affari sporchi, cerca di salvare la propria pelle perché le informazioni che erano in possesso di Elena, potrebbero metterne in pericolo la sua stessa vita.

Inseguita dagli uomini di Manfredi, la fuga di Angela diventa sempre più difficile.

Quando tutto sembra perduto, ecco che arriva un nuovo misterioso che Angela non ha mai visto e conosciuto. Si tratta di Kim (Giuseppe Zeno), un ex agente dei servizi segreti che aveva conosciuto molto bene Elena, la madre di Bruno e Valentina. I modi molto affabili di Kim rassicurano Angela che finalmente crede di aver trovato un porto sicuro. E lo stesso capitano Sforza (Sebastiano Somma) comincia ad avere dei dubbi sui metodi da lui utilizzati contro Angela.

Il finale della prima stagione

Nella parte finale del film Angela riesce anche a trovare un rifugio segreto dove potersi nascondere e ospitare nello stesso tempo i due bambini. Ma fino all’ultimo la sua fuga, continua incessante. Infatti i suoi inseguitori riescono a rintracciarla. Inizia così lo scontro finale. Ma quando tutto sembrava perduto, finalmente viene alla luce quel segreto sepolto nel passato della famiglia Albanese.

Questo rappresenta un vero e proprio colpo di scena che consentirà ad Angela, Bruno e Valentina di confrontarsi con la verità. Una verità che cambierà totalmente la loro esistenza.



0 Replies to “Come una madre puntata 16 febbraio – anticipazioni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*