Made in America, in arrivo The Flash e Arrow




 Questa è la terza delle quattro settimane che ospitano l’inizio di tantissime serie americane che tanto ci piacciono. Ecco a voi le partenze più succose di domani (The Flash)e mercoledì (Arrow).

Il periodo caldo della tv americana sta piano piano iniziando a raffreddarsi ma non temete, questa settimana inizia in grande stile con i ritorni della DC Comics sulla The CW. Appassionati dei fumetti unitevi, l’arciere e il velocista più amati del piccolo schermo sono di nuovo tra noi!

– The Flash: Sono passati mesi dall’ultimo attacco a Central City e Barry fa ancora fatica a perdonarsi per la morte di Eddie. Preoccupato dal rischio di poter mettere le persone che gli stanno accanto in situazioni di pericolo ha pian piano allontanato tutti e ha iniziato a difendere la città da solo. L’arrivo del meta-umano AtomSmasher sarà il pretesto perfetto per farlo riavvicinare ai suoi amici, grazie alla mediazione di Iris che lo convince di aver bisogno di loro. Mentre Barry tenta di conciliare la sua vita da super eroe e quella da ragazzo qualunque Cisco aiuta Joe e la sua Meta Task Force. Il finale della prima stagione ci aveva lasciati tutti a bocca aperta, curiosi e impazienti di sapere cosa sarebbe accaduto a Central City e finalmente ci siamo, prepariamoci a una seconda stagione piena di nuovi cattivi e colpi di scena.

– Arrow: Oliver e Felicity sono scappati da Starling City per vivere il loro amore e si sono stabiliti nella pacifica Coast City, allontanandosi da tutto quello che aveva impedito il nascere della loro relazione. Purtroppo però la vita reale torna a bussare alla porta nei panni di Thea e Laurel che si trovano costrette a chiedere l’aiuto di Oliver per salvare, di nuovo, la loro città. Un ritorno sofferto ma necessario, i Ghosts sono arrivati a Star City (ribattezzata così dopo la morte di Roy Palmer) e a guidarli c’è DamienDhark, uno degli uomini più pericolosi in circolazione. Il ritorno di Oliver in città non è vissuto benissimo da tutti, Diggle è infatti tutt’altro che felice di rivedere il vecchio amico e mette subito in chiaro la sua posizione nei suoi confronti: non ti ho perdonato e non ti voglio in squadra. Finalmente Oliver e la sua banda sono tornati e hanno in serbo per noi tantissime sorprese: nuovi costumi, nuovi personaggi e nuove avventure li aspettano e noi non possiamo far altro che vivere con loro tutte queste novità.



0 Replies to “Made in America, in arrivo The Flash e Arrow”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*