Una pallottola nel cuore 3 | ultima puntata | Il giustiziere


Una pallottola nel cuore 3 | ultima puntata | Il giustiziere. Si conclude la serie di sei gialli dalle sfumature noir di cui è stato protagonista Gigi Proietti, nel ruolo di uno storico protagonista di cronaca nera. Teatro delle indagini Roma con le sue più suggestive location.


Si conclude questa sera su Rai 1 in prima serata alle 21:20 la terza stagione di Una pallottola nel cuore. Gigi Proietti, il protagonista nel ruolo del giornalista di cronaca nera Bruno Palmieri, si accomiata definitivamente dal pubblico della prima rete di viale Mazzini.

Il sesto ed ultimo episodio che va in onda ha per titolo “Il giustiziere“. Nel cast accanto a Gigi Proietti troviamo Francesca Inaudi (Maddalena), Mariella Valentini (Veronica), Marco Marzocca (Fiocchi), Paola Minaccioni (Luisa Renzoni), Ruben Rigillo (Sandro), Carlotta Proietti (Marzia), Giovanni Scifoni (Enrico) e Sergio Assisi (Angelo Sartori).

La regia è di Luca Manfredi, la produzione di Francesco e Federico Scardamaglia di Compagnia Leone Cinematografica.

Nell’ultimo episodio i telespettatori vedranno il cast tradizionale della serie. Un unico personaggio nuovo è Ottorino Dona interpretato da Alessandro Bressanello.

Una pallottola nel cuore 3 | trama ultimo episodio

Tutta la puntata finale ha un unico obiettivo: trovare l’assassino di Enrico ed assicurarlo alla giustizia. Bruno Palmieri sta continuando le proprie indagini per scoprire l’assassino di Enrico, vice questore ed ex fidanzato di Maddalena che è stato brutalmente assassinato in circostanze misteriose.

La notizia aveva sconvolto tutti compresa la redazione del quotidiano romano dove lavora Bruno Palmieri e dove la figlia Maddalena ricopre la carica di vice direttore.

Nel corso delle puntate precedenti Palmieri aveva capito che l’assassino di Enrico doveva essere una persona molto vicina a lui ed aveva anche intuito che c’era stata una macchinazione per gettare fango sull’immagine del poliziotto e presentarlo come un uomo con una doppia vita.

Palmieri adesso è certo che questi indizi sono stati seminati molto furbescamente da persone che vogliono coprire la propria identità e far accusare altri.

Ma è arrivato il momento della resa dei conti. Ad aiutare Bruno nelle indagini contribuisce in maniera consistente il vice questore Angelo Sartori, poliziotto molto abile con il quale Palmieri dividerà l’ingrato compito di portare alla luce la verità.

Ma c’è di più. Il giornalista mentre indaga, si ritrova lui stesso ad essere accusato di omicidio. E come se non bastasse, si rende conto che l’assassino di Enrico sta tramando nell’ombra per ucciderlo, proprio mentre lui si trova momentaneamente in prigione.

La puntata si conclude finalmente con la scoperta dell’assassino. E vi assicuriamo che sarà un vero e proprio colpo di scena. Una persona nella quale Bruno Palmieri credeva molto e non avrebbe mai immaginato si potesse trasformare in omicida.

Ricordiamo ai nostri lettori che la puntata odierna di Una pallottola nel cuore 3, viene riproposta da Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre free) il 19 ottobre alle 21:20.

Una pallottola nel cuore 3 | gli ascolti

La terza stagione della serie con Gigi Proietti ha avuto degli ascolti altalenanti. Nelle ultime settimane ha risentito della concorrenza di Temptation Island Vip e ha perso qualche punto di share. Nell’appuntamento andato in onda 7 giorni fa la share complessiva era stata del 17% e oltre.

Vedremo questa sera, in mancanza di Temptation Island Vip, se Gigi Proietti riuscirà a concludere la serie portando magari a casa un 20%.

Si tenga conto però che Canale 5 trasmette la partita Francia – Germania valida per la UEFA Nations League.

Una curiosità: Gigi Proietti ha partecipato come cantante al Festival di Sanremo del 1995 con il brano “Ma che ne sai (se non hai fatto il piano bar)“. Con lui cantavano Peppino Di Capri e Stefano Palatresi.



0 Replies to “Una pallottola nel cuore 3 | ultima puntata | Il giustiziere”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*