Nero a metà | serie tv su Rai 1 | il profilo dei personaggi


Nero a metà | serie tv su Rai 1 | il profilo dei personaggi. Tutti gli attori che recitano nel cast ed i personaggi che interpretano.


Inizia questa sera la serie dal titolo Nero a metà. Nel cast Claudio Amendola nel ruolo del protagonista, il poliziotto Carlo Guerrieri che opera nel commissariato del Rione Monti a Roma.

Ecco il profilo di tutti i personaggi che vanno parte del cast.

Carlo Guerrieri (Claudio Amendola)

A caratterizzarlo è il suo sarcasmo dovuto anche al fatto che non si sente gratificato dalla vita. Carlo Guerrieri capo del commissariato Rione Monti, amato e rispettato dai suoi uomini. Nasconde un dolore profondo legato al suo passato di vedovo. La moglie  Clara (Margherita Laterza), è morta quando sua figlia Alba (Rosa Diletta Rossi) aveva solo un anno. Adesso Alba si stia trasferendo a casa del suo fidanzato.

Malik Soprani (Miguel Gobbo Diaz)

Malik è un cittadino italiano e il nostro primo poliziotto di colore. E’ stato adottato da Alice (Sandra Ceccarelli) ed ha deciso di diventare poliziotto per ringraziare il Paese che l’ha accolto. Così, dopo aver frequentato la scuola di Polizia lavora nella Sezione Omicidi. E’ libero sentimentalmente ma un giorno incontra, per lavoro, Alba, la figlia di Carlo Guerrieri. L’attrazione tra i due è immediata. Ma dovranno fare i conti con la gelosia del padre.

Alba Guerrieri (Rosa Diletta Rossi)

Alba è una giovane e preparata anatomopatologa dell’Istituto di Medicina legale di cui è responsabile la Professoressa Giovanna Di Castro (Angela Finocchiaro). Alba è un’allieva brillante ed ha uno spirito intuitivo indispensabile per risolvere i casi più complicati sui quali la nuova coppia di poliziotti è chiamata a indagare. La giovane dottoressa ha dinanzi a sè una carriera folgorante ed è fidanzata con Riccardo, (Giulio Cristini) l’uomo che ha scelto per vivere insieme. Un giovane ben educato che si avvia a diventare un ottimo avvocato.

LA SQUADRA DEL COMMISSARIATO RIONE MONTI

Mario Muzo (Fortunato Cerlino)

Il sovrintendente capo Mario Muzo ha la stessa età di Guerrieri di cui è anche il migliore amico e partner investigativo. Muzo porta tutta la sua sciolezza napoletana nella serie.  Malik sarà un elemento di disturbo e darà dei problemi al sovrintendente già preso dai suoi problemi coniugali con la moglie Olga (Caterina Shulha).

Cinzia Repola (Margherita Vicario)

Sovrintendente della squadra di Carlo, la Repola è incinta di una bambina, ma la vita sentimentale, al momento, la vede single. Per Carlo è come una seconda figlia, per Cantabella (Alessandro Sperduti) è un amore forse impossibile. Gli ormoni la rendono a volte irascibile, ma dentro il commissariato Rione Monti chi riesce a non perdere la pazienza è bravo. Cinzia è la donna dei tabulati, delle registrazioni, dei tracciati telefonici. Anche se la gravidanza la porta a stare più in ufficio che per strada, è una risorsa molto preziosa per il commissariato.

Marco Cantabella (Alessandro Sperduti)

L’Agente scelto Cantabella è un giovane educato e sensibile. Soprattutto è fedelissimo di Guerrieri ma ha un difetto: parla troppo e quindi cade in molte gaffe. Perciò si trova in difficoltà. Cantabella ha frequentato la scuola di Polizia con Malik, con il quale ha un rapporto di amicizia oltre che di grande stima professionale. Dolce e re è segretamente innamorato di Cinzia Repola, anche se lei sembra non accorgersene.

Micaela Carta (Antonia Liskova)

La Carta è la nuova Dirigente della Squadra Mobile. Arriva al Commissariato Rione Monti per sostituire Santagata (Roberto Citran) in pensione. Ha solo 40 anni ed è una donna con un enorme senso del dovere.

 Giovanna Di Castro (Angela Finocchiaro)

Giovanna Di Castro è la mentore di Alba. Milanese, dal carattere semplice e dall’immensa fiducia in Alba alla quale, nonostante la sua giovane età, lascia molta libertà. Al momento è impegnata nella ricostruzione di un vecchio scheletro rinvenuto in un cantiere edile…

 



0 Replies to “Nero a metà | serie tv su Rai 1 | il profilo dei personaggi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*