Matrimoni e altre follie, parla Nancy Brilli (VIDEO)


Intervista alla protagonista della serie di Canale 5 che ci racconta il suo personaggio.


Torna questa sera su Canale 5 Matrimoni e altre follie, la serie brillante interpretata da Nancy Brilli e Massimo Ghini che, con 12 puntate, ci terrà compagnia per gran parte dell’estate.

La serie ha esordito mercoledì scorso, e questa settimana è in programmazione anche per venerdì. Ne abbiamo parlato con la sua protagonista. 

L’attrice dà il volto a Luisella, una donna che ha due matrimoni alle spalle ed è riuscita a mantenere buoni rapporti con i due ex mariti. Luisella ha tre figlie nate dalle sue relazioni e si caratterizza per la capacità di “fare famiglia”: riesce infatti a tenere unita la sua famiglia allargata, divenendo il perno intorno a cui ruotano sia le figlie che persino i compagni di una volta.

Si tratta di un personaggio che ha una caratteristica in comune con la Brilli, che pure si è sposata due volte, di cui una proprio con il parner di set Massimo Ghini. E l’attrice racconta che, pur senza portare il suo lato privato in scena, di aver comunque messo del proprio nella serie. Alcune battute ad esempio, non erano presenti nella sceneggiatura, ma sono state aggiunte basandosi ad esempio sulla propria quotidianità.

Ispirata da diverse produzioni, sia italiane che straniere, Matrimoni e altre follie ha una sua originalità, che spiega la sua stessa protagonista: “La famiglia è cambiata, l’originalità sta nel rispecchiare la famiglia attuale, che è fatta da chi si vuole bene”.

Abbiamo inoltre chiesto alla Brilli quale sia il suo personale rapporto con il matrimonio, se preferisca ruoli comici o dramamtici e, infine, i suoi prossimi impegni lavorativi. Per scoprirlo però, vi rimandiamo al video della nostra intervista.

Nel cast della serie, anche Chiara Francini.



0 Replies to “Matrimoni e altre follie, parla Nancy Brilli (VIDEO)”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*