La compagnia del cigno su Rai 1 | il profilo dei personaggi


La compagnia del cigno su Rai 1 | il profilo dei personaggi. La storia racconta il percorso personale e professionale di sette giovani studenti guidati da un severissimo maestro interpretato da Alessio Boni.


Rai 1 trasmette a partire da lunedì 7 gennaio, la serie dal titolo La compagnia del cigno. Si tratta di sei puntate, ognuna composta da 2 episodi, che ha come protagonista un gruppo di 7 ragazzi, allievi del conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Il cast è principalmente composto da attori giovani, molti dei quali alla loro prima esperienza televisiva.

Tra gli attori adulti ci sono: Anna Valle, Alessio Boni, Rocco Tanica, Marco Bocci, Carlotta Natoli, Dino Abbrescia, Stefano Dionisi, Alessandro Roja, Giorgio Pasotti e Francesco Liotti. Nel ruolo di guest star Michele Bravi e Mika. È prevista la partecipazione straordinaria di Giovanna Mezzogiorno nel ruolo di Valeria Trani.

Ecco il profilo dei giovani studenti

Matteo (Leonardo Mazzarotto)

È arrivato da poco a Milano direttamente da Amatrice, cittadina ancora sconvolta dal terremoto del 2016. Matteo viene notato dal maestro Marioni. Nella vita Mazzarotto ha 20 anni ed è violino al conservatorio Santa Cecilia di Roma.

Roberto detto Robbo (Ario Nikolaus Sgroi)

È lo studente più giovane, esperto di oboe e pianoforte. Ha una situazione familiare molto difficile soprattutto a causa del rapporto conflittuale esistente tra il padre e la madre. Nella vita Ario Sgroi ha 15 anni ed è pianoforte ed oboe al conservatorio di Milano.

Rosario (Francesco Tozzi)

Ha un carattere molto chiuso e introverso. La causa principale è la madre ospite in una comunità in cui si sta disintossicando. Francesco Tozzi nella vita ha 15 anni ed è percussionista al conservatorio di Firenze.

Sara (Hildegard De Stefano)

È una ragazza ipovedente che non suona nell’orchestra. Il terribile professor Marioni però la nota per la sua grande capacità di confrontarsi con gli altri. Nella vita Hildegard è diplomata in violino al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Sofia (Chiara Pia Aurora)

Studia violoncello, ha un fisico abbastanza robusto e molto presto si innamora di Matteo. Nella vita la ragazza ha 17 anni ed è violoncello al conservatorio di Monopoli.

Domenico (Emanuele Misuraca)

É figlio di un operaio siciliano. È un vero e proprio talento della musica ed è il migliore amico di Matteo. Ambedue si innamorano della stessa ragazza Barbara. Nella vita  Misuraca ha 21 anni, è di Palermo ed è diplomato in pianoforte al conservatorio di Milano. É stato anche attore nel film “Come diventare grandi nonostante i genitori“.

Barbara (Fotinì Peluso)

Frequenta il liceo classico ed appartiene ad una famiglia che punta molto sulla sua capacità di diventare una grande musicista. Nella vita la Peluso ha 19 anni, è di Roma e studia pianoforte da 10 anni. È stata già attrice nella serie Romanzo famigliare di Francesca Archibugi.

Ecco il profilo degli adulti

Professor Luca Marioni (Alessio Boni)

Ha metodi di insegnamento molto severi, al punto che viene chiamato dagli studenti “il bastardo“.

Irene Valeri (Anna Valle)

É la moglie di Marioni che si è allontanata precedentemente dal marito e con la quale adesso si incontra di nascosto.

Vittoria (Carlotta Natoli)

È la madre di Barbara, una genitrice molto esigente che pretende il massimo dalla figlia.

Vincenzo (Fabrizio Ferracane)

È il padre di Domenico.

Roberto (Dino Abbrescia)

Ha preso in affido Rosario insieme alla moglie Clelia (Susy Laude).

Valeria (Giovanna Mezzogiorno)

È la madre di Matteo.

Antonio (Stefano Dionisi)

É invece il padre del ragazzo.

Daniele (Alessandro Roja)

É lo zio di Matteo.

Giacomo (Michele Bravi)

È un giovane e bravo musicista.



0 Replies to “La compagnia del cigno su Rai 1 | il profilo dei personaggi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*