Non mentire | 17 febbraio | anticipazioni prima puntata | anteprima su MediasetPlay


Non mentire | 17 febbraio | anticipazioni prima puntata | anteprima su MediasetPlay. Per la prima volta Mediaset affida al web l'anteprima di una serie che andrà poi in onda in chiaro in sei puntate.


Canale 5 trasmette, a partire da domenica 17 febbraio, la nuova serie dal titolo Non mentire. Nel cast come personaggi principali ci sono Alessandro Preziosi e Greta Scarano.

Per la prima volta una serie TV Mediaset viene diffusa in anteprima anche sul web. Infatti a partire dal 13 febbraio è possibile seguire i primi 18 minuti della puntata di esordio su Mediaset Play e naturalmente sulle applicazioni fruibili sui dispositivi mobili.

Mediaset però si ferma ai primi 18 minuti nel tentativo di sollecitare la curiosità del pubblico. Invece le fiction Rai spesso sono state rilasciate integralmente sulla piattaforma Raiplay. E non sempre è stata una scelta positiva.

Non mentire è composta da sei puntate ed è la trasposizione italiana del serial britannico Liar – l’amore bugiardo trasmesso lo scorso anno su NOVE. In terra inglese invece è stato trasmesso dalla ITV nel 2017.

La storia è intrigante dal punto di vista psicologico.

Non mentire | trama prima puntata

Laura Nardini (Greta Scarano) è una insegnante molto quotata in un liceo. Attualmente è single avendo appena concluso una storia con Tommaso (Matteo Martari), un poliziotto.

Loading...

Il suo futuro si incrocia con quello di Andrea Molinari (Alessandro Preziosi) un importante cardiochirurgo vedovo da 11 anni. La moglie del dottor Molinari si era suicidata lasciandolo con il figlio Luca (Riccardo De Rinaldis Santorelli).

Nel momento in cui inizia la vicenda Luca è adolescente ed è un allievo di Laura Nardini.

I due protagonisti Laura e Andrea si incontrano casualmente davanti alla scuola. Dopo aver scambiato poche parole, il cardiochirurgo, con molto tatto ma in maniera anche timida riesce a strappare un appuntamento a Laura. Infatti tra i due si era creato subito un certo feeling. E anche la serata che trascorrono insieme è piacevole. La naturale conclusione si svolge a casa di Laura. I due sono finiti a letto.

La mattina successiva però i protagonisti danno una versione differente di quanto è accaduto. Andrea racconta al suo collega Nicola (Simone Colombari), di aver trascorso una bellissima e romantica serata con Laura che intende rivedere molto presto.

La professoressa invece si sveglia sconvolta e corre dalla sorella Caterina (Fiorenza Pieri). Le dice di essere stata violentata dal cardiochirurgo ed ha intenzione di denunciarlo.

Inizia così un vero e proprio viaggio nelle infinite versioni chi assume una sera trascorsa insieme tra due persone.

Caterina è determinata ad aiutare la sorella e, pur essendo stata pregata di non farne parola con nessuno, incontra di nascosto Tommaso l’ex della sorella.

Laura insiste nella convinzione di essere stata oggetto di violenza e si scontra con la diffidenza degli altri, soprattutto con quella di due ispettori: Mandelli (Duccio Camerini) e Alajmo (Claudia Potenza).

Purtroppo i due poliziotti devono fare i conti con la mancanza di prove oggettive e i ricordi di Laura che sono molto vaghi.

Il dottor Molinari è letteralmente sconvolto per l’attacco che Laura gli ha fatto pubblicamente sui social. Tenta di comprendere i motivi di quell’accanimento nei suoi riguardi e le telefona. Ascolta però soltanto il delirio con cui la donna racconta la violenza.

Due verità si scontrano: due professionisti sono l’uno contro l’altra e raccontano vicende entrambe credibili.

Laura vuole giustizia e prova persino a vendicarsi da sola. Dal suo passato però arriva inaspettatamente un uomo, Donato (Elia Shilton), e racconta una nuova verità che possa aiutare Andrea a liberarsi da quelle accuse infamanti.

Loading...



0 Replies to “Non mentire | 17 febbraio | anticipazioni prima puntata | anteprima su MediasetPlay”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*