Il Paradiso delle Signore daily | da oggi le repliche. Come sarà la seconda stagione?


Il Paradiso delle Signore daily | da oggi le repliche. Come sarà la seconda stagione? Tutte le notizie sul prosieguo della serie in versione daily che sarà in onda di nuovo sulla prima rete a partire da metà ottobre.


Come vi avevamo anticipato da oggi lunedì 20 maggio Rai 1 trasmette le repliche Il Paradiso delle Signore daily. Si ricomincia dalla prima puntata è andata in onda lo scorso 10 settembre 2018 e si continua per tutta l’estate sempre nella medesima collocazione oraria delle 15:30.

Intanto la serie, che sembrava destinata alla chiusura definitiva, non solo è stata riconfermata per le prossime due stagioni, ma ha incrementato notevolmente il proprio bacino di ascolto. Ed è stata proprio la fedeltà dei telespettatori a convincere Rai 1 e Rai Fiction a dare un seguito alle vicende che si svolgono nel grande magazzino milanese (Il Paradiso delle Signore) negli anni ’60.

Noi vi abbiamo anche anticipato che le riprese della seconda stagione iniziano il 20 agosto e la messa in onda arriva a ottobre 2019.

Hanno dovuto ammettere il successo della serie sia il direttore di Raiuno Teresa De Santis, sia la responsabile di Rai Fiction Eleonora Andreatta. La Andreatta infatti si è dichiarata molto soddisfatta del percorso di ininterrotta crescita da parte de Il Paradiso delle Signore.

«Oltre alla grande affezione da parte del pubblico e gli ottimi risultati della Auditel, sono stati strepitosi anche il gradimento e il riscontro avuti su Raiplay e sui social network», ha spiegato la responsabile di Rai Fiction che parla di oltre 40 milioni di media views su Raiplay e del 2% ottenuto nelle repliche su Rai Premium. Solo la pagina Facebook conta 90.000 follower.

Ci si chiede a questo punto come mai è stato necessario tanto tempo per accorgersi della validità di una serie che si è sempre rivelata, in termini di ascolto, migliore dei prodotti in onda nella medesima fascia oraria nel 2018.

La Andreatta annuncia che il gruppo Rai continuerà ad investire su questo progetto che ha già dimostrato larghi margini di valorizzazione sul mercato internazionale.

Una limitazione c’è pure stata: nelle prossime due stagioni le puntate complessive saranno 160 ( e non 180) per ogni anno di messa in onda. Ma c’è da tener conto che molti ambienti costruiti negli studi della Videa appositamente per la soap opera, sono stati già dismessi e smontati dopo la conclusione delle riprese avvenuta lo scorso 15 marzo.

Il Paradiso delle Signore daily | i personaggi sicuramente presenti nella seconda stagione

Confermati per il primo sequel della soap opera Roberto Farnesi nel ruolo di Umberto Guarnieri, Vanessa Gravina nel ruolo di Adelaide di Sant’Erasmo. Giorgio Lupano che interpreta Luciano Cattaneo capo contabile al Paradiso delle Signore.

Dovrebbero esserci anche Antonella Attili nel ruolo di Agnese Amato, madre di Tina aspirante cantante la cui presenza è in forse. Ci sarà anche Federica Girardello nel ruolo di Nicoletta Cattaneo, che alla fine della prima stagione ha dato alla luce una bimba.

Confermata anche Gloria Radulescu che interpreta Marta Guarnieri e Alessandro Tersigni nel ruolo di Vittorio Conti il nuovo proprietario del Paradiso delle Signore.

Potrebbero scomparire dal cast il figlio di Agnese Amato che, nelle ultime puntate della prima stagione, si è sposato e sta per trasferirsi a Torino. Incerto anche il proseguimento di Luca Capuano nella parte di Sandro, il discografico innamorato di Tina Amato. I due potrebbero andare via insieme per sottrarsi alle critiche di una società molto chiusa.

Poiché il finale della prima stagione ha cercato di dare una conclusione a tutte le storie aperte, adesso gli sceneggiatori dovranno creare una nuova linea narrativa per molti dei personaggi principali.



0 Replies to “Il Paradiso delle Signore daily | da oggi le repliche. Come sarà la seconda stagione?”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*