A Very English Scandal sulla BBC con Hugh Grant


A Very English Scandal sulla BBC con Hugh Grant. La miniserie della BBC rappresenta il ritorno dell'attore Hugh Grant al piccolo schermo. La vicenda racconta uno degli scandali politici più drammatici del '900, con il primo processo a carico di un uomo di Stato.


La BBC ha in cantiere la realizzazione di una serie televisiva dal titolo “A Very English Scandal” prodotta in collaborazione con Blueprint Television. Il regista è Stephen Frears (“Le relazioni pericolose” e “The Queen“). La sceneggiatura è stata realizzata da Russell T Davies (“Doctor Who“). La novità principale è l’interpretazione di Hugh Grant nel ruolo del protagonista Jeremy Thorpe.

 

Sarà una mini serie in 3 episodi, adattamento dell’omonimo libro best seller di John Preston (“Vikings” 2016).

A Very English Scandal | anticipazioni e trama

La storia racconta uno dei più grandi scandali inglesi avvenuti nel più recente passato. Il personaggio principale è Jeremy Thorpe primo politico britannico dei tempi moderni che è stato accusato di omicidio e ha subito un processo per questo reato.

Siamo nella seconda metà degli anni 70. A quell’epoca Thorpe era il più giovane leader di un partito britannico, rappresentante molto brillante dei liberali. Era sposato con la pianista Marion Stein e la sua vita familiare sembrava procedere sui binari della normalità.

Ad un certo punto fu accusato di aver assoldato un killer per uccidere il suo ex amante Norman Scott interpretato da Ben Whishaw. L’uomo da anni lo minacciava di rendere pubblica la loro relazione che era avvenuta in un periodo antecedente alla decriminalizzazione dell’omosessualità. Tale apertura era avvenuta nel 1967. Il processo fu lungo ed anche abbastanza complicato. Ma si risolse positivamente per il politico che venne assolto. Purtroppo la sentenza positiva non pose fine ai dubbi che regnavano intorno a lui. La sua carriera subì un brusco arresto e dopo qualche anno Thorpe uscì definitivamente di scena.

Buona parte della miniserie, e quindi anche del libro di Preston, è basata sul processo e sulle dichiarazioni del pubblico ministero e della difesa. L’accusa ad esempio si riferì al fatto accaduto paragonandolo ad una tragedia shakespeariana. Il verdetto non convinse buona parte dell’opinione pubblica. Ancora oggi l’accusa è convinta che Thorpe sia colpevole. Il protagonista deceduto nel 2014 è interpretato dall’attore Hugh Grant che era assente dal piccolo schermo da circa 25 anni.

A Very English Scandal | il ritorno di Hugh Grant in una serie tv

Grant però ha lavorato con il regista Frears nel film “Florence Foster Jenkins“. Il produttore è Dan Wink che ha realizzato la serie antologica “Philip K. Dick’s Electric Dreams“. La distribuzione è affidata a Sony ed Amazon. Nel cast ci sono anche Ben Whishaw, Alex Jennings, Eve Myles, David Bamber e Monica Dolan nel ruolo della moglie del protagonista Marion Thorpe. Anche per la Dolan si tratta di un ritorno sul piccolo schermo.

Il libro di Preston da cui è tratta la miniserie ha ottenuto un riscontro molto positivo da parte della critica. Il New York Times lo ha elogiato soprattutto per i colpi di scena che tengono inchiodati i lettori alle pagine del libro. The Guardian scrive: “uno dei più controversi scandali politici del ‘900 raccontato magnificamente in un mix di farsa e tragedia“.

In Italia il libro è stato editato da “Codice edizioni” ed è arrivato nelle librerie lo scorso 16 novembre 2017.



0 Replies to “A Very English Scandal sulla BBC con Hugh Grant”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*