Connect with us

Sport

Calcio in tv | UEFA Nations League | stasera Portogallo – Italia su Rai 1

Calcio in tv | UEFA Nations League | stasera Portogallo - Italia su Rai 1. Azzurri di nuovo in campo nel gruppo 3 della Lega A. Si gioca al Da Luz di Lisbona.

Pubblicato

il

Calcio in tv | UEFA Nations League | stasera Portogallo - Italia su Rai 1. Azzurri di nuovo in campo nel gruppo 3 della Lega A. Si gioca al Da Luz di Lisbona.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il pareggio interno con la Polonia ha aperto la Nations League italiana. Un risultato frutto di una prestazione altalenante: gli azzurri sono andati sotto al termine di un primo tempo incolore, salvandosi dalla sconfitta soltanto grazie ad un rigore di Jorginho nella ripresa.

I secondi 45 minuti di gioco hanno dato al ct qualche segnale positivo, soprattutto dopo l’ingresso in campo di Belotti e Chiesa che hanno rimpiazzato rispettivamente Balotelli e Insigne. L’ala della Fiorentina si è procacciata il penalty del pari riuscendo a convincere più dell’attaccante del Napoli. Il bomber del Torino è apparso più in forma rispetto a “Super Mario”, uscito peraltro malconcio dal terreno di gioco.

Federico Chiesa in azione contro la Polonia – Fonte foto Afp

Stasera l’impegno è più complicato rispetto all’esordio: si gioca in trasferta contro i campioni d’Europa. Per il Portogallo si tratta del primo impegno nella nuova manifestazione e l’obiettivo è far bene davanti al proprio pubblico.

I lusitani ci tengono a ripartire con il piede giusto dopo l’avventura mondiale in Russia, terminata con l’eliminazione agli ottavi di finale ad opera dell’Uruguay. Un torneo nel quale la nazionale del ct Santos non ha particolarmente brillato: 5 i punti raccolti nel girone, frutto del pirotecnico 3-3 con la Spagna all’esordio, seguito dallo striminzito 1-0 sul Marocco e dall’1-1 con l’Iran.

Portogallo – Italia | I precedenti

Le due squadre si sono incontrate per ben 25 volte nel corso della loro storia. Il primo match risale al lontano 1925 e andò in scena a Lisbona. Ad avere la meglio furono i padroni di casa per 1-0: la rete fu siglata da Joao Francisco. Nei restanti match, i lusitani sono riusciti a vincere soltanto altre 4 volte, l’ultima delle quali nel 2015 in un’amichevole disputata a Ginevra. Anche in quell’occasione i portoghesi ebbero la meglio per una rete a zero, messa a segno da Eder.

L’Italia ha portato a casa la vittoria in 18 occasioni. Al 2008 risale la più recente affermazione azzurra, un 3-1 ottenuto in amichevole a Zurigo grazie ai gol di Toni, Cannavaro e Quagliarella. Di Ricardo Quaresma la rete della bandiera avversaria. Due appena i pareggi. Curiosità: nonostante le due nazionali si siano incontrate così tante volte, non c’è alcun precedente che le ha viste opporsi in fasi finali di Mondiali o Europei.

Il ct Roberto Mancini

Portogallo – Italia | Le probabili formazioni

Molto probabile qualche variazione nella formazione di stasera rispetto a quella messa in campo contro la Polonia. Roberto Mancini riconferma il 4-3-3 e dovrebbe schierare questi 11: Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Chiellini, Criscito; Cristante, Jorginho, Bonaventura; Bernardeschi, Belotti, Chiesa.

Modulo speculare per Fernando Santos che, senza Cristiano Ronaldo, proverà a portare a casa i 3 punti con questa formazione: Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Neto, Gurreiro; Sanches, Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Andrè Silva, Guedes.

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro scozzese William Collum.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nasco a Napoli nel 1989, ma la mia città è San Giorgio a Cremano, la stessa di uno dei miei miti: Massimo Troisi. Gli studi mi hanno portato a Roma, dove mi sono laureato in Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione alla Sapienza. Sono giornalista pubblicista. Il varietà è il mio genere preferito, sia in tv che in radio. A ruota seguono serie tv e quiz. La mia passione è il Festival di Sanremo: da piccolo fantasticavo di cantare sul palco dell'Ariston, ora mi limito a sognare di condurlo!

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sport

Sogno Azzurro, la strada per Wembley e la replica della finale di Euro 2020 questa sera su Rai 1

Serata dedicata alla Nazionale Italiana con il film Sogno Azzurro la strada per Wembley e la replica integrale della finale di Euro 2020.

Pubblicato

il

Sogno Azzurro la strada verso Wembley
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sogno Azzurro la strada per Wembley è il film proposto questa sera alle 20:30 su Rai 1. A seguire la replica integrale della finale di Euro 2020 tra Italia e Inghilterra.

A pochissimi giorni dalla finale di Euro 2020 arriva il film inedito che racconta, attraverso immagini mai viste, come l’Italia è diventata Campione D’Europa. É “Sogno Azzurro, la strada per Wembley”, un progetto della Direzione Sviluppo Nuovi Formati, che andrà in onda oggi, giovedì 15 luglio, alle 20.30 su Rai 1. Subito dopo la replica integrale della sfida tra Italia e Inghilterra.

Sogno Azzurro la strada per Wembley

Un docu-film che ripercorre la cavalcata vittoriosa degli Azzurri di Roberto Mancini, dalla partita d’esordio fino alla finale contro l’Inghilterra. Una troupe ha vissuto per un mese insieme agli Azzurri. Il tutto per portare gli spettatori dentro la vita dei calciatori e di tutti i componenti dello staff, tra allenamenti, partite, viaggi e festeggiamenti. Un’avventura raccontata attraverso le voci dei protagonisti, che hanno confidato alle telecamere sogni, gioie, dolori e speranze.

Sogno Azzurro, la strada per Wembley è il completamento di un progetto iniziato un anno fa insieme alla Figc. Dice Pierluigi Colantoni, Direttore Sviluppo Nuovi Formati Rai. Per raccontare l’avvicinamento della Nazionale agli Europei attraverso le 4 puntate di Sogno Azzurro, andate in onda nei giorni immediatamente precedenti all’Europeo, portando in una delle fasce orarie più importanti della prima rete generalista il nuovo linguaggio televisivo della docu-serie.

Notte Azzurra la vittoria Rai 1

Replica finale Italia Inghilterra

La replica integrale della sfida tra Italia e Inghilterra di calcio, quella che ha laureato domenica scorsa gli azzurri guidati da Roberto Mancini Campioni d’Europa, verrà riproposta giovedì 15 luglio alle 21.35 su Rai 1 con le voci di Stefano Bizzotto e Katia Serra.

Uno dei momenti più emozionanti della storia sportiva del 2021 è preceduto, come vi abbiamo anticipato, da “Sogno Azzurro, la strada per Wembley” la docu-serie dedicata alla Nazionale di calcio italiana.

Dopo le quattro puntate dedicate ai nove mesi di preparazione per gli Europei 2021, l’ultimo tassello della storia sarà dedicato al mese degli Europei, dal’11 giugno, giorno del debutto allo Stadio Olimpico di Roma, all’11 luglio, giorno del trionfo all’Europeo degli Azzurri.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Sport

Seria A 2021/2022 su DAZN: tutte le partite di andata e ritorno del nuovo calendario asimmetrico

Tutte le partite di andata e ritorno della nuova Serie A Tim in onda su DAZN.

Pubblicato

il

Calendario Serie A 2021 2022
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Serie A aspetta i tifosi a partire da domenica 22 agosto 2021: ecco il calendario completo per la stagione 2021/2022.

Girone di andata

Calendario Serie A 2021 2022 andata

Girone di ritorno

Calendario Serie A 2021 2022 ritorno


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Sport

Finale Wimbledon 2021, Berrettini vs Djokovic in chiaro su Tv8

Tutte le notizie da sapere per poter seguire, anche in chiaro, lo stoico incontro tra Berrettini e Djokovic.

Pubblicato

il

Finale Wimbledon 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi, domenica 11 luglio è, certamente una giornata memorabile per lo sport italiano con la Finale di Wimbledon 2021. L’appuntamento è alle 15 del pomeriggio e si sfideranno Matteo Berrettini e Novak Djokovic. Ed oggi si tiene anche la finale di Euro 2020.

Finale Wimbledon 2021, Berrettini vs Djokovic

Una finale senza precedenti, con un italiano in campo per la prima volta in 144 anni nel corso di tutta la storia del torneo. E per questa occasione così straordinaria per lo sport italiano, Sky sceglie di aprire a tutti gli italiani le porte del campo centrale di Wimbledon con la diretta della Finale anche in chiaro su TV8.

In questo modo si potrà tifare tutti insieme per il nostro Matteo.

“Sarà una domenica storica per lo sport italiano e siamo orgogliosi di poterla vivere e raccontare su Sky. Siamo da sempre accanto allo sport italiano, su cui abbiamo investito tanto e continuiamo a investire perché crediamo e condividiamo la passione di milioni di tifosi – ha detto Stephen van Rooyen, CEO Sky Europe Per questo abbiamo deciso di rendere disponibile a tutti, in chiaro su TV8, una sfida senza precedenti, in modo che l’intero Paese possa tifare Berrettini e essere tutti insieme  protagonisti di uno straordinario evento sportivo”.

Una copertura speciale in chiaro

L’incontro nella finale che elegge il nuovo re di Wimbledon godrà quindi su Sky di una copertura speciale  che si potrà seguire come e dove si vuole. Innanzitutto in diretta su TV8, sul nuovo Sky Sport Tennis (205), Sky Sport Uno, Sky Wimbledon 1 (anche in 4K HDR* con Sky Q satellite).

E in streaming su NOW, con la telecronaca di Elena Pero e Paolo Bertolucci. Il match sarà introdotto da uno studio di approfondimento (dalle 14.30) e poi seguito dalle immagini della premiazione, con Eleonora Cottarelli e il capitano di Coppa Davis, Filippo Volandri in studio, Stefano Meloccaro e Paolo Lorenzi in collegamento da Londra. Prima di dare la linea a Wembley per la finale dell’Europeo, Italia-Inghilterra.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it