Connect with us

Sport

Europei Under21: Italia-Germania questa sera su Rai 1

Dalle 20.45, Rai 1 trasmette Italia-Germania, ultima partita della fase a gironi. Gli azzurrini sono obbligati a vincere.

Pubblicato

il

Dalle 20.45, Rai 1 trasmette Italia-Germania, ultima partita della fase a gironi. Gli azzurrini sono obbligati a vincere.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

{module pubblicità dentro articolo 2}

L’iniziale vittoria contro la Danimarca aveva fatto ben sperare per il proseguo dell’Europeo, ma l’inattesa sconfitta con la Repubblica Ceca ha rimescolato le carte. Nell’ultima gara del girone con la Germania capolista, gli azzurri di Di Biagio sono chiamati a vincere se vogliono continuare la competizione. Un’impresa tutt’altro che semplice dato il talento e la forza degli avversari, che ha nella sua difesa di ferro (0 gol subiti sinora) una delle armi migliori. 

L’allenatore dell’Italia si era assunto tutte le colpe per lo scivolone rimediato mercoledì, quasi a voler proteggere i suoi giocatori. A deludere è stato soprattutto l’atteggiamento degli uomini scesi in campo, già convinti del passaggio del turno. Nemmeno il gol di Berardi è riuscito a dare la giusta carica per tentare una rimonta che, ad oggi, sarebbe stata preziosa. 

Al momento, la classifica è la seguente: Germania 6 punti; Italia, Repubblica Ceca 3; Danimarca 0. Per differenza reti, l’Italia va in semifinale in 3 casi: se batte i tedeschi e i cechi perdono contro i danesi; se batte la Germania con almeno 3 gol di scarto, disinteressandosi dell’altra partita; se batte la Germania con 2 gol di scarto a partire dal 3-1 in su (il 2-0, infatti, non sarebbe sufficiente).

 calcio in tv 

Di Biagio deve fari i conti con le condizioni fisiche di Mattia Caldara, assente mercoledì per un affaticamento muscolare. Se non dovesse recuperare, Rugani sarà affiancato da Alex Ferrari. Confermato il resto della formazione, con Donnarumma – al centro del braccio di ferro con il Milan – in porta, Gagliardini in mezzo al campo e il trio Berardi-Petagna-Bernardeschi in avanti. 

Intanto l’esterno della Fiorentina lancia messaggi d’amore alla Juventus. In un’intervista rilasciata al sito Uefa.com, l’azzurro ha indicato – tra i suoi idoli – due vecchie glorie bianconere: Roberto Baggio e Alessandro Del Piero. Da tempo, infatti, si parla di un interessamenteo del club di Agnelli per il giovane talento viola. 

Come per le prime due partite, anche Italia-Germania sarà trasmessa, in esclusiva su Rai 1 e sul canale HD a partire dalle 20.45. Dalle 20.30 cominceranno i collegamenti con lo stadio per le ultimissime dal campo. Tutta la competizione è poi seguita da Rai Sport, che realizza approfondimenti, analisi e interviste con i protagonisti. La partita è ovviamente visibile anche in streaming sul sito della Rai. 

{module pubblicità dentro articolo}

Per lo strapotere dimostrato finora, i tedeschi partono come favoriti, anche se i bookmakers prevedono una partita decisamente equilibrata. Gli azzurrini non possono concedersi distrazioni e devono sperare che la Danimarca batta la Repubblica Ceca (partita in contemporanea). 

Le probabili formazioni: 

Italia (4-3-3): Donnarumma; Conti, Rugani, Caldara, Barreca; Pellegrini, Gagliardini, Benassi; Berardi, Petagna, Bernardeschi. A disposizione: Cragno, Scuffet, Calabria, Biraschi, Ferrari, Pezzella, Chiesa, Cataldi, Locatelli, Grassi, Cerri, Garritano. All. Di Biagio.

Germania (4-2-3-1): Pollersbeck; Toljan, Stark, Kempf, Gerhardt; Arnold, Dahoud; Weiser, Meyer, Gnabry; Selke. A disposizione: Schwabe, Vlachodimos, Klunter, Anton, Kehrer, Jung, Kohr, Oztunali, Amiri, Habere, Philipp, Platte. All. Kuntz.

L’arbitro della gara è lo sloveno Slavko Vincic.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Studente di Giornalismo a La Sapienza. Appassionato di sport, viaggi e Roberto Saviano. Da piccolo volevo fare l'astronauta, oggi inseguo un sogno: raccontare storie.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sport

Sogno Azzurro, la strada per Wembley e la replica della finale di Euro 2020 questa sera su Rai 1

Serata dedicata alla Nazionale Italiana con il film Sogno Azzurro la strada per Wembley e la replica integrale della finale di Euro 2020.

Pubblicato

il

Sogno Azzurro la strada verso Wembley
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sogno Azzurro la strada per Wembley è il film proposto questa sera alle 20:30 su Rai 1. A seguire la replica integrale della finale di Euro 2020 tra Italia e Inghilterra.

A pochissimi giorni dalla finale di Euro 2020 arriva il film inedito che racconta, attraverso immagini mai viste, come l’Italia è diventata Campione D’Europa. É “Sogno Azzurro, la strada per Wembley”, un progetto della Direzione Sviluppo Nuovi Formati, che andrà in onda oggi, giovedì 15 luglio, alle 20.30 su Rai 1. Subito dopo la replica integrale della sfida tra Italia e Inghilterra.

Sogno Azzurro la strada per Wembley

Un docu-film che ripercorre la cavalcata vittoriosa degli Azzurri di Roberto Mancini, dalla partita d’esordio fino alla finale contro l’Inghilterra. Una troupe ha vissuto per un mese insieme agli Azzurri. Il tutto per portare gli spettatori dentro la vita dei calciatori e di tutti i componenti dello staff, tra allenamenti, partite, viaggi e festeggiamenti. Un’avventura raccontata attraverso le voci dei protagonisti, che hanno confidato alle telecamere sogni, gioie, dolori e speranze.

Sogno Azzurro, la strada per Wembley è il completamento di un progetto iniziato un anno fa insieme alla Figc. Dice Pierluigi Colantoni, Direttore Sviluppo Nuovi Formati Rai. Per raccontare l’avvicinamento della Nazionale agli Europei attraverso le 4 puntate di Sogno Azzurro, andate in onda nei giorni immediatamente precedenti all’Europeo, portando in una delle fasce orarie più importanti della prima rete generalista il nuovo linguaggio televisivo della docu-serie.

Notte Azzurra la vittoria Rai 1

Replica finale Italia Inghilterra

La replica integrale della sfida tra Italia e Inghilterra di calcio, quella che ha laureato domenica scorsa gli azzurri guidati da Roberto Mancini Campioni d’Europa, verrà riproposta giovedì 15 luglio alle 21.35 su Rai 1 con le voci di Stefano Bizzotto e Katia Serra.

Uno dei momenti più emozionanti della storia sportiva del 2021 è preceduto, come vi abbiamo anticipato, da “Sogno Azzurro, la strada per Wembley” la docu-serie dedicata alla Nazionale di calcio italiana.

Dopo le quattro puntate dedicate ai nove mesi di preparazione per gli Europei 2021, l’ultimo tassello della storia sarà dedicato al mese degli Europei, dal’11 giugno, giorno del debutto allo Stadio Olimpico di Roma, all’11 luglio, giorno del trionfo all’Europeo degli Azzurri.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Sport

Seria A 2021/2022 su DAZN: tutte le partite di andata e ritorno del nuovo calendario asimmetrico

Tutte le partite di andata e ritorno della nuova Serie A Tim in onda su DAZN.

Pubblicato

il

Calendario Serie A 2021 2022
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Serie A aspetta i tifosi a partire da domenica 22 agosto 2021: ecco il calendario completo per la stagione 2021/2022.

Girone di andata

Calendario Serie A 2021 2022 andata

Girone di ritorno

Calendario Serie A 2021 2022 ritorno


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Sport

Finale Wimbledon 2021, Berrettini vs Djokovic in chiaro su Tv8

Tutte le notizie da sapere per poter seguire, anche in chiaro, lo stoico incontro tra Berrettini e Djokovic.

Pubblicato

il

Finale Wimbledon 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi, domenica 11 luglio è, certamente una giornata memorabile per lo sport italiano con la Finale di Wimbledon 2021. L’appuntamento è alle 15 del pomeriggio e si sfideranno Matteo Berrettini e Novak Djokovic. Ed oggi si tiene anche la finale di Euro 2020.

Finale Wimbledon 2021, Berrettini vs Djokovic

Una finale senza precedenti, con un italiano in campo per la prima volta in 144 anni nel corso di tutta la storia del torneo. E per questa occasione così straordinaria per lo sport italiano, Sky sceglie di aprire a tutti gli italiani le porte del campo centrale di Wimbledon con la diretta della Finale anche in chiaro su TV8.

In questo modo si potrà tifare tutti insieme per il nostro Matteo.

“Sarà una domenica storica per lo sport italiano e siamo orgogliosi di poterla vivere e raccontare su Sky. Siamo da sempre accanto allo sport italiano, su cui abbiamo investito tanto e continuiamo a investire perché crediamo e condividiamo la passione di milioni di tifosi – ha detto Stephen van Rooyen, CEO Sky Europe Per questo abbiamo deciso di rendere disponibile a tutti, in chiaro su TV8, una sfida senza precedenti, in modo che l’intero Paese possa tifare Berrettini e essere tutti insieme  protagonisti di uno straordinario evento sportivo”.

Una copertura speciale in chiaro

L’incontro nella finale che elegge il nuovo re di Wimbledon godrà quindi su Sky di una copertura speciale  che si potrà seguire come e dove si vuole. Innanzitutto in diretta su TV8, sul nuovo Sky Sport Tennis (205), Sky Sport Uno, Sky Wimbledon 1 (anche in 4K HDR* con Sky Q satellite).

E in streaming su NOW, con la telecronaca di Elena Pero e Paolo Bertolucci. Il match sarà introdotto da uno studio di approfondimento (dalle 14.30) e poi seguito dalle immagini della premiazione, con Eleonora Cottarelli e il capitano di Coppa Davis, Filippo Volandri in studio, Stefano Meloccaro e Paolo Lorenzi in collegamento da Londra. Prima di dare la linea a Wembley per la finale dell’Europeo, Italia-Inghilterra.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it