x

Connect with us

x

Sport

Serie A, Sky e DAZN raggiungono un accordo: tutti i dettagli e le modifiche dei prezzi

L'accordo parte da lunedì 8 agosto, data dalla quale è disponibile il nuovo canale Zona DAZN.

Pubblicato

il

Serie A 22 23 prima giornata Sky
L'accordo parte da lunedì 8 agosto, data dalla quale è disponibile il nuovo canale Zona DAZN.
Condividi su

Nelle scorse ore Sky e DAZN hanno raggiunto un accordo sulla messa in onda della prossima Serie A. La notizia è stata comunicata dalle emittenti stesse, che nella giornata di giovedì 4 agosto hanno diffuso un comunicato congiunto.

Sky accordo DAZN dettagli

Sky accordo DAZN, la collaborazione tra emittenti al via l’8 agosto

L’accordo tra Sky e DAZN prevede il via alla collaborazione a partire da lunedì 8 agosto. In tale data, infatti, sui canali dell’emittente satellitare arriva il canale Zona DAZN, fruibile al numero 214 della tv satellitare. Questo, come specificato dalle due emittenti, è visibile a tutti gli abbonati Sky che aderiscono a una specifica offerta commerciale, pensata dalla piattaforma di contenuti sportivi in streaming.

Questa offerta, nata con l’accordo tra emittenti, è pensata per i clienti Sky in possesso di un abbonamento DAZN. Tali abbonati possono vedere il canale 214 a patto che scelgano di pagare un sovrapprezzo mensile di cinque euro. In questo modo, tramite Zona DAZN, si possono assistere ai 7 match di Serie A che in ogni turno sono in esclusiva sull’emittente OTT. Inoltre, sempre tramite la nuova rete, è mandata in programmazione anche una playlist di programmi di approfondimento prodotti da DAZN.

Sky accordo DAZN, per vedere tutta la Serie A serviranno comunque due abbonamenti

Di fatto, l’accordo tra Sky e DAZN non porta con sé delle modifiche importanti. I clienti della tv satellitare, per poter vedere tutta la Serie A, devono comunque sottoscrivere un abbonamento anche con l’emittente streaming, per di più a un prezzo maggiorato. L’unico cambiamento importante consiste nella possibilità, per i clienti Sky, di assistere ai match via satellite senza più preoccupazioni legate alla stabilità della connessione a internet.

Ma l’intesa tra le emittenti prevede delle novità per i possessori di Sky Q. Sempre dall’8 agosto, infatti, l’applicazione di DAZN è tra quelle disponibili nel catalogo del decoder Sky. Ciò permetterà agli abbonati dell’emittente OTT in possesso di Sky Q di usufruire del servizio in un unico posto e con un unico dispositivo. Anche in questo caso è comunque necessario avere il doppio abbonamento.

Sky accordo DAZN logo

In arrivo novità anche per i possessori di Sky Q

Andrea Duilio, amministratore delegato di Sky Italia, ha commentato l’accordo raggiunto con DAZN: “Tale intesa crea un’opportunità in più per i tifosi. Oltre alle 3 partite di Serie A per ogni turno trasmesse sui canali Sky, l’app DAZN sarà disponibile su Sky Q. Ciò a conferma della nostra strategia di aggregazione delle migliori app in streaming. Chi lo vorrà potrà anche aggiungere l’opzione dei canali lineari via satellite o digitale terrestre. È un deciso passo avanti affinché la Serie A possa essere fruita su più piattaforme e possa godere di una maggiore visibilità”.

L’accordo tra Sky e DAZN è stato commentato anche da Stefano Azzi, CEO dell’emittente streaming: “Si tratta di una delle importanti collaborazioni siglate in vista della stagione sportiva 2022/23. Ciò con l’obiettivo di offrire contenuti sportivi live e on demand a un numero sempre crescente di tifosi ed aumentare così la visibilità delle competizioni che trasmettiamo. Un accordo in linea con l’attuale partnership strategica stretta in Germania, dove Sky è già nostro partner”.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it