Balalaika – dalla Russia col pallone | diretta puntata 21 Giugno 2018


Balalaika, programma che va in onda dopo ogni match serale del Mondiale su Canale5. Conducono Ilary Blasi, Nicola Savino e Belen


È andata in onda stasera alle 22:00 su Canale 5 Balalaika – dalla Russia col pallone. Il talk show sportivo che ha analizzato la partita appena conclusa e ci ha regalato anche stasera divertenti gag. Al timone del programma Ilary Blasi, Nicola Savino e Belen, in compagnia del Mago Forrest e della Gialappa’s.

 

A tra poco con la diretta.

Inizia la puntata ed Ilary e Nicola commentano la sconfitta dell’Argentina contro la Croazia.

Ospiti speciali: Walter Samuel e Maxi Lopez – ospite per la prima volta in televisione dopo molto tempo. Commentatori: Giorgia Rossi, Alberto Brandi, Diego Abatantuono, Ciro Ferrara, Elena Tambini.

Entra in studio Martin Castrogiovanni, ex rugbista della Nazionale Italiana.

E’ il momento di vedere una clip dei momenti salienti della partita tra Argentina e Croazia. Dopo questa sconfitta il destino dell’Argentina è appeso ad un filo. Alberto Brandi sentenzia che l’Argentina è come il suo campione: “Messi male”.

 Maxi Lopez commenta la prestazione di Messi: “Il 40% del peso del futuro dell’Argentina pesa su di lui al momento”. La Gialappa’s scherza sullo scandalo Icardi-Nara-Lopez e punzecchia Maxi in più occasioni.

“Smettiamola di chiamare l’Argentina “grande del calcio” mondiale, non vince da 32 anni” – commenta Brandi.

“Almeno noi ci siamo al Mondiale” – gli risponde Castrogiovanni.

La Nazionale Argentina fa molto discutere. In studio si crea un processo a Messi, confrontato con Maradona.“E’ facile parlare da qui, ma Messi ha sulle spalle la pressione di 40 milioni tifosi Argentini” – chiosa Castrogiovanni.

Mino Taveri racconta che in realtà la rabbia dei tifosi è rivolta verso il ct dell’Argentina e non verso Messi.

Giorgia Rossi spiega che l’Islanda non deve vincere domani perchè così l’Argentina potrebbe avere una speranza.

Samuel dichiara: “Sullo 0 a 0 la partita era equilibrata, anche se la nazionale non giocava benissimo, ma aspettavamo tutti un’iniziativa di Messi”.

Si continua sempre con il tema della serata: il crollo dell’Argentina. Entra in studio il Mago Forrest e parla dei piatti tipici sud americani e del guasto all’aereo dell’Arabia Saudita. Carlo Landoni con un tifoso dell’Argentina fuori lo stadio che si lamenta del risultato negativo, i tifosi sembrano un pò tutti alticci e Belen ci ride su e un pò imbarazzata.

SI passa a Francia – Perù, una partita combattuta senza bel gioco ma la Francia vince 1 a 0 senza brillare. In studio Ferrara ha apprezzato la prestazione di Pogba e ha visto una crscita da parte dei transalpini e possono vincere il torneo. Abbatantuono sperava per il MArocco e Perù ma è andata male.

E’ il momento del Tg Balalaika, spazio di informazione satirica condotto dal Mago Forrest. “Sta succedendo a Mosca un Putin-ferio” – annuncia Forrest, giocando sul nome del Presidente Putin e raccontando che i locali russi stanno terminando le scorte di birra e presto “rimarranno a secco”. Forrest mostra il suo bancone-acquario ripieno di birra. Il Mago parla delle minacce di Putin di negare i rifornimenti di gas e suggerisce di rispondergli negando fusti di birra.

Forrest finge poi di avere come ospite Nikola Kalinic, calciatore della Croazia che è stato protagonista di un incredibile evento: è stato rispedito a casa dal suo ct dopo essersi rifiutato di entrare in campo al termine della partita. Nonostante la sedia vuota ad attenderlo, Kalinic però non arriva.

Si passa a parlare di calciomercato e di Nainggolan. Poi subito dopo c’è “un’entrata a gamba tesa” di Alberto Brandi nei confronti di Maxi Lopez. Il direttore chiede al calciatore, spiazzandolo: Wanda vuole portare Icardi alla Juventus?”.

“Il mio cambio già l’ho fatto – risponde Lopez – per quanto riguarda l’altro può succedere di tutto. Secondo me sì, Wanda fa il suo procuratore quindi può volere questo per i suoi interessi. Vedo però difficile lo scambio perchè penso che Icardi stia bene a Milano”.

Maxi Lopez è anche un ballerino negli spogliatoi dell’udinese ballava con i compagni, mettendo in scena una vera coreografia. Maxi lo ripropone in studio con due ballerini. Poi si scatena la BoboDance, nuovo fenomeno che spopola sul web.

Abatantuono interroga Martin Castrogiovanni: “Volevo chiedere al nostro amico rugbista, ma gli altri due dove sono? Non erano Aldo, Castrogiovanni e Giacomo?” . Tutti ridono e subito dopo è tempo per Castrogiovanni di lanciarsi in pista con Belen. I due ballano una sensuale coreografia latina.

Entra in studio Michele Hunziker, in rappresentanza della Svizzera. La conduttrice svela che il suo giocatore preferito è Zuber , “Zuber-eroi” – come l’hanno soprannominato i tifosi. Si parla poi del secondo portiere della Svizzera Burki è scaramantico e ruba palloni prima dell’inizio della partita, perchè se non lo tocca prima dell’inizio del match porta male.

“Domani dobbiamo vincere contro la Serbia” – racconta Michele. Ilary, Nicola e Michele parlano poi dei loro riti scaramantici prima di un debutto. La Hunziker si stende sul palco o nello studio, Ilary beve del vino.

Viene chiesto a Michele di fare un pronostico su Svizzera – Serbia. Dovrà lanciare un pallone contro una ruota ed a seconda del punto colpito si saprà il nome del possibile vincitore. La Hunziker colpisce il lato della Serbia, ma non si arrende e ritenta. Non riesce e si affida a Walter Samuel, che colpisce il punto del pareggio; Maxi Lopez, che colpisce la Serbia, e Ciro Ferrara, che colpisce la Svizzera.

Savino pensa che Modric, centrocampista della Croazia potrebbe essere uno dei candidati al prossimo Pallone d’Oro. Wiki Belen: Belen intervista  due tifosi del muro, l’Argentina e la Croazia. Poi un quiz divertente per i due tifosi, sulle loro rispettive nazionali. Vince – per una volta – l’Argentina.

Momento di calcio giocato e paternità con Forrest. Uno che cerca di farsi conoscere dicendo “sono tuo figlio” dopo tanti anni. Gara tra due aspiranti figli di Maradona, Alfredo e Gunther, tre test per i due contendenti. Arbitro del quiz Elena Tambini. Il primo test è la “mano de Dios”, per emulare il presunto padre. La prima prova va ad Alfredo.

Entra la valletta Sabri per portare il pallone per il secondo test: la prova palleggio. Vince Gunther. Più tardi ci sarà la prova decisiva, ora una clip divertente sulla giornata di oggi dei Mondiali da parte della Gialappa’s.

Giorgia Rossi ricorda gli appuntamenti con lo sport di Mediaset e le partite di domani. Brandi incalza ancora Maxi Lopez sul discorso Icardi, domandandogli se è tutto a posto, Maxi risponde di essere a posto.

Tempo di gag: telefonata dal Vaticano da parte del Papa – imitato da Savino, che si sfoga con Suora Belen del portiere Caballero, colpevole dell’errore nella partita di oggi. Il “finto” Papa chiude dicendo che a Messi servirebbe un esorcismo; poi chiede a Belen di prendersi due settimane di ferie per confessarsi.

E’ il momento della terza prova dell’esperimento di Forrest con i due aspiranti Maradona. La prova consiste nel ballare un tango con Belen. Vince Alfredo.

La puntata finisce qui! Appuntamento al 30 giugno per seguire il cammino verso la Finale.



0 Replies to “Balalaika – dalla Russia col pallone | diretta puntata 21 Giugno 2018”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*