L’Arena, Giletti chiude il 2015 con i soliti protagonisti


Tutti gli ospiti del talk show domenicale condotto da Massimo Giletti


La puntata si apre con un lungo spazio dedicato a Fabrizio Corona, personaggio che ha riempito con le sue vicende talk show e salotti televisivi. In studio persino Don Mazzi, a raccontare l’esperienza fatta dal fotografo nella comunità Exodus. Un momento gestito da Giletti in maniera quasi perfetta nel tentativo di suscitare curiosità e interesse nel pubblico.

La querelle Valentino Rossi-Marquez ha concluso la prima parte dedicata all’attualità. In studio a discettare del caso della Moto Gp 2015 c’erano Giampiero Mughini, il campione Nicolò Bulega e il giornalista spagnolo Julio Ocampo.

Corona e Rossi sono stati presentati da Giletti come due personaggi agli antipodi: il primo ha incarnato per il pubblico la trasgressione spinta all’ennesima potenza, il secondo rappresenta un mito non solo pe rle nuove generazioni, ma anche per il pubblico più in età che ama le due ruote. Giletti ha percorso persino l’adolescenza del campione italiano, invitando in studio il brigadiere che, puntualmente, lo multava sequestrandogli il motorino ogni volta che tornava a Tavullia e si esibiva in “performance” ad alta velocità.

Checco Zalone

Checco Zalone

Ma il top della puntata si è raggiunto con le presenze di Checco Zalone e Luca Barbareschi. Zalone, apparentemente modesto ma notevolmente presuntuoso, compare da Giletti dopo essere stato ospite nel talk show di Fabio Fazio nell’ultima puntata. Naturalmente il comico era in promozione per il suo ultimo film, Quo Vado, in uscita il primo gennaio.

Zalone ha cantato al pianoforte un brano sulla Prima Repubblica, mostrando con ostentato orgoglio le su “qualità canore”.

Luca Barbareschi ha raccontato il suo disagio personale, iniziato in età giovanile a causa di un sacerdote che all’età di nove anni aveva abusato di lui. Giletti, che lo aveva presentato come un trasformista, ha naturalmente chiuso l’intervista ricordando lo spettacolo in scena all’Eliseo, intitolato Cercando segnali d’amore nell’universo.

La promozione prosegue con  Massimo Ghini e Christian De Sica che, in coppia, hanno raccontato e pubblicizzato il loro ultimo cinepanettone Vacanze ai Caraibi. Con i due attori si chiude l’utlima puntata dell’ Arena, in un trionfo di spettacolarizzazione d iretorica di mestiere finalizzata a catturare l’interesse del pubblico. L’appuntamento è per la prossima domenica, 3 gennaio, per la prima puntata del 2016.



0 Replies to “L’Arena, Giletti chiude il 2015 con i soliti protagonisti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*