Connect with us

Talk show

Che tempo che fa | Puntata 2 dicembre 2018 | L’intervista a Raffaella Carrà

La puntata di Tale e Quale Show, il talk show di Rai 1 condotto da Fabio Fazio, in onda domenica 2 dicembre 2018, in tempo reale.

Pubblicato

il

La puntata di Tale e Quale Show, il talk show di Rai 1 condotto da Fabio Fazio, in onda domenica 2 dicembre 2018, in tempo reale.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Fabio Fazio ha aperto la puntata di Che tempo che fa, collegandosi con Roberto Saviano in diretta da New York.

Roberto Saviano ha commentato la fuga verso gli Stati Uniti da parte di migliaia di persone provenienti dall’Honduras: “Stiamo assistendo alla più grande fuga dal narcotraffico della storia. L’Honduras è una sorta di narco-Stato”.

Lo scrittore ha anche commentato la carovana di migranti provenienti dal Messico: “A certa politica, in questo caso a Trump, fa comodo far passare queste persone come criminali. Ma queste persone stanno scappando dal crimine”.

Insieme a Carlo Cottarelli, Roberto Saviano ha parlato anche di “economia criminale”.

L’economista presenta in studio, invece, ha parlato della manovra economica di governo: Fabio Fazio ha ironizzato su una recente dichiarazione del vice-premier Luigi Di Maio sullo spread, chiedendone la spiegazione a Cottarelli.

Presentato da Filippa Lagerback (che ha avuto una piccola esitazione), Fabio Fazio ha accolto in studio il regista e attore Nanni Moretti che ha presentato il film-documentario Santiago, Italia.

Nanni Moretti è stato omaggiato con un filmato realizzato con le scene più iconiche dei suoi film.

Il suo film documentario parla del golpe cileno del ’73 e delle sue conseguenze: “Volevo raccontare con semplicità una storia umana. Ma ormai si pensa che raccontare una storia umana è diventato chissà quale gesto politico…”.

Durante l’intervista, sono andate in onda tre interviste tratte da Santiago, Italia.

Parlando di analogie con il presente, Moretti ha dichiarato: “Le analogie sono involontarie ma non casuali. Ho capito i motivi per i quali ho fatto questo film quando ho capito che un gran pezzo della società italiana sta andando in direzione opposta ai valori della solidarietà e dell’accoglienza”.

Il regista ha parlato anche del Partito Democratico: “Sono rimasto uno dei pochi fedeli del PD e mi incazzo quando non fa il proprio lavoro!”.

Dopo Nanni Moretti, Fabio Fazio ha presentato Raffaella Carrà.

A Che tempo che fa, la Carrà ha presentato il suo album natalizio, Ogni volta che è Natale. Questa è stata la prima dichiarazione della Carrà: “Finalmente con il mio Fabio preferito!”.

Raffaella Carrà ha raccontato com’è nata l’idea di quest’album: “Quattro volte, mi hanno offerto la possibilità di fare un album di Natale e ho sempre detto no ma avevo uno spazio bianco sul muro… Mi hanno dato la massima libertà e ho scelto io le canzoni. Se muoio, ogni Natale esce l’album!”.

La Carrà ha parlato a lungo dell’album, per il quale ha anche inciso un inedito: il video della canzone inedita è andato in onda.

Raffaella Carrà ha trattato velocemente anche il problema dell’omofobia nelle famiglie, facendo riferimento alla frase di Fazio riguardante la presenza di ragazzi gay nel video: “Un figliolo gay è naturale. Il problema non è ancora risolto”.

La showgirl ha parlato di Frank Sinatra: “Non era innamorato. Era molto gentile… Fabio, non fare il gossipparo!”.

Fazio ha pregato la Carrà di tornare in tv: “Devi esserci tutti i giorni!”. Raffaella Carrà ha risposto con queste parole: “Io devo viaggiare, la vita è più importante della tv…”.

Sul led, è apparsa una foto che ritrae la Carrà insieme ad un Fabio Fazio giovanissimo. Fazio: “Che scherzo che mi hanno fatto!”.

Durante l’intervista, abbiamo anche scoperto che Raffaella Carrà ha i capelli ricci naturali…

E’ andato in onda un filmato dedicato agli ospiti più famosi che la Carrà ha ospitato nei suoi programmi. Nelle immagini, abbiamo visto anche Madre Teresa di Calcutta.

La Carrà ha parlato velocemente di uno dei suoi programmi più famosi, Carramba, che sorpresa!: “Carramba è stato un programma straordinario. Ancora oggi, si fanno le carrambate…”.

Successivamente, Fabio Fazio ha tirato fuori un telefono Sip vintage e un barattolo contenente fagioli.

Al celebre gioco, hanno preso parte Luciana Littizzetto e Nino Frassica nei panni del signor Anno (come maschile di Anna). Nel barattolo, erano contenenti solo 2 fagioli ma entrambi sono riusciti a sbagliare…

Raffaella Carrà ha proceduto con un messaggio contro la violenza sulle donne: “Mi piacerebbe che nell’anno nuovo, sparisse dal dizionario la parola litigare… Dalla lite passare alla violenza, è un passo brevissimo… Le donne hanno lingue fendenti come coltelli ma certi uomini, i coltelli, li prendono veramente… Non andate mai agli ultimi appuntamenti, neanche accompagnate…”.

La Carrà ha anche ballato in studio sulle note di Fiesta, Pedro, Ballo Ballo, Rumore e Tanti Auguri.

Raffaella Carrà ha ricevuto anche un mazzo di rose e un premio per i Dischi di Platino e d’Oro vinti in carriera.

Dopo Raffaella Carrà, Fabio Fazio ha intervistato l’ex calciatore Gianluca Vialli.

In studio per presentare il libro Goals, l’ex calciatore di Sampdoria e Juventus ha parlato della sua lotta contro un brutto male: “Mi ha fatto diventare una persona migliore anche se chiunque ne farebbe volentieri a meno… Ti aiuta a vedere le cose da un’altra prospettiva, dai valore alle piccole cose… Va sfruttata, se viene”.

Fazio Fazio ha aggiunto queste parole con riferimento molto chiaro: “E’ vergognoso definirla una fortuna…”.

Anche in questo caso, sul led, è apparsa una foto che ritrae un Fazio giovanissimo insieme a Vialli e a Roberto Mancini.

Luciana Littizzetto, invece, ha fatto il proprio ingresso in studio con un albero di Natale: “Finalmente, qui dentro ora c’è qualcuno con le palle!”.

La Littizzetto ha provato a mettere il puntale all’Albero senza riuscirci: “Non sta su! E’ una delle cose che noi donne diciamo più spesso!”.

La comica ha commentato la notizia della fine della relazione tra Fabrizio Corona e Asia Argento: “Ero davvero convinta che arrivassero alle nozze d’oro!”.

Luciana Littizzetto ha commentato anche il recente ammartaggio, ironizzando sulla prima foto diffusa: “Sembra il viso di Bruno Vespa!”.

La Littizzetto ha ironizzato anche su Luigi Di Maio, difendendolo dalla recente polemica riguardante suo padre: “Ma cosa poteva fare? Mica poteva ripudiare il padre e dichiararsi figlio illegittimo di Gasparri! Basta con le polemiche riguardanti i padri, eleggiamo degli orfani!”.

Fazio, invece, ha ironizzato sui suoi 54 anni appena compiuti: “Mi sono stancato solo a vedere la Carrà ballare!”. La Littizzetto ha recitato una poesia scritta in onore del conduttore.

A fine intervento, Fazio e la Littizzetto hanno intervistato Andrea, studente fiorentino che ha ideato il progetto #MollaloScivolo, a favore della battaglia contro le barriere architettoniche.

Marco Mengoni, invece, si è esibito con il suo ultimo singolo Hola, tratto dal nuovo album Atlantico.

Dopo l’esibizione di Mengoni, Fabio Fazio si è collegato con il Teatro alla Scala per parlare con il maestro Riccardo Chailly: “L’attesa della prima è sempre una grande emozione. Le prove sono iniziate quasi due mesi fa. Sono molto soddisfatto”.

Chailly inaugurerà la nuova stagione della Scala, dirigendo l’Attila di Giuseppe Verdi, il prossimo 7 dicembre.

Alle ore 23:15, Fabio Fazio ha dato il via al tavolo di Che tempo che fa, presentando gli ospiti Nino Frassica, Orietta Berti, Gigi Marzullo, Fabio Volo, Osvaldo Bevilaqua, Baby K, Alba Parietti, Jerry Calà, Massimo Ciavarro e Lello Arena.

Jerry Calà e Alba Parietti hanno ricordato i film che hanno girato insieme e i tempi del matrimonio di lei con l’amico Franco Oppini. Calà: “Dovresti parlare di lui, non di Christopher Lambert!”.

Jerry Calà ha anche lavorato con Lello Arena con cui ha ricordato i tempi dei Gatti di Vicolo Miracoli e de La Smorfia.

Orietta Berti, invece, ha condiviso uno dei suoi aneddoti, questa volta, collegato ad Alba Parietti: “Avevo un amico gay innamorato di Christopher Lambert!”.

Massimo Ciavarro ha presentato il film Natale a 5 Stelle, il primo “cinepanettone” targato Netflix. L’attore ha romano ha svelato le tre espressioni utili per recitare in un fotoromanzo. In uno dei questi fotoromanzi, Ciavarro ha recitato con Alba Parietti.

Fabio Fazio ha parlato di record: “Osvaldo Bevilacqua, sono 400 anni che presenti Sereno Variabile!”. Parlando di record, il conduttore si è rivolto anche a Baby K che ha presentato il suo album Icona.

Bevilacqua, ovviamente, ha parlato del suo storico programma Sereno Variabile: “Con i miei viaggi, è come se avessi fatto 320 volte il giro del mondo…”.

Fabio Volo, invece, ha raccontato di aver rischiato la vita, cadendo in un fiordo in Norvegia, beccandosi anche le prese in giro di Lello Arena. Volo ha anche mostrato la ferita in diretta.

Durante il momento dedicato a Novella Bella, invece, Nino Frassica ha regalato la busta con 50 euro a Fabio Fazio per il suo compleanno.

La puntata di Che tempo che fa è terminata qui.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Talk show

Domenica In 20 giugno: tra gli ospiti Salvatore Esposito, Eleonora Abbagnato e i Boomdabash

Tutti gli ospiti e le anticipazioni della penultima puntata del contenitore festivo condotto da Mara Venier.

Pubblicato

il

Domenica in 20 giugno Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica In torna in onda il 20 giugno, con molti ospiti in studio ed in collegamento. L’appuntamento è alle ore 14:00 su Rai 1. La quarantesima e penultima puntata, condotta da Mara Venier, è trasmessa in diretta dagli Studi Fabrizio Frizzi di Roma

La conduttrice torna in tv, dopo l’intervento ai denti, per concludere la 45° edizione del contenitore festivo, iniziata il 13 settembre scorso. Le sue condizioni di salute, a seguito di un’operazione chirurgica non andata a buon fine, stanno gradualmente migliorando.

Domenica in 20 giugno Minaccioni

Domenica In ospiti 20 giugno, Nino Frassica e Paola Minaccioni, Salvatore Esposito

Mara Venier nella puntata del 20 giugno ospita in studio Nino Frassica e Paola Minaccioni. Presentano School of mafia, diretto Alessandro Pondi, che arriverà nelle sale il 24 giugno 2021. Il film, di genere commedia, racconta la storia di tre boss che obbligano i propri figli a frequentare una scuola criminale nella quale imparare, appunto, ad essere dei veri boss.

Paola Minaccioni, inoltre, in queste settimane sta girando la serie tv Le fate ignoranti, diretta da Ferzan Ozpetek. Nino Frassica invece, come vi avevamo già anticipato, è attualmente sul set di Don Matteo 13.

Interviene anche l’attore Salvatore Esposito. Presenta il suo primo romanzo, di genere thriller, ha per titolo Lo Sciamano ed è uscito nelle librerie lo scorso 15 giugno. Esposito ha appena finito di girare la quinta stagione di Gomorra nel quale interpreta il boss di Scampia Genny Savastano.

Eleonora Abbagnato e Giulia Stabile

Nel penultimo appuntamento di Domenica In è presente anche Eleonora Abbagnato che ha deciso di ritirarsi dalla danza. L’étoile palermitana illustra il progetto della Rai The Unbreakable nel quale racconta le storie di cinque sportivi in vista delle prossime Olimpiadi di Tokyo.

La manifestazione sportiva si terrà dal 23 luglio all’8 agosto 2021. Ha intervistato Bebe Vio, Arianna Fontana, Clemente Russo, Francesca Piccinini e Vanessa Ferrari.

Mara Venier ospita anche Giulia Stabile. La ballerina e vincitrice di Amici 2021 propone una originale coreografia sulle note di Ice ice baby dei Vanilla Ice.

Domenica in 20 giugno Berti Orietta

 

Domenica In ospiti 20 giugno, Berti, Boomdabash, Venturini

Nello spazio dedicato all’intrattenimento musicale Mara Venier ospita in studio Orietta Berti. Presenta al pubblico l’ultimo singolo Mille in duetto con Fedez e Achille Lauro. Potrebbe però cantare nuovamente il brano Quando ti sei innamorato con il quale si è classificata al nono posto all’ultimo Festival di Sanremo.

Intervengono anche Boomdabash che cantano dal vivo la hit estiva Mohicani realizzata con Baby K.

Nella puntata del 20 giugno è presente anche Bruno Venturini. Il tenore e compositore partenopeo propone invece un classico della canzone napoletana.

La campagna vaccinale

Come accade in ogni puntata Mara Venier dedica la prima parte della trasmissione alla campagna vaccinale anti Covid. Presente ancora una volta in studio Pierpaolo Sileri. Il Sottosegretario alla Salute si occupa degli ultimi dati sui contagi, dell’abolizione del coprifuoco e delle regioni che cambiano colore da lunedì.

Interviene anche il prof. Matteo Bassetti che si sofferma sull’andamento della somministrazione dei vaccini, della variante Delta. Ma anche del caos creatosi sul vaccino Astrazeneca. Partecipa al dibattito sanitario anche Maurizio Costanzo.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Talk show

Quarto Grado anticipazioni 26 marzo: il caso di Benno e la scomparsa di Alessandro e Stefano

Il nuovo appuntamento si sofferma soprattutto sulla scomparsa di Alessandro e Stefano e sul caso dei coniugi di Bolzano.

Pubblicato

il

Quarto Grado 26 marzo anticipazioni
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Torna Quarto Grado con la puntata del 26 marzo 2021 dedicata soprattutto ai casi di Alessandro Venturelli e Stefano Barilli. Si tratta di due ventenni di Sassuolo e Piacenza scomparsi nel nulla da alcuni mesi.

La puntata poi si sofferma anche sulla coppia di Bolzano, per esaminare quale sia stato il piano letale del figlio Benno Neumair.

Il programma è condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero in prima serata su Rete 4.

Quarto Grado 26 marzo Alessandro e Stefano

Quarto Grado 26 marzo: aggiornamenti caso Venturelli-Barilli

Quarto Grado torna con la puntata di questa sera, venerdì 26 marzo 2021, sulla vicenda di Alessandro Venturelli e Stefano Barilli. Alessandro è scomparso da tre mesi, Stefano dagli inizi di febbraio. I due ragazzi non si conoscevano ma esiste una foto scattata alla stazione centrale di Milano che sembra ritirarli insieme. E questa foto mostra addirittura che i due ragazzi sembravano indossare un cappotto scuro molto simile.

Questi elementi hanno fatto pensare che dietro la scomparsa possa esserci l’ipotesi di una psico-setta che abbia manipolato la personalità dei ragazzi.

Venturelli ha 21 anni, è di Sassuolo ed è scomparso da casa nel quartiere di Rometta nel pomeriggio del 5 dicembre 2020. Una telecamera lo aveva ripreso mentre si allontanava dalla sua abitazione con uno zaino di pelle nera in spalla.

Numerose le segnalazioni che sono arrivate non solo alla redazione di Quarto Grado ma anche a Chi l’ha visto? Inoltre è stato reso noto che Raoul Casadei, il compositore recentemente scomparso, aveva avvertito i genitori del ragazzo dopo aver visto la foto segnaletica. Non solo ma Casadei senior avrebbe addirittura chiacchierato con il giovane Venturelli sulla spiaggia di Cesenatico.

Gli inquirenti non hanno abbandonato nessuna ipotesi. Naturalmente neanche quella della setta che li avrebbe manipolati. Al momento tutte le piste investigative sono aperte e si stanno raccogliendo ulteriori testimonianze.

Quarto Grado 26 marzo Benno Neumair

Quarto Grado: nuove dichiarazioni di Benno

Al centro della puntata torna anche il caso di Peter Neumair e Laura Perselli, i due coniugi di Bolzano che sono stati uccisi dal figlio Benno. Il giovane ha confessato ed ha fornito anche molti particolari sul suo atroce ed efferato delitto.

I coniugi erano scomparsi nel tardo pomeriggio del 4 gennaio 2021 nella città di Bolzano. Il cadavere della donna era stato ritrovato nel fiume Adige. Mentre i resti del padre non sono stati ancora trovati e non vi è al momento alcuna traccia. Intanto si sta attendendo la perizia psichiatrica su Benno Neumair.

Nel frattempo però sono emersi ulteriori indizi sulla lucidità del suo piano diabolico. Infatti i padroni di casa Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi si soffermeranno soprattutto su due domande particolari. La prima è: “chi ha incontrato quel giorno Benno?“. E la seconda: “perché si è liberato del cellulare?“.

A contribuire ad un eventuale risposta ci sono ospiti in studio, esperti e testimonianze di persone del posto.

Il centralino di Quarto Grado è reperibile al numero 02 3030 9010.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Talk show

Quelli che il calcio 21 marzo Ermal Meta e Ilaria D’Amico tra gli ospiti

Le anticipazioni sulla puntata odierna del talk show domenicale di Rai 2 condotto da Luca e Paolo e Mia Ceran.

Pubblicato

il

Quelli che il calcio 21 marzo
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nuovo appuntamento con Quelli che il calcio, domenica 21 marzo alle 14 su Rai2. Mia Ceran, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu iniziano il programma con Quelli che aspettano e proseguono con il talk vero e proprio fino alle 17.00.

Quelli che il calcio 21 marzo ospiti Ermal Meta, Federica Fontana e Ilaria D’Amico

Oggi i conduttori di Quelli che il calcio ospitano in studio Ermal Meta. Dopo il terzo posto al Festival di Sanremo, il cantautore presenta il suo ultimo album di inediti, Tribù urbana, contenente anche ‘Un milione di cose da dirti’, brano con cui ha conquistato il podio del Festival.

Dalla musica italiana allo sport: Arianna Fontana, primatista mondiale e olimpica nel pattinaggio short track è tra gli ospiti in studio insieme all’omonima Federica Fontana, conduttrice di molte trasmissioni calcistiche.

Un altro volto noto delle domeniche degli italiani è Ilaria D’Amico in collegamento per un commento alle partite delle 15. Nella veste poco obiettiva di tifosa dà un suo parere senza dimenticare di essere la compagna di Buffon.

Per rappresentare le prime due in classifica, ci sono i comici Enrico Bertolino, sponda Inter, e Francesco Mandelli, sponda Milan. Mentre il romanista Adriano Panatta è ancora una volta protagonista della sua rubrica autoreferenziale di lifestyle.

Gli altri ospiti e la comicità

A Roma con Enrico Lucci ci sono i Cugini di Campagna con una sorpresa al pubblico di “Quelli che”.

A Vairano, in provincia di Pavia, Francesca Brienza porta i telespettatori alla scoperta dell’equitazione sportiva, con una delle sue campionesse, Susanna Bordone.

Dagli improbabili teaser di Report, nel ruolo di Sigfrido Ranucci, agli interventi populisti di Paolo Del Debbio. Tutti personaggi interpretati ironicamente da un Ubaldo Pantani tutto giornalistico.

Gli ospiti televisivi e le maschere proseguono con Serena Bortone, conduttrice di Rai 1 interpretata Barbara Foria. Eccoci poi al ritorno della musica, con un’altra concorrente di Sanremo, Orietta Berti, o meglio la versione portata a Quelli che il calcio da Brenda Lodigiani. Toni Bonji si presenta con i baffi e le copertine dello scrittore Gustavo delle Noci.

Infine una finestra sugli aggiornamenti epidemici con il virologo Bassetti di Paolo Kessisoglu.

Le gare commentate dagli stadio

Sono tre le gare commentate oggi dagli stadi.

La prima è Juventus-Benevento con il comico campano Carmine Del Grosso.

La seconda Sampdoria-Torino con l’ex martellista Silvia Salis e il regista teatrale Davide Livermore.

La terza e ultima è Udinese-Lazio con il cantante gallese, ormai friulano, Mal e l’ex spadaccino Stefano Pantano.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it