C’è posta per te, la diretta del 12 marzo: tutte le storie


Tutte le storie del programma del sabato sera condotto da Maria De Filippi


Si è appena concluso su Canale 5 un nuovo appuntamento con il people show di Maria De Filippi C’è posta per te. In studio questa sera si sono alternati Paolo Bonolis, Alessio Sakara e Megan Montaner.

Ecco tutte le storie.

 {module Pubblicità dentro articolo}

Si comincia proprio con Bonolis, che venerdì tornerà in prima serata con la settima edizione di Ciao Darwin. “Questa è la storia di un regalo“: quello che Roberto vuole fare alla madre Maria e al fratello Carlo, che si chiama così perché ispirato dal nome di Carlotta, ragazza che affiancava Bonolis a Bim bum bam.

cppt 12marzo bonolis

Con l’ingresso del conduttore, si porta una nota di divertimento in studio. Appena la De Filippi inizia a camminare, si alza sdi scatto, temendo che lo stia lasciando solo; e lei spiega “sembro una peripatetica, lo so”. Il motivo per cui Roberto ha cercato Bonolis, è che la madre è una fan affezionata.

cppt 12marzo carlo maria

Quando riceve la posta, la signora piange. La famiglia ha superato periodi durissimi, affrontando forti ristrettezze economiche e la morte del papà di Roberto:il pianto della madre dimostra che il lutto non è ancora stato eleborato. Vedendola mentre non riesce a trattenere le lacrime già al momento dell’ingresso in studio, si capisce quanto il dolore sia ancora profondo.

cppt 12marzo roberto

La lettura della lettera riserva fiumi di lacrime. Roberto rivela che, alla morte del padre Massimo, Carlo è andato da lui a raccomandargli di non andarsene via. Bonolis intanto, è nascosto dietro la busta.

I ricordi corrono, delineando una figura paterna piena di dignità: i problemi riscontrati quando, a 50 anni, l’uomo si era ritrovato senza lavoro, non hanno scalfito l’unità del nucleo familiare. Morto nella notte della vigilia di Natale, Massimo amava molto la moglie, cercando sempre la scusa per darle un buffetto sulal guancia o farle qualche scherzo. È chiaro che la perdita di questo papà amorevole è ancora troppo dura da affrontare.

cppt 12marzo bonolis famiglia

Bonolis scende dalla scalinata, e cerca di sdrammatizzare. Ma prima esprime ammirazione, perché, dice, è facile comportarsi con dignità quando si hanno i soldi.

cppt 12marzo sakara bonolis famiglia

Essendo Carlo uno sportivo di una disciplina marziale, Bonolis gli comunica che un campione come Alessio Sakara vuole allenarlo: il ragazzo è incredulo. Conosce benissimo la storia di Sakara, e si tratta di una grande opportunità per la sua carriera. Il conduttore inoltre, senza svelare troppo, ha regalato un bonsai, a cui si aggiunge l’annaffiatoio, dentro cui si intuisce ci sia anche un aiuto economico.

cppt 12marzo denise

La prossima storia è quella di Denise. Con i mobili già acquistati e l’appartamento messo a nuovo, a pochi giorni dalla promessa in comune, Denise ha capito di non amare il suo fidanzato. La madre, convinta si trattasse di semplice paura delle nozze, l’ha spinta a sposarsi comunque: la ragazza invece, aveva conosciuto un altro. Di fatto, pur non arrivando al giorno del matrimonio, ha firmato alla promessa in comune. Ora vuole riallacciare il rapporto con i genitori, Ornella e Francesco, dopo tre mesi che non li vede.

Denise è insieme a Matteo, l’attuale fidanzato, per chiedere scusa: ha la voce rotta dai singhiozzi. Lui invece cerca di spiegare quanto sia innamorato, e quanto sia una persona affidabile.

cppt 12marzo denise genitori

I genitori di lei ricordano le bugie della figlia, ma soprattutto i 50mila euro che questo “scherzetto” è costato. Insistono su quanto per colpa di Matteo, sia cambiata. Pare inoltre che il lavoro di barista di Denise non sia adatto a lei: anziché essere fieri che si sia trovata un lavoro, i due sostengono che era abituata a un tenore di vita più alto e non ce la farà. Insomma, forse era più auspicabile un futuro da mantenuta viziata.

La De Filippi cerca di far ragionare la coppia, soprattutto la madre: Denise aveva conosciuto l’ex quando aveva appena 14 anni. In fondo Denise ha ancora 24 anni, perciò è possibile che abbia preso coscienza di nuovi aspetti. La conduttrice insiste a dire che Denise non pretende niente: vuole solo poter contare sull’affetto de genitori coem qualsiasi altra persona della sua età.

Daavnti all’ottusità della signora, la De Filippi sta palesemente perdendo la pazienza: impedendo a Matteo di vedere Denise o venirla a trovare, la situazione non fa che peggiorare. Ma la ragazza è irremovibile: se aprono la busta, devono stringere la mano a Matteo. Poi la conduttrice insiste: siccome è stata cresciuta nella bambagia, Denise non ha saputro gestire la situazione, perciò ha mentito.

cppt 12marzo denise mamma

Alla fine Francesco esce per non incontrare Matteo, ma disposto a riaccogliere la figlia in casa; Ornella invece rimane e stringe la mano al ragazzo, chiarendo però che non deve farsi vedere né citofonare a casa.

cppt 12marzo maria

La terza storia segna il ritorno degli amori di gioventù. Maria, vedova 90enne, è alla ricerca di Franco: a 17 anni, non aveva più risposto ad una sua lettera, e ora vuole riparare.

Franco è un po’ sordo da un orecchio, ma si porta gli anni benissimo. Appena entra dimostra subito di essere felice per incontrare un’ “alta personalità” come la De Filippi: è felcie perché segue ogni settimana il programma, che gli piace più di Amici.

Quando la busta si apre, Maria parte citando i primi versi della Divina Commedia: essendo Franco un po’ sordo, la De Filippi gli ripete tutto vicino a un orecchio. Ma l’uomo vuole andare al sodo: dove l’ha incontrato quella donna? Chi è? E soprattutto: “è oriunda siciliana”?

cppt 12marzo franco de filippi

Maria continua a porre domande: lui vuolo solo conoscere la “provenienza” della persona in questione L’apice si tocca quando. mentre Maria parla e la De Filippi ripete, Franco si volta verso la conduttrice per domandare: “mi scusi, ma con chi parla lei?”

A un certo punto, rivangando nel passato, l’uomo si ricorda di Maria Garofalo, ma ci mette molto prima di capire quello che la De Filippi gli sta svelando, e cioè che la Garofalo è colei che sta vedendo dall’altra parte della busta. Si ride molto, ma la vicenda ha una sua profondità: comapgni di scuola alle superiori, quando è scoppiata la guerra, il padre di Maria ha lasciato Palermo prima che venisse bombardata. La ragazza aveva regalato una foto con dedica al suo amore dell’epoca, che l’ha conservata fino ad oggi e che ne ricorda parola per parola. Non solo: quando stava per sposarsi, dicendolo alla futura moglie, Franco aveva cercato Maria per sapere dove fosse e cosa facesse: aveva invece rntracciato al cugina, omonima, con cui eprò non vi era alcun rapporto.

Prima di lasciare lo studio, Franco corteggia la padrona di casa a dovere: vuole assicurarsi di avere l’indirizzo di casa, così da poterle inviare una cosa tipica siciliana, probabilmente una cassata.

cppt 12marzo montaner

Arriva ora la prossima ospite: Megan Montaner. L’attrice, Pepa ne Il Segreto e giurata a Pequenos Gigantes, sta per debuttare nella fiction Task Force 45 con Raoul Bova. Aldo e Rosaria, fratello e sorella, vogliono ringraziare il padre Carlo per i tanto sacrifici economici fatti per aiutare i figli: un uomo che si tiglie tutto, arrivando a vendere le fedi per pagare le bollette al figlio o di lavorare due anni, mettendo da parte 50 euro al mese, per comprare l’abito da sposa alla figlia.

Carlo è un grande fan della Montaner: anche se ha lasciato la soap in onda su Canale 5, l’uomo continua a guardare la serie sperando che Pepa torni.

cppt 12marzo carlo

Indossata una parrucca bionda, la Montaner si finge un’assistente di studio che porta un bicchiere d’acqua alla De Filippi: anche se è teso, Carlo rifiuta, rovinando la prima sorpresa che la conduttrice aveva architettato.

Il periodo buio in famiglia arriva da un paio di anni a questa parte, con il blocco degli stipendi nell’azienda dove Carlo lavorava insieme al genero. Da quel momento, l’uomo ha iniziato ad andare a giornata, e fare la spesa è diventato difficile. Appena ha dei soldi, Carlo passa a pagare i debiti dei figli nei negozi. Aldo e Rosaria si sono accorti che lui e la moglie avevano venduto le fedi per far loro la spesa: questa sera la De Filippi gliele riconsegna.

La Montaner scende dalla scalinata esprimendo ammirazione per Carlo e i suoi figli. Svela di provenire anche lei da una famiglia molto umile, che ha tentato di tutto per aiutarla quando si è trasferita a Madrid. L’attrice gli regala una scatola di fusilli dicendo che è una cena molto speciale: quando la apre mostrando all’uomo il contenuto, si capisce che dentro, più che la pasta, c’è un congruo gruzzoletto.

cppt 12marzo salvatore

A mezzanotte, Salvatore. Separato dalla moglie, vuole ricostruire un rapporto con il figlio Freddy: questa volta non è la madre ad impedire che i due si frequentino, ma il nonno. L’uomo, molto autoritario, gli impediva di andarlo a prendere nonostante il tribunale aveva disposto potesse vederlo due volte a settimana. 

Fred non vive con la madre ma con il nonno: l’ultima volta che Salvatore lo ha sentito al telefono, il ragazzo, appena diciottenne, gli ha chiesto di intestargli una villetta. Salvatore è convinto che quelle non siano parole di suo figlio, ma che l’ex suocero lo abbia manipolato: pensa addirittura che, se il figlio togliesse la busta, il nonno lo ripudierebbe.

Freddy non appare troppo ostile nei confronti del padre, a differenza di Placido, che invece recrimina subito di aver dovuto fare le veci del padre. Avendo Salvatore altri due figli, Placido si vuole assicurare che la villetta non vada divisa con gli altri fratelli. Il nipote è palesemente in balia della rabba, peccato che non sappia bene nemmeno lui cosa voglia: prima lamenta che il padre non lo cerca, poi ammette che era lui a non volerlo; prima sostiene che se Salvatore gli avesse voluto bene non avrebbe avuto altri figli, dopo sembra che tutto giri intorno all’intestazione di questa villetta.

cppt 12marzo fred placido

Freddy arriva persino a dire di non provare nulla per Salvatore, però vuole la villetta: in compenso dà pure la lezione morale per cui, se il padre non andava d’accordo con la moglie, sarebbe comunque dovuto rimanere. E poi gli altri figli “non gli stanno bene”.

In cambio di questa villetta oggetto del desiderio, Placido oltrepassa la busta per stringere la mano all’ex genero, promettendogli che lo aiuterà a riavvicinarsi al ragazzo. Freddy intanto è irremovibile: adesso che sa che l’immobile sarà suo, si concede pure una perla di saggezza secondo cui un rapporto non si può accostare a un bene materiale.

La puntata si conclude qui, appuntamento a sabato prossimo.



0 Replies to “C’è posta per te, la diretta del 12 marzo: tutte le storie”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*