Visto non visto, Che spettacolo! dal 6 agosto su Rai1, primo ospite Lino Banfi


Il mese di agosto di Rai 1 prevede la messa in onda del programma Visto non visto, che spettacolo! Il primo appuntamento dei quattro previsti sotto il solleone, è a partire da domenica 6 agosto alle 14:00 con Lino Banfi.

 Anche quest’anno il mese di agosto di Rai 1 prevede la messa in onda del programma Visto non visto, che spettacolo! Il primo appuntamento dei quattro previsti sotto il solleone, è a partire da domenica 6 agosto alle 14:00. 

Finita la programmazione dell’Arena di Massimo Giletti con le 6 puntate speciali dedicate ai protagonisti della tv, la fascia oraria del daytime pomeridiano festivo viene occupata ancora una volta, dal programma Visto non visto, Che spettacolo apparso per la prima volta in video nel 2015. Il fine è raccontare in maniera originale il dietro le quinte dei principali programmi di punta della prima rete di viale Mazzini diretta da Andrea Fabiano.

Come abbiamo già visto negli anni scorsi, il programma in ogni puntata ospita un conduttore, un artista, un attore che racconta al telespettatore una serie di episodi, di aneddoti, di eventi curiosi, di incontri e di piccoli incidenti che sono accaduti nel corso delle riprese di un determinato programma.

Naturalmente il tutto a telecamere spente. Ma si dà spazio anche al dietro le quinte degli eventi, documentando quanto accadeva nell’attesa della messa in onda. O anche si mostra il backstage mentre sul palcosenico lo show sta andando in onda.

un medico famiglia 10 martini

A fare la parte da leone sono come al solito i filmati forniti dalle Teche Rai. Per ogni puntata ce ne saranno molti di inediti. E per attualizzare al massimo la puntata verranno intervistati anche personaggi che in qualche modo sono stati coinvolti nella trasmissione di cui si parla in quella determinata domenica.

Quest’anno c’è una novità. Il programma è esteso anche alla fiction.

La prima puntata del 6 agosto ha come protagonista Lino Banfi, uno degli artisti più amati in Italia al punto da essere soprannominato “Nonno d’Italia” dopo la sua partecipazione alla fortunatissima serie Un medico in famiglia. L’artista, oramai ultra ottuagenario, comincerà a ricordare 50 anni della sua lunga carriera non sempre costellata da successi.

 Anzi inizialmente ripercorre i suoi esordi che sono stati molto difficili. E anche prima di interpretare Nonno Libero in Un medico in famiglia, l’attore, regista e cantante aveva avuto un momento di pausa. Lino Banfi ci racconterà come è nato il suo personaggio come ha deciso di assumere come propria identità il dialetto singolare e buffo oggi tanto amato e come sono stati gli anni dei cosiddetti B-movie, quando è stato protagonista di commedie sexy insieme ad attrici come Edwige Fenech. Svelerà episodi che sono avvenuti nel corso delle riprese delle 10 stagioni di Un medico in famiglia a cui deve anche una notorietà a livello familiare che lo ha consacrato proprio nonno d’Italia.

E poi tutta la collaborazione con Renzo Arbore al quale è sempre stato legato da amicizia personale.

Visto non visto, Che spettacolo! occupa la collocazione pomeridiana delle 14 per quattro settimane consecutive. La regia di Arturo Minozzi.