Elisa – 20 anni in Ogni istante, i concerti dell’arena di Verona in diretta


Live i momenti più significativi dei 4 concerti che Elisa ha tenuto a settembre all'Arena di Verona.


Sta andando in onda su Canale5 Elisa – 20 anni in Ogni istante. Tutti i fan di Elisa potranno rivedere i momenti più significativi dei  concerti sold out che si sono all’Arena di Verona il 12, 13, 15 e 16 settembre. Tantissimi gli ospiti vip.

Si inizia con Elisa che legge la sua storia, con delle immagini storiche della sua vita sul maxischermo. I primi momenti da cui si parte sono  quelli della serata pop rock. Il brano d’apertura è Ogni istante. Ecco il primo duetto: sale sul palco Giorgia per cantare Luce (Tramonti a Nord est). Talento allo stato pure, e le due voci che si sposano perfettamente.

Primi elementi di spettacolo con Elisa che canta Dancing al pianoforte e dei ballerini che le danzano intorno. Signore e signori ecco Loredana Bertè che si esibisce insieme alla triestina in Almeno tu nell’universo, uno dei più grandi capolavori di Mia Martini. Toccante e straordinario omaggio.

Altro duetto collaudato dopo la pubblicità con Giuliano Sangiorgi (ndr leader de I negramaro) che affianca Elisa in Ti Vorrei Sollevare. Bello e naturale il siparietto post esibizione in cui viene svelato il modo in cui è iniziata la collaborazione con “Zio Puccio”.

Salento al potere sul palco dell’Arena di Verona. Al fianco di Giuliano Sangiorgi ed Elisa arriva anche Emma Marrone. Originale e ben realizzata al versione a tre di Sorrido già. Quando c’è rispetto, passione e divertimento i risultati si vedono sempre.

Salto a pieno nell’internazionalità con il duetto insieme ad LP. Si ritorna in Italia, e nuovamente in Salento, con l’approdo sul palco con Alessandra Amoroso: le due donne cantano Comunque andare. Va dato atto della grande professionalità e duttilità della padrona di casa che si cala perfettamente anche nei brani degli ospiti.

Annunciate altre sorprese: arriva il turno di Francesco Renga. Con l’ex di Ambra Angiolini, Elisa canta Vivendo Adesso. Il brano è stato scritto proprio dalla triestina per il vecchio giurato di Amici. Seconda pubblicità, necessaria, visto il ritmo incalzanti, fin troppo delle esibizioni. Un po’ di parlato in mezzo non avrebbe guastato.

Si riparte da Rainbow in versione gospel acustica. Prima, il coro formato da bambine e ragazze sale sul palco con lanterne a forma di fiore di loto. Standing ovation. Una poesia anche per te è la canzone successiva. Elisa appare estremamente emozionata per l’esibizione precedente.

Si ritorna ai duetti con Federico Zampaglione e la sua Per me è importante.  Subito dopo il super classico Broken. Si passa al rap con Fabri Fibra e il brano Se non trovi le parole. Si susseguono gli ospiti. Arriva il turno di Luca Carboni con Vieni a vivere con me in duetto.  La triestina torna a cantare da sola, con il brano capolavoro Gli ostacoli del cuore.

Duetto di grande musica quello con Renato Zero con Il Cielo.  Arriva l’omaggio a Carole King grazie a Gianna Nannini. Subito dopo Ogni tanto, uno dei brani della senese. Da brividi la versione con l’orchestra della toccante A modo tuo. Il brano è stato dedicato alla figlia. Le sue doti canore non si discutono ma su questi pezzi molto emozionali da il meglio di sè.

Continuano i grandi big della musica italiana: Il cielo in una stanza per il duetto con Gino Paoli. Netto ricambio generazionale con Ermal Meta raggiunge Elisa sul palco per cantare Piccola anima. Alto super classico di Elisa è Stay.

Duetto con Mario Biondi, prima di accogliere sul palco Francesca Michelin. Per loro due la versione mix italiano e inglese di Distratto. Torniamo a classicissimi con No Hero. Ancora donne protagoniste con Ornella Vanoni che entra in scena sulle note de L’appuntamento. Alle due si aggiunge, con tanto di chitarra Carmen Consoli per Lo so che ti amerò.

La siciliana resta sul palco e si esibisce con il brano Blunotte. Immancabile Eppure sentire. Sanremo 20171,2,3 Fiorella su Rai1Arriva il turno di Fiorella Mannoia (reduce da ) che presenta il suo brando di , Che sia benedetta. Altro brano di repertorio è Together.

Termina qui Elisa – 20 anni in ogni istante, il meglio delle 4 serate all’Arena di Verona della cantante friulana.



0 Replies to “Elisa – 20 anni in Ogni istante, i concerti dell’arena di Verona in diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*