Domenica live puntata 15 ottobre con gli ex reclusi del Gf vip e Chiambretti


Tutti gli ospiti presenti nella puntata odierna tra cui anche Piero Chiambretti che, per la prima volta è intervenuto nello studio del contenitore festivo di Canale 5.


Con una mossa furba ma strategicamente perfetta, la conduttrice di Domenica live ha iniziato la puntata odierna, andata in onda su Canale 5, con un lunghissimo spazio dedicato al Grande Fratello Vip 2. Barbara D’Urso ha rinunciato alla prima parte del contenitore tradizionalmente dedicata all’attualità ed alla politica. Niente truffe agli anziani e politici che si azzuffano. Questa volta la padrona di casa si è gettata, lancia in resta, sulle polemiche divampate dentro e fuori la casa di Cinecittà, sede “storica” dei reclusi del reality di Canale 5.

Ha cavalcato in vari fasi della puntata, le discussioni, gli odi, le antipatie che si sono formate al di là della porta rossa, rendendo il Grande Fratello il filo conduttore di tutta la puntata. Infatti, nella seconda parte ha ospitato anche Carmen di Pietro, altra reclusa uscita dalla casa per volere del televoto. E si è mandata in onda un’altra pagina di gossip da rotocalco scandalistico a cui è stato affiancato il solito presunto tradimento coniugale. Tutto sviscerato in studio con dovizia di particolari e di ospiti, persino alla presenza della madre della di Pietro.

La D’Urso ha intuito che, per contrastare la curiosità del pubblico sull’esordio della nuova edizione del contenitore festivo di Rai1, doveva far leva su un’altra e più potente curiosità: i pettegolezzi e le polemiche legate all’attuale edizione del GF Vip. Ed ecco servito un parterre di personaggi, quasi tutti ex reclusi che ha sviscerato tutto il trash immaginabile. Si parte dalle proteste di Marco Predolin che non accetta di essere etichettato come “bestemmiatore” e cerca di spiegare etimologicamente il significato della frase pronunciata. Ma il vero piatto trash di questo lungo segmento è la rivelazione, fatta dalla Izzo all’interno della casa che Amanda Lear sarebbe un uomo, quindi una trans. A supportare il tutto la contessa De Blank in collegamento. Argomenti finalizzati a stimolare la curiosità pruriginosa del pubblico affezionato al reality e goloso di sempre nuove rivelazioni.

Alla supervisione di quanto accade, segmenti spettacolari che lei stessa ha costruito minuziosamente a tavolino, c’è la conduttrice che già assapora il facile trionfo sulla concorrenza rappresentata dalla nuova Domenica in di Rai1.

Uno dei segmenti migliori della storia di Domenica live è stato quello in cui, quasi a sorpresa per i telespettatori, è arrivato Piero Chiambretti. E così alla corte della D’Urso adesso ci sono quasi tutti: dopo Alessandro Cecchi Paone, il divulgatore scientifico che adesso discetta sul trash della casa chiusa del GF vip,ecco un monumento dell’umorismo intelligente come l’ex enfant terrible della Rai che adesso conduce su Canale 5 Matrix Chiambretti il venerdì in seconda serata. C’era di tutto, nello spazio Chiambretti che il protagonista ha gestito con grande leggerezza, secondo il suo stile.

Altro segmento caratteristico ha avuto come protagonista Carolyne Smith presidente della giuria di Ballando con le stelle. La Smith ha raccontato la sua lotta contro il tumore ed ha dato un messaggio di ottimismo e di speranza a tutte le persone che hanno combattuto la sua stessa lotta.

La D’Urso, inoltre, ha ospitato anche una volta il “Ken umano”, il giovane che si è sottoposto a 58 operazione per assomigliare ad un bambolotto.

Infine lo spazio finale è stato dedicato a Carmen di Pietro. Si è giocato su una lettera indirizzata da un giornalista alla di Pietro che testimonierebbe il tradimento dell’ex marito. Dulcis in fundo ancora Marco Predolin che sta sfruttando al massimo la sua presenza all’interno del GF Vip e non si rassegna ad essere dimenticato di nuovo.



0 Replies to “Domenica live puntata 15 ottobre con gli ex reclusi del Gf vip e Chiambretti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*