Colorado, puntata del 14 dicembre in diretta


Live tutte le gag e gli sketch del programma comico di Italia 1


È andato in onda su Italia 1 un nuovo appuntamento con Colorado, lo show comico condotto da Paolo Ruffini, Federica Nargi e Gianluca Fubelli. Noi lo abbiamo seguito in diretta.

Si comincia con Claudio Lauretta in versione Donald Trump, che dalla Casa Bianca dice di star allestendo il presepe. L’accento è volutamente berlusconiano. La figlia lo interrompe nel proposito: probabilmente lo vedremo più tardi. Paolo Ruffini entra per primo, poi arriva Gianluca Fubelli che di lì a poco chiama Federica Nargi: l’ex velina entra con uno stacchetto musicale che esalta la sua bellezza.

Dopo la sigla, spazio ai primi comici: Peppe e Ciccio. I due cercano di conquistare e sedurre una ragazza francese mandandole dei messaggi su WhatsApp, tra emoticon e giochi di parole dal doppio senso nemmeno troppo nascosti. I loro metodi però non la convincono.

Reduce dalla non brillante esperienza al Grande Fratello VIP, terminata con un’esclusione a causa di una bestemmia, ecco Gianluca Impastato. Il comico racconta, simpaticamente esagerando, quello che sta facendo dopo la sua avventura nel reality: dice, ad esempio, di essersi esibito in 5 città diverse, divise tra Nord a Sud: ovviamente è impossibile. Gioca molto con la voce, rendendola stridula.

Fubelli e Ruffini conducono una sorta di mini-format, “Miss Colorado”: protagoniste le 5 ragazze del corpo di ballo che sono chiamate a superare una prova bizzarra, cioè confezionare al meglio in 20 secondi una confezione regalo per Natale. Risultati abbastanza scadenti. Nell’interfacciarsi con i comici e con gli altri due conduttori, Federica Nargi risulta molto spontanea e sinceramente divertita.

Tocca adesso a Roberto Lipari, vincitore della prima edizione di “Eccezionale veramente”. Il giovane comico riflette sui social network e sugli effetti che hanno nella vostra vita quotidiana, in particolare la diminuzione delle relazioni interpersonali con gli altri. Attraverso il suo intervento c’è anche un piccolo spazio per la satira sulla qualità della televisione italiana, con l’aiuto di una voce fuori campo che imita Berlusconi. Contenuti interessanti, ma da sviluppare meglio per rendere più incisivi i suoi futuri interventi.

La “maggiorata” ed ex pupa Francesca Cipriani arriva vestita da Sailor Moon: il ruolo di svampita è quello che le se addice meglio e il personaggio le calza a pennello. Legge delle letterine arrivate da alcuni bambini: dovrebbe essere uno spazio per i più piccoli, peccato per qualche doppio senso che scaturisce dalle parole di Ruffini e Fubelli che giocano sulle generose forme della bionda.

Chitarra e giacca leopardata: l’identikit è quello di Dado. Riadattando “Ci vuole un fiore” di Sergio Endrigo, prende di mira i leader politici italiani e le loro convinzioni. Poi, si parla dei figli e del loro primo giorno di scuola, diverso a seconda se vadano alla privata, alla paritaria o alla statale. 

Aumenta il ritmo della serata, i comici cominciano ad alternarsi velocemente sul palco. Stavolta tocca ad Eddy Mirabella, nel ruolo di “domatore di maiali”: inscena un numero che coinvolge i tre conduttori che impugnano maialini di plastica per poi anche saltare la corda. Numero non molto comico, il tutto accompagnato dalle note di “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia: ma perché?

Attivi anche su Youtube, iPantellas stasera portano un video in cui mostrano le differenze tra i film e la realtà. Si gioca soprattutto sui rapporti sentimentali: situazioni ideali nei film, più concrete e a volte grevi nella vita di tutti i giorni. Riescono comunque a strappare un sorriso. Claudio Lauretta continua con l’imitazione di personaggi politici: adesso è Renzi, che vuole “rottamare” la trasmissione.

Anche per Gianluca “Scintilla” Fubelli è il momento di esibirsi: lo fa con Elena Morali cantando una versione “country” (soltanto nell’abbigliamento) di “Nella vecchia fattoria”. I due battibeccano sulle strofe da cantare e la canzone non si conclude mai.

Momento promozione cinepanettoni: in collegamento c’è Massimo Boldi con Barbara Foria. L’attore è da oggi nei cinema con “Natale da Chef”. Insieme alla comica napoletana, Boldi, vestito da pasticciere, prova a cimentarsi nella preparazione del panettone. Non viene annunciato il suo film, ma ci sarà spazio più avanti.

Continua lo spazio promozioni: stavolta tocca al musical Robin Hood che vede protagonista, tra gli altri, la conduttrice di Made in Sud Fatima Trotta. La compagnia si esibisce sul palco, rigorosamente con i vestiti di scena. E così, un volto di un programma comico e concorrente trova spazio su Colorado.

Prosegue “Miss Colorado”: stavolta tocca a Gianluca Impastato nel ruolo di “Chicco d’Oliva” misurare le abilità delle ragazze. Devono non ridere alle sue battute: vince chi resta impassibile. Tra un’esibizione e l’altra, continuano gli interventi degli “opinionisti” in salotto: Herbert Cioffi nel ruolo del critico Boscaglia, Herbert Ballerina e Peppe Iodice spezzano il ritmo.

Poi, ecco l’altro ospite di serata: Enzo Salvi, nemmeno a dirlo, nel ruolo stravisto di “Er cipolla”: numero sempre uguale a sé stesso nonostante il passare degli anni. L’attore romano viene raggiunto sul palco da Barbara Foria e Massimo Boldi: ecco il momento promozione. Ruffini dà così spazio ad un concorrente mostrando di avere un certo fair play: il comico toscano infatti è il regista di “Supervacanze di Natale”, prodotto dalla Filmauro.

Dopo un nuovo collegamento con il finto Trump stavolta intento a scrivere una lettera a Babbo Natale insieme alla Morali e alla Cipriani, Paolo Ruffini si prende il palcoscenico insieme al piccolo Andrea Barillà. I due elencano le motivazioni per cui vorrebbero essere un bambino (Ruffini) e un adulto (Barillà): alla fine, entrambi esclamano: “La vita è bella!“. Un bel momento, senza dubbio il migliore della serata.

La rassegna dei comici continua con Antonio Ornano, che in chiave ironica e paradossale racconta le sue difficoltà adolescenziali con l’universo femminile. Dopo il suo intervento, i conduttori e gli “opinionisti” si prendono in giro mostrando a turno le fotografie di quando erano giovani: tutti particolarmente goffi.

Alberto Farina si occupa degli “strafatti della storia”. Nello specifico, il personaggio racconta la storia della sua famiglia: vicende ovviamente strampalate, battute non proprio esilaranti e talvolta infarcite con doppi sensi e parolacce. Peccato, perché il monologo non pecca di scarsa originalità. La Nargi e Fubelli addirittura rielaborano a modo loro Mozart: gli “opinionisti” li prendono in giro per la loro performance. E torto di certo non hanno.

Flavio Furian interpreta Zdenko, surreale direttore di un casinò: l’uomo spiega quali sono gli appuntamenti della settimana nel suo locale. Battute con giochi di parole che in pochi casi funzionano: anche qui non mancano riferimenti grossolani alla sfera della sessualità. Terza irruzione di Claudio Lauretta stavolta nei panni di Vittorio Sgarbi.

Il prossimo sketch è firmato dai PanPers: il giovane duo ambienta il suo intervento in un commissariato. Uno fa il poliziotto, l’altro è nei panni dell’indagato che viene sottoposto alla macchina della verità durante il suo interrogatorio. Il dialogo risulta particolarmente bizzarro: non male, ma anche qui si registra una dose cospicua di volgarità. Se ne poteva fare senza dubbio a meno.

“Gomorra” è un successo che scatena una serie di parodie a cascata: è il caso di quella del personaggio di Scianel, realizzata da Barbara Foria. Gestisce Scianel 5, il canale tv del carcere in cui è detenuta. Chiaro riferimento, anche nel logo, a Canale 5. La comica napoletana prende spunto per canzonare anche noti programmi della concorrenza, come ad esempio “Affari tuoi”.

Intravisto brevemente ad inizio puntata, tocca adesso a Dario Cassini. Il comico romano incentra il suo monologo sulle donne: secondo lui, sono perfette nel primo mese di rapporto sentimentale con gli uomini, poi diventano delle terribili rompiscatole. Prosegue “Miss Colorado”: Fubelli “imbuca” tra le miss Elena Morali, che nella realtà è anche la sua fidanzata.

Claudia Lauretta – Vittorio Sgarbi interagisce con i conduttori rivelando di essere stato ad una mostra in una fantomatica città: continui rimandi alla sfera sessuale e anche qualche parolaccia. L’imitazione del noto critico d’arte in qualche modo lo richiede, però si esagera.

Direttamente da “Eccezionale veramente 2”, ecco i Bella domanda. Il loro sketch è ambientato in una palestra: uno fa l’istruttore, l’altro un potenziale cliente. Torna Alberto Farina per parlare della sua famiglia: ancora una volta un intervento eccessivo nel linguaggio.

Dopo averla vista in versione Sailor Moon, Francesca Cipriani è in versione “meteorina”: di previsioni del tempo non se ne vedono, tranne il suo lato A che vuole evidenziare a tutti i costi. Trash purissimo.

Termina qui la puntata.



3 Replies to “Colorado, puntata del 14 dicembre in diretta”

  • Marco

    l’ottava puntata di Colorado Cafè, la 19^edizione con Paolo Ruffini, Gianluca Fubelli, in arte Scintilla e Federica Nargi anche la festa di natale dell’arrivo di babbo natale che sarà per giovedì prossimo ovvero giovedì 21 dicembre 2017.

  • Marco

    quale di questi saranno il vero duo comico quando loro hanno fatto nei panni dei personaggi ovvero i 2 Rapper dei Dj perché hanno cantato, ballato e suonato con i loro dischi quelli che dicono “ze, ze, ze, ze, ze, zeeeee!!!!!” e quindi si sono danzati sul palco di Colorado Cafè Live perché sono interpretati che erano Toti e Tata, Savi e Montieri, I Rospi, I Comikando o gli altri quelli del duo comico nella trasmissione televisiva che saranno nella 1^ e la 2^edizione di Colorado Cafè Live con Diego Abatantuono che sarebbero nei 2 anni, 2003 e 2004 su Italia 1 e quindi ci pensate voi a rispondere per la mattina, il pomeriggio o la sera con qualche orario nella nona puntata di Colorado Cafè, la 19^edizione con Paolo Ruffini, Gianluca Fubelli, in arte Scintilla e Federica Nargi che sarà per giovedì successivo ovvero giovedì 28 dicembre 2017 su Italia 1 e poi mi dovete dire a me, ma per favore?

  • Marco

    la decima ed ultima puntata di Colorado Cafè, la 19^edizione con Paolo Ruffini, Gianluca Fubelli, in arte Scintilla e Federica Nargi anche il rientro del duo comico dei Fichi d’India perché Bruno Arena e Max Cavallari saranno di nuovo insieme sul palco con le riprese del loro nuovo film dal titolo “Non spegnere la Luna” e quindi uscirà al cinema quello che inizieranno dal 10 aprile 2018 che sarà per giovedì 4 gennaio 2018.

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*