Testata giornalistica iscritta al registro della stampa del Tribunale di Roma, al numero 187/2015

“Il Paradiso delle Signore 2” puntata 3 ottobre, viene aperto il reparto maschile


Rose Anderson cerca di insinuarsi sempre di più nel rapporto tra l'ex marito e Teresa. La puntata si chiude all'insegna della riappacificazione tra Vittorio e Pietro.

Torna questa sera su Rai 1 in prima serata la seconda stagione de “Il Paradiso delle Signore“. Nel cast ci sono Giusy Buscemi nel ruolo di Teresa Iorio, Giuseppe Zeno che interpreta Pietro Mori proprietario dell’atelier che dà il nome alla serie e Alessandro Tersigni che interpreta invece il ruolo di Vittorio eterno innamorato di Teresa ma da lei sempre respinto perché è Fedele al suo amore per Pietro.

 

Nella scorsa puntata abbiamo visto Corrado (Marco Bonini) partecipare al quiz “Lascia o raddoppia” riuscendo anche a vincere una buona somma di denaro. Quando torna all’atelier riceve i complimenti di tutti, in particolare di Clara Mantovani (Christiane Filangeri)..

E proprio qualche giorno dopo, Pietro Mori anticipa la sua idea di voler aprire all’interno de “Il Paradiso delle Signore” un reparto dedicato all’abbigliamento e all’alta moda maschile. Tutti i dipendenti accolgono favorevolmente l’idea e Pietro propone a Teresa di disegnare la nuova linea in esclusiva per “Il Paradiso delle Signore“. Per realizzare questo progetto i due devono recarsi a Biella per mettere a punto tutti i particolari.

Intanto Andreina (Alice Torriani) decide di ritirarsi dall’affare nel quale aveva investito buona parte del suo futuro. Si trattava di aprire un negozio che avrebbe potuto far concorrenza a “Il Paradiso delle Signore“.

Andreina si trova in difficoltà e decide di lasciare anche la casa. Vittorio a questo punto le propone di andare a vivere da lui finché non avrà trovato una nuova sistemazione.  Ma Rose Anderson (Andrea Osvart), ex moglie americana di Pietro Mori, non approva la decisione di Andreina e soprattutto chiede all’ex marito di convincere Vittorio a tornare a “Il Paradiso delle Signore“.

Mori inizialmente è incerto perché sa che Vittorio è ancora innamorato di Teresa e non vuole creare situazioni imbarazzanti. Ciononostante l’invito viene fatto. Vittorio rifiuta e Pietro lo accusa di ingratitudine.

Teresa è impegnata per i preparativi necessari alla partenza per Biella. La giovane è particolarmente emozionata perché spera di poter rivivere il primo viaggio fatto insieme a Pietro, un viaggio che la riempì di gioia e le fece capire come sarebbe stato solo Pietro l’uomo della sua vita.

Ma arriva a questo punto un vero e proprio colpo di scena. Pietro Mori per una decisione dettata dalle circostanze che si sono create, stabilisce di non poter più partire.

Teresa deve partire da sola per Biella. Ed è particolarmente preoccupata perché Pietro rimane solo con Rose e i due tra l’altro devono pianificare alcuni appuntamenti di lavoro molto importanti. Tra questi c’è un incontro con il magnate Rockefeller.

Trascorrono i giorni e Rose spera che il rinnovato affiatamento con l’ex marito porti ad un loro riavvicinamento. La donna riesce anche a convincere la contessa a vendere il palazzo accanto a “Il Paradiso delle Signore“.

Le speranze di Rose vanno in fumo perché Mori pensa esclusivamente a Teresa. Quando la Iorio torna a Milano con i primi abiti della nuova collezione comincia ad organizzare l’inaugurazione del nuovo reparto.

Intanto Teresa viene a sapere che la Mantovani ha assunto un nuovo commesso, Gabriele, che si occuperà del reparto maschile.

Alla fine della puntata Teresa escogita un piano per far riavvicinare Vittorio e Pietro. Li costringe così a parlare tra di loro e Pietro finalmente fa a Vittorio la proposta di lavoro che lui desiderava: gli dà cioè la possibilità di tornare a lavorare a “Il Paradiso delle Signore” senza però rinunciare alla propria indipendenza.



0 Replies to ““Il Paradiso delle Signore 2” puntata 3 ottobre, viene aperto il reparto maschile”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*