Squadra Mobile 2 – operazione Mafia Capitale puntata 11 ottobre


Continua la sfida a distanza tra Roberto Ardenzi e Claudio Sabatini. Il poliziotto onesto e quello corrotto sono ambedue alla ricerca del ladro di gioielli.

Canale 5 propone questa stasera in prime time la quarta puntata “Squadra Mobile 2 – operazione Mafia Capitale. Nel cast Giorgio Tirabassi nel ruolo dell’ispettore Roberto Ardenzi, Daniele Liotti che interpreta il poliziotto corrotto Claudio Sabatini, Laura Barriales, Antonio Catania e Valeria Bilello. La regia è di Alexis Sweet.

La puntata odierna inizia con Claudio Sabatini seriamente ferito nello scontro a fuoco con Manzi (Claudio Castrogiovanni). Il poliziotto corrotto è ancora in fuga.

Roberto Ardenzi è consapevole che l’ex collega molto presto si metterà sulle tracce del loro comune nemico, Guaraldi (Libero Di Rienzo), per riprendersi i diamanti che gli erano stati sottratti e per far pagare l’affronto ricevuto. Sabatini ha meditato a fondo la sua vendetta ed è disposto a qualsiasi cosa pur di riprendersi quello che gli apparteneva.

Mentre accade tutto questo la squadra mobile si trova, come in ogni puntata, ad indagare su un caso di cronaca. Questa sera al centro delle attenzioni di Ardenzi e dei suoi uomini c’è una rapina fatta in una banca centrale di Roma che è, purtroppo, andata a buon fine perché c’è stato un finto allarme bomba che ha provocato scompiglio nel locale ed ha messo in una situazione di paura sia funzionari che dipendenti.

La squadra mobile dovrà scoprire chi è stato a dare il falso allarme e chi sono stati i ladri che, dopo aver preso il bottino, sono fuggiti senza lasciare traccia.

Roberto Ardenzi non ha mai rinunciato ad incastrare Sabatini. Continua la sfida a distanza tra il vice questore e il poliziotto corrotto. Entrambi sono alla ricerca di una registrazione compromettente che potrebbe incastrare Guaraldi, dimostrando così di essere stato lui ad impossessarsi dei gioielli rubati a Sabatini. Si tratta di scoprire chi possiede questa registrazione e in quali circostanze sia stata effettuata. Si tratta di un’impresa non facile, ma sia Ardenzi che Sabatini sono intenzionati a portarla a termine nella maniera migliore.

Nel frattempo Isabella (Valeria Bilello) è minacciata da un misterioso stalker. La donna si mette alla ricerca dell’uomo che la sta molestando togliendole la pace e la tranquillità.  Quando riuscirà a scoprire di chi si tratta, avrà una amara e inaspettata sorpresa.

Intanto le indagini su Mafia Capitale continuano a ritmo serrato. Questa volta Ardenzi e i suoi uomini scoprono un caso di malaffare che interessa la Marina Militare.

Anche questa volta sono coinvolti nomi molto potenti sia della politica che della stessa Marina Militare.

La puntata della scorsa settimana si è attestata sul 12% di share, conquistando qualche punto in più rispetto a quella andata in onda precedentemente. Il riscontro dell’Auditel si sta dimostrando inferiore alle aspettative della vigilia. Vedremo se con questo episodio Tirabassi, Liotti e tutti gli altri componenti del cast riusciranno a risalire la china.



0 Replies to “Squadra Mobile 2 – operazione Mafia Capitale puntata 11 ottobre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*