Il Paradiso delle Signore 2 settima puntata: la morte di Rose Anderson


Puntata clou per la serie che riserva molti colpi di scena tra cui il furto ai grandi magazzini e la decisione di Teresa di andare via.


Rai Uno trasmette questa sera il settimo appuntamento con “Il Paradiso delle Signore 2“. I telespettatori possono sintonizzarsi alle 21:25 per seguire gli eventi importanti previsti nella puntata odierna.

 

Il colpo di scena alla fine della puntata è la morte di Rose Anderson (Andrea Osvart) ex moglie di Pietro Mori (Giuseppe Zeno) che scompare definitivamente dalla narrazione in condizioni abbastanza misteriose.

Si comincia con la preparazione degli addobbi natalizi in previsione delle festività di fine anno. Tutti gli impiegati de “Il Paradiso delle Signore” sono all’opera per rendere gli ambienti il più gioioso possibile.

Per Teresa (Giusy Buscemi) si tratta del primo Natale che trascorre lontana da casa. La giovane ne soffre soprattutto perché i genitori non hanno mai accettato la sua relazione con Pietro Mori, essendo l’uomo divorziato.

Pietro però ha promesso di fare una sorpresa ai genitori della ragazza, di andarli a trovare e di convincerli dell’importanza del sentimento che li unisce. Intanto però Rose riappare a “Il Paradiso delle Signore” e dice a Pietro che bisogna andare a Roma per incontrare il magnate Rockefeller con il quale bisogna concludere immediatamente un accordo per l’apertura di nuovi magazzini anche in lAmerica. Rose insiste oltre i limiti del dovuto perché il magnate sta per lasciare l’Italia e ripartire per gli USA.

Pietro si lascia convincere e i due ex coniugi partono insieme. Il proprietario de “Il Paradiso delle Signore” rinuncia così alla promessa fatta a Teresa.

Mentre Pietro Mori è fuori “Il Paradiso delle Signore” subisce un furto. Un ladro riesce ad entrare nei locali e prende in ostaggio alcuni dipendenti tra i quali Teresa. Sono momenti di grande tensione in cui ognuno teme per la propria vita. In questi frangenti drammatici Teresa, che cerca di liberarsi, riceve un forte colpo in testa che la tramortisce. Mentre accade tutto questo Pietro è a Roma con Rose e con Rockefeller, con il quale stanno per concludere un ottimo affare per l’apertura gli altri grandi magazzini.

Pietro Mori è ignaro del furto subito. Per fortuna Vittorio (Alessandro Tersigni) tornato a “Il Paradiso delle Signore” per recuperare le chiavi della sua automobile, si accorge di quanto sta avvenendo, avverte le forze dell’ordine e fa arrestare il malvivente.

Rose approfitta della trasferta romana per trascorrere una serata con Pietro e farlo ubriacare. In preda all’alcol Pietro cede a Rose e trascorrere la notte con lei.

Quando si risveglia e si rende conto di quello che è accaduto, è assalito dai sensi di colpa che aumentano quando viene informato del furto a “Il Paradiso delle Signore“.

Così l’uomo torna immediatamente a Milano, trova Teresa per fortuna rimessasi dall’incidente. Ma la situazione è cambiata. Teresa si è resa conto che, a causa del carattere di Pietro, non potrà mai esserci un futuro insieme, così decide di lasciare “Il Paradiso delle Signore“.

Ma ecco il colpo di scena: Rose a Roma viene trovata morta nell’albergo in cui aveva soggiornato insieme a Pietro.



0 Replies to “Il Paradiso delle Signore 2 settima puntata: la morte di Rose Anderson”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*