x

Connect with us

x

Film drammatici

L’ordine delle cose film Rai 5 – trama, cast, finale

Il film racconta la lotta di un funzionario italiano contro l'immigrazione clandestina proveniente dalla Libia.

Pubblicato

il

L'ordine delle cose film Rai 5
Il film racconta la lotta di un funzionario italiano contro l'immigrazione clandestina proveniente dalla Libia.
Condividi su

Rai 5 propone oggi il film L’ordine delle cose. Si tratta di una pellicola di genere drammatico.

La produzione è tra Italia e Francia. L’anno di realizzazione è il 2017 e la durata è di un’ora e 55 minuti.

L'ordine delle cose film attori

L’ordine delle cose film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Andrea Segre. Protagonisti principali sono Corrado Rinaldi Luigi Coiazzi interpretati rispettivamente da Paolo Pierobon Giuseppe Battiston. Nel cast anche Valentina Carnelutti nel ruolo della moglie di CorradoValentina Carnelutti e Paolo Pierobon non è la prima volta che recitano insieme. Infatti telespettatori più attenti li ricordano nella fiction Squadra Antimafia nei ruoli rispettivamente di Filippo De Silva e Veronica Colombo.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare a Venezia Roma e location limitrofe. Altri set si sono svolti Sicilia. Le città coinvolte sono state Mazara del ValloCampobello di MazaraCastelvetranoBalestrate Alcamo.

La produzione è della Jolefilm in collaborazione con Rai Cinema e Mact Productions e Sophie Dulac Productions.

Il film è conosciuto a livello internazionale con il titolo The Order of Things.

L'ordine delle cose film dove è girato

L’ordine delle cose – trama del film in onda su Rai 5

La trama ha come protagonista Corrado Rinaldi, un alto funzionario del Ministero degli Interni italiano. Molto noto e stimato, è specializzato in missioni internazionali contro l’immigrazione clandestina e irregolare.

Il governo italiano lo sceglie per affrontare una missione molto delicata per le frontiere non soltanto italiane ma europee. Si tratta di viaggi illegali dalla Libia verso l’Italia.

La missione di Rinaldi è molto complessa perché si svolge nella Libia del post Gheddafi, una nazione attraversata da profonde tensioni interne. Rinaldi dovrà cercare di coniugare la realtà della vita locale con gli interessi italiani ed europei.

Un evento che sembra quasi impossibile da realizzare. Corrado, insieme a colleghi italiani e francesi, comincia ad ispezionare porti e centri di detenzione per migranti.

Spoiler finale

Tutto sembra procedere per il verso giusto anche se con grande difficoltà. La tensione infatti è molto alta. E lo diventa ancora di più quando è proprio Corrado ad infrangere una delle principali regole di chi lavora per contrastare l’immigrazione. Infatti i funzionari non dovrebbero mai conoscere i migranti e considerarli soltanto come un numero.

Rinaldi invece incontra Swada, una donna etiope che sta cercando disperatamente di fuggire dalla detenzione libica, attraversare il mare, arrivare in Europa per ricongiungersi col marito.

Uno dei principali dubbi del funzionario italiano è se è possibile conservare l’istinto umano necessario per aiutare qualcuno in difficoltà.

L'ordine delle cose film finale

L’ordine delle cose: il cast completo

Di seguito il cast del film L’ordine delle cose e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Paolo Pierobon: Corrado Rinaldi
  • Giuseppe Battiston: Luigi Coiazzi
  • Valentina Carnelutti: la moglie di Corrado
  • Olivier Rabourdin: Gérard
  • Fabrizio Ferracane: Terranova
  • Yusra Warsama: Swada
  • Roberto Citran: Grigoletto
  • Fausto Russo Alesi: Il Ministro
  • Hossein Taheri: Mustafa Abdelladib

Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it