x

Connect with us

x

Film in tv

Viaggio sul Kilimangiaro film Rai 2 – trama, cast, finale

Un gruppo di persone decide di mettersi alla prova in una impresa complicata: la scalata della vetta più alta dell'Africa, il Kilimangiaro con i suoi 5895 m.

Pubblicato

il

Un gruppo di persone decide di mettersi alla prova in una impresa complicata: la scalata della vetta più alta dell'Africa, il Kilimangiaro con i suoi 5895 m.
Condividi su

Rai 2 trasmette oggi pomeriggio il film Viaggio sul Kilimangiaro. Si tratta di una pellicola per il piccolo schermo di produzione tedesca risalente al 2017.

Viaggio sul Kilimangiaro film – cast, attori, riprese, dove è girato

La storia raccontata mescola il genere avventura con elementi drammatici. Il titolo originale è Kilimandscharo: Reise ins Leben, la durata è di 90 minuti, le riprese si sono svolte in terra tedesca anche in montagna. I telespettatori quindi vedranno paesaggi molto belli e suggestivi, vette innevate sullo sfondo di storie personali con le quali i protagonisti devono fare i conti.

La regia è di Gregor Schnitzler, il cast è composto da Anna Maria Mühe (I mille volti della verità), Kostja Ullmann, Simon Schwarz, Caroline Hartig, Ulrich Brandhoff e Bongo Mbutuma.

Viaggio sul Kilimangiaro – trama del film in onda su Rai 2

La pellicola è incentrata, come dice il titolo, su un viaggio al Kilimangiaro, la montagna più alta dell’Africa, con i suoi 5.895 m. Ricordiamo che la montagna si trova in Tanzania nord-orientale con i suoi tre coni vulcanici Kibo, Mawenzi e Shira.

Una guida esperta Simon Egger (Ulrich Brandhoff) viene contattata per fare arrivare sulla vetta un gruppo di persone stranamente e singolarmente assortite. Tra di loro ci sono Anna Kobek (Anna Maria Mühe), Tom Färber (Kostja Ullmann), Joschka Wagner (Simon Schwarz), Paula Herfordt (Caroline Hartig) e Joseph (Bongo Mbutuma). Quest’ultimo è l’aiuto della guida Simon Egger.

Ognuno ha una storia molto particolare e spesso anche dolorosa.

Anna deve affrontare una difficile e rischiosa operazione in seguito ad una malattia, ma prima ha voluto mettersi alla prova in una impresa che dovrebbe darle il coraggio di vivere il difficile momento al quale sta andando incontro.

Uno dei personaggi ancora più contraddittori e sofferenti è Tom Färber, un ex sportivo che, in seguito ad un incidente, è costretto a vivere su di una sedia a rotelle. Per mostrare a sé stesso di essere ancora in grado di dare un senso alla vita, ha deciso di scalare, in queste condizioni difficili e disagiate, una vetta già complicata per chi non ha impedimenti fisici. Insomma vuole dare un’altra chance alla sua vita.

Nel gruppo poi ci sono Joschka Wagner e sua figlia Paula Herfordt di 25 anni. Il padre ha portato in viaggio la figlia Paula con l’inganno. E, quando la ragazza si rende conto della situazione in cui l’ha messa il genitore, si scaglia ancor di più contro di lui. Già prima di partire il rapporto tra i due era contrastato. Ma Paul pensava che in condizioni così complicate qualcosa tra di loro potesse cambiare in maniera positiva.

Il finale del film

Man mano che si procede a tappe verso la vetta della montagna, le difficoltà aumentano e il gruppo di persone è costretto, pur non volendolo, ad aiutarsi vicendevolmente.

In questo modo si crea un avvicinamento tra tutti e si stemperano i contrasti.

Il gruppo vincerà la propria scommessa, ma prima di arrivare in cima ci saranno molti colpi di scena che conferiranno al racconto una buona dose di adrenalina.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it