x

Connect with us

x

Film in tv

Lunedì nero per il commissario Dupin su Rai 2 – trama, cast, finale

Sono stati ritrovati tre cadaveri in mare. Dietro la morte si nascondono vendette, corruzioni, segreti custoditi gelosamente.

Pubblicato

il

Sono stati ritrovati tre cadaveri in mare. Dietro la morte si nascondono vendette, corruzioni, segreti custoditi gelosamente.
Condividi su

Rai 2 trasmette daytime pomeridiano, alle 15:35, il film dal titolo Lunedì nero per il commissario Dupin che fa parte del ciclo Il commissario Dupin.

Il ciclo di tv-movie è composto da 6 appuntamenti. La serie è tratta dai romanzi di Jean Luc Bannalec ed ha come protagonista Georges Dupin poliziotto che, da Parigi, è stato trasferito a Concarneau cittadina della Bretagna nella provincia francese.

Lunedì nero per il commissario Dupin attori

Lunedì nero per il commissario Dupin – cast, regia, attori, dove è girato

Protagonista del film è l’attore Pasquale Aleardi nel ruolo di Georges Dupin. La pellicola è di genere giallo, risale al 2014 ed è firmata alla regia di Matthias Tiefenbacher.

Il paese di provenienza è la Germania e nel cast lavorano, oltre Pasquale Aleardi, Annika Blendl, Ludwig Blochberger, Marie-Lou Sellem.

La durata è di 90 minuti e le riprese si sono svolte tutte in terra francese in Bretagna e soprattutto nell’isola di San Nicola al largo di Cancarneau. Il titolo originale in lingua tedesca è Kommissar Dupin Bretonische Brandung.

Lunedì nero per il commissario Dupin dove è girato

Il commissario Dupin – trama del film in onda su Rai 2

La storia inizia con l’arrivo sulla costa della Bretagna, di Claire, ex fidanzata del commissario Georges Dupin. Il poliziotto ha prenotato un hotel intimo con vista sul mare, un luogo molto romantico. In questo modo Dupin spera di poterla riconquistare.

Ma il destino ha deciso diversamente.

Dieci miglia al largo di Concarneau, sulla spiaggia della pittoresca isola di San Nicola sono stati ritrovati tre cadaveri: sono Lucas Lefort, che aveva una scuola di vela sull’isola,Yannig Konan e il ricco playboy Grégoire Pajot.

Dupin comincia a indagare e subito viene a sapere che i tre sono partiti in barca a vela nonostante fossero stati avvertiti che ci sarebbe stata tempesta a mare. La sera precedente erano stati al pub dell’isola. La prima idea del commissario è che si tratti di un tragico incidente. Ma l’autopsia rivela che le vittime oltre all’alcol avevano anche un forte narcotico nel sangue.

É necessario interrogare gli abitanti dell’isola e tutti coloro che conoscevano i tre defunti. Nessuno appare dispiaciuto per la morte degli uomini.

Il finale del film

Il poliziotto scopre che Lefort era malvisto non solo per il suo carattere arrogante, ma anche perché era intenzionato a profanare l’isola, dichiarata riserva naturale, con un mega complesso residenziale.

Nel corso degli interrogatori, Dupin si rende conto rapidamente che nessuno gli dice tutta la verità. Ognuno sembra custodire un segreto. E sarà  difficile scardinare la complicità che lega tutta la comunità isolana.

Quando, finalmente, vi riesce, si trova di fronte ad un diabolico mix di corruzione, gelosia e vendetta.

Inoltre, nel corso delle indagini, Dupin ha dovuto anche intrattenere l’ex fidanzata e cercare di non farle pesare la sua assenza.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it