Il manuale degli appuntamenti su Rai 2 con Meghan Markle


La pellicola ha come protagonista l'attuale Duchessa del Sussex. Per una singolare coincidenza le riprese si sono svolte in Canada dove attualmente Meghan Markle vive con il principe Harry.


Rai 2 propone nel day time pomeridiano il film dal titolo Il manuale degli appuntamenti. La messa in onda è prevista alle 15:00. E la visione in alta definizione è disponibile al numero 502 del telecomando.

La caratteristica della pellicola è rappresentata dalla protagonista femminile, interpretata da Meghan Markle, attuale Duchessa del Sussex e moglie del principe Harry d’Inghilterra.

La pellicola è di produzione canadese, è datata 2016, ma arriva soltanto adesso in prima visione televisiva in Italia. Il genere è una commedia romantica.

Il manuale degli appuntamenti attori

Il manuale degli appuntamenti – cast, attori, regia, riprese, location

Nel cast del tv-movie Il manuale degli appuntamenti recitano gli attori: Jonathan Scarfe, Meghan Markle (Suits), Kristoffer Polaha, Willie Aames, Alika Autran, Lynda Boyd, Christine Chatelain, Matt Hamilton. La regia è di James Head. Le riprese si sono svolte a Vancouver in Canada nella British Columbia.

La durata è di un’ora e 30 minuti. Il film è stato trasmesso il 6 febbraio 2020 su RSI La1, la principale rete televisiva Svizzera in lingua italiana. Il titolo originale è Dater’s Handbook.

Il manuale degli appuntamenti finale

Il manuale degli appuntamenti – trama del film in onda su Rai 2

La trama ha come protagonista la giovane Cassandra Brand detta Cass (Meghan Markle) in cerca di un fidanzato. La ragazza è convinta di scegliere sempre gli uomini sbagliati. Ed infatti nel corso delle sue relazioni sentimentali, ha dovuto sempre interrompere il proprio legame perché si è resa conto che il ragazzo al suo fianco era sempre il tipo sbagliato. Allora decide di farsi aiutare. E si rivolge ad una esperta di relazioni d’amore, la dottoressa Susie (Teryl Rothery, attrice e doppiatrice canadese).

La dottoressa ha scritto il suo ultimo libro dedicato proprio alla ricerca dell’uomo perfetto. Il titolo del libro Dater’s Handbook ha ispirato proprio il titolo originale del film. Cassandra inizia a leggere avidamente sperando che i consigli dell’esperta possano aiutarla finalmente a trovare l’uomo giusto.

Nel frattempo Cass comincia a frequentare degli uomini dalla personalità completamente differente. Il primo si chiama George (Jonathan Scarfe), il secondo invece è Robert (Kristoffer Polaha). Dalla lettura del libro della dottoressa Susie ha appreso che lei ha bisogno di un uomo coerente, prevedibile e mediocre in maniera misurata.

Questo ritratto si addice a George che lavora nel campo assicurativo ed avrebbe le tre caratteristiche principali suggerite dai consigli del libro di appuntamenti. L’altro invece Robert, è un uomo più avventuroso ma dal carattere apparentemente superficiale.

Il manuale degli appuntamenti dove è girato

Il finale del film

Nella parte finale del film Cass deve scegliere tra i due uomini che sta frequentando in quel periodo. Ma più esce con ognuno dei due, più viene presa da dubbi e incertezze. Questa situazione continua e la giovane protagonista è sempre più tormentata. Fino a quando non si rende conto che c’è un’unica soluzione: prendere il libro degli appuntamenti perfetti e bruciarlo.

Finalmente Cass ha capito che la decisione spetta a sé stessa.

Una curiosità: Meghan Markle ha iniziato a frequentare il principe Harry cinque mesi prima dell’arrivo del film in tv, che ha fatto la sua apparizione su Hallmark nel gennaio 2016.

Il film fa parte di una collana di 5 tv-movie per il piccolo schermo dal titolo Countdown to Valentine’s Day, andati tutti in onda su The Hallmark Channel.



0 Replies to “Il manuale degli appuntamenti su Rai 2 con Meghan Markle”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*