Gara d’amore film Rai Premium – trama, cast, finale


Una giovane donna con seri problemi economici deve scontare una condanna nei servizi sociali. Sarà il pretesto per ricominciare una nuova vita.


Rai Premium trasmette questa sera il film dal titolo Gara d’amore. La pellicola è di genere sentimentale con un messaggio positivo legato all’importanza delle discipline sportive.

La durata è di un’ora e 30 minuti, la produzione è tedesca. Il film arriva in prima visione su Rai Premium. L’appuntamento è sul canale 25 del digitale terrestre oppure sul canale 525 per la fruizione in alta definizione.

Gara d'amore film attori

Gara d’amore film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Tom Wigand. I personaggi principali sono Sophie Brand e Georg interpretati rispettivamente dagli attori Aglaia Szyszkowitz e Roeland Wiesnekker.

Le riprese si sono svolte ad Amburgo in Germania. La produzione è della ARD Degeto Film in collaborazione con la ARD TV e la Network Movie Film-und Fernsehproduktion.

Il titolo originale è Der Kotzbrocken. Ma il film è stato distribuito anche a livello internazionale con il titolo Racing for love.

Gara d'amore film dove è girato

Gara d’amore – trama del film in onda su Rai Premium

La protagonista è Sophie Brand, madre di due figli rimasta vedova dopo la morte del marito. Impossibilitata ad avere i necessari mezzi di sussistenza, è costretta ad accettare più lavori contemporaneamente.

Tutto questo per pagare i debiti lasciati dal consorte e mantenere i due figli. Ma le difficoltà economiche crescono sempre di più.

Un giorno le giunge dal tribunale l’avviso che non ha pagato 47 multe. Se non salda il debito immediatamente, dovrà scontare 300 ore di servizi sociali presso una casa di cura che ospita persone disabili.

Purtroppo Sophie deve accettare la condanna che, lungi dall’essere punitiva, si rivelerà un evento determinante per la sua vita. Infatti nella casa di cura si trova il giovane Georg, il fratello del giudice che ha stabilito la sua condanna. Georg è stato un atleta importante con molti record alle spalle nel settore del triathlon. Purtroppo un incidente lo ha ridotto su una sedia a rotelle lasciandogli un carattere duro e nessuna disponibilità verso il prossimo.

Georg infatti è isolato da tutti gli altri ospiti, rifiuta qualsiasi tipo di aiuto e di terapia. Trascorre il tempo in una sorta di autocommiserazione che rischia di trasformarsi in una vera e propria depressione.

Sophie naturalmente deve occuparsi anche di lui. Georg è un uomo di grande fascino che riesce in poco tempo a catturare la sua simpatia. Diventa insomma per Georg un punto di riferimento.

Il finale del film

Nella parte finale del film Sophie e Georg si avvicinano sempre di più. Il giovane ex atleta ha capito che qualcuno comincia a occuparsi seriamente di lui, non solo per fini lavorativi. In questo scambio di amicizia e di opinioni, ognuno inizia ad avere sempre più fiducia nell’altro.

Alla fine Georg riesce a ritrovare la stima di sé stesso. E addirittura pensa seriamente di rimettersi in gioco come atleta, accettando la situazione fisica in cui si trova. Gara d'amore film finale

Gara d’amore – il cast completo

Di seguito il cast del film Gara d’amore e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Aglaia Szyszkowitz (L’organizzatore di cuori) – Sophie Brand
  • Roeland Wiesnekker – Georg
  • Martin Rapold – Jacques
  • Arsseni Bultmann – Linus Brand
  • Emilie Neumeister – Laura Brand
  • Eva Löbau – Frau Marold
  • Annika Kuhl – Barbara
  • Philip Köstring – Friedrich
  • Felix Vörtler – Richter Mair
  • Patrick Schorn – Martin
  • Enno Kalisch – Dr. Hesselmann
  • Karen Friesicke – Direttore della filiale
  • Michael Schönborn – Herr Siebert
  • Clarissa Börner – Schwester
  • Kai Hoppe – Pfleger Kotter


0 Replies to “Gara d’amore film Rai Premium – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*