Connect with us

Film in tv

Romanzo criminale su Cine34 per i 15 anni dall’arrivo nelle sale, trama, cast, attori

Cine34 celebra il cult cult diretto da Michele Placido arrivato nelle sale esattamente 15 anni fa, il 30 settembre 2005.

Pubblicato

il

Romanzo criminale film Cine34
Cine34 celebra il cult cult diretto da Michele Placido arrivato nelle sale esattamente 15 anni fa, il 30 settembre 2005.
Condividi su

Romanzo criminale arriva su Cine34 a quindici anni dall’arrivo nelle sale cinematografiche. L’appuntamento è mercoledì 30 settembre, in prima serata sul canale Mediaset dedicato al cinema.

Romanzo criminale film attori

Romanzo criminale su Cine34 regia, cast

Cine34 vuole celebrare l’opera-cult di Michele Placido che ne ha firmato la regia. Romanzo criminale si è avvalso di uno dei cast più promettenti di sempre, oggi attori consacrati e più volte premiati nel corso delle rispettive carriere. Ma sono soprattutto i caratteri interpretati ad essere rimasti nell’immaginario collettivo del pubblico.

Ecco attori e personaggi. Kim Rossi Stuart: Il Freddo. Pierfrancesco Favino: Il Libanese. Claudio Santamaria: Il Dandi. Stefano Accorsi: il Commissario Scialoja. Riccardo Scamarcio: Il Nero. Jasmine Trinca: Roberta. Stefano Fresi: Il Secco. Elio Germano: Il Sorcio. Gianmarco Tognazzi: il Dr. Carenza. Virginia Raffaele: la fidanzata di Gemito. Massimo Popolizio: Il Terribile.

Michele Placido, oltre che regista si è ritagliato il piccolo ruolo del padre di Freddo. Mentre l’autore del romanzo, Giancarlo De Cataldo, interpreta il giudice che legge la sentenza di condanna per i componenti della banda.

La sceneggiatura firmata è da Sandro Petraglia e Stefano Rulli,tra i migliori sceneggiatori italiani di sempre. La produzione è targata Cattleya. La distribuzione è di Warner. La fotografia di Luca Bigazzi. La scenografia di Paola Comencini.

Il percorso del film è stato sempre in discesa.Tratto dall’omonimo romanzo di Giancarlo De Cataldo, Romanzo criminale è arrivato al successo cinematografico. E, successivamente,ha ispirato anche una serie tv nel 2008.

La pellicola è stata girata a Roma. In particolare tra Magliana, Garbatella, Trastevere e Monteverde, quartieri della Capitale.

La pellicola è stata trasmessa in due parti su Canale 5 nella prima serata del 22 e 23 aprile 2008.

Romanzo criminale film dove è girato

La trama del film 

La storia è ispirata alle vicende della famigerata associazione soprannominata banda della Magliana. Considerata la più potente organizzazione criminale che abbia mai operato a Roma, le vennero attribuiti legami con Cosa nostra, Camorra e ‘ndrangheta. Ma erano coinvolti anche esponenti del mondo della politica, della massoneria, della loggia P2, dell’estrema destra eversiva, dei servizi segreti e del Vaticano.

Il film riprende il libro di De Cataldo. Siamo alla fine degli anni Sessanta. Quattro ragazzini rubano un’auto. Scappano, trovano un posto di blocco, investono un agente. Uno di loro resta ferito e muore. Si ritrovano dopo anni con i nomi che si erano imposti: Libanese, Freddo e Dandy.

Decidono di prendersi Roma e di controllare la Capitale degli Anni ’70 e ’80. I tre sono il nucleo centrale della più potente organizzazione criminale che vi abbia mai operato.

Nasce così la leggenda della banda della Magliana, le cui vicende si sono intrecciate con gli avvenimenti più misteriosi della storia d’Italia per oltre venticinque anni . Tra questi l’omicidio di Aldo Moro e la strage di Bologna. L’unico a comprendere quanto la banda sia importante, nonostante la diffidenza dei suoi superiori è il commissario Scialoja. Che, durante le indagini, inizia un’ambigua relazione con la prostituta Patrizia, donna di Dandi.

Romanzo criminale film finale

I riconoscimenti del film

Il film è stato premiato con otto David di Donatello e cinque Nastri d’argento. La colonna sonora è ricca delle numerose hit del periodo, tra cui una versione di I Heard It Through the Grapevine, cantata da Giorgia, e da una ricostruzione di ambientazioni e costumi davvero notevole.

Romanzo criminale è arrivato nelle sale italiane il 30 settembre 2005. Ha incassato 4.9 milioni di euro ed è considerato il miglior film italiano di genere dei primi anni Duemila e il più riuscito di Placido come regista.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it