Due piccoli italiani: trama, cast, finale del film in onda su Rai 3


Salvatore e Felice scappano insieme dall'ospedale psichiatrico per recarsi prima in Olanda, dove Felice spera di incontrare sua madre, e successivamente in Islanda.


Oggi Rai 3 propone, alle ore 00:15, il film Due piccoli italiani. Si tratta della prima opera da regista dell’attore barese Paolo Sassanelli.

La pellicola di genere commedia, è arrivata nelle sale il 14 giugno 2018. La durata è di un’ora e 34 minuti. Il film racconta la storia di Salvatore e Felice. I due decidono di scappare insieme dalla clinica psichiatrica di un piccolo paese della Puglia per affrontare un rocambolesco viaggio verso i Paesi Bassi e l’Islanda.

Due piccoli italiani: regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Paolo Sassanelli, che si è occupato anche della sceneggiatura assieme a Francesco Apice e Chiara Balestrazzi. Ed è inoltre uno dei protagonisti del film. Interpreta infatti il ruolo di Felice. Francesco Colella e Tiziana Schiavarelli sono rispettivamente Salvatore e Graziella.

Le riprese si sono svolte in Italia e all’estero. Le scene italiane sono state girate in Puglia, tra Bari, Minervino Murge e Terlizzi. I set stranieri sono stati Amsterdam e Rotterdam, in Olanda. Ed infine Reykjavík, Capitale dell’Islanda, e Blue Lagoon, una delle più celebri Spa del territorio islandese.

La fotografia è di Federico Annicchiarico. Sara Fanelli si è occupata dei costumi e Daniele Frabetti della scenografia. Le musiche sono Giorgio Giampà e Gyda Valtysdottir. Il film è prodotto da Mood Film in collaborazione con Rai Cinema e Duo Production. Ed è distribuito dalla Key films.

due piccoli italiani coppia

Due piccoli italiani: trama del film in onda su Rai 3

Nella trama del film Due piccoli italiani, Salvatore lavora come addetto alle pulizie nell’istituto psichiatrico di un paesino della Puglia. Qui ha stretto un forte legame con Felice, uno dei pazienti ricoverati. E’ affetto da problemi psichici ma è un uomo pacato ed innocuo. Per tale ragione Salvatore è molto protettivo nei suoi confronti.

Felice sogna di ritrovare sua madre, che lo ha abbandonato quando era ancora un bambino. Secondo i suoi racconti il genitore dovrebbe vivere in Olanda, dove lavora come cantante. Ma Felice desidera fermamente anche raggiungere l’Islanda. Qui crede che esista la porta di un vulcano oltrepassando la quale troverà la cura miracolosa per i disturbi mentali.

due piccoli italiani film divano

Il finale del film 

Salvatore, a causa del suo prossimo licenziamento per tagli al personale, decide di assecondare le follie di Felice. Dopo aver aggredito degli infermieri i due scappano insieme dalla clinica. E salgono a bordo del pullman dei tifosi del St. Pauli, una squadra tedesca che gioca nelle categorie minori. Il bus li conduce fino in Olanda.

Nei Paesi Bassi stringono amicizia con la generosa e stravagante Anke, segretaria di una escort che si espone nelle vetrine di Rotterdam. Anke si appassiona alla loro storia e decide di accompagnarli in Islanda. Catapultati in una realtà ben differente dalla propria, Salvatore e Felice non solo si confrontano con differenti modi di vivere. Ma grazie al supporto di Anke riusciranno a superare le proprie paure ed inibizioni.

Due piccoli italiani- Il cast completo del film

Ecco il cast del film Due piccoli italiani ed i relativi personaggi interpretati:

  • Paolo Sassanelli: Felice,
  • Francesco Colella: Salvatore,
  • Rian Gerritsen: Anke,
  • Marit Nissen: Eva,
  • Kenneth Herdigein: Miki,
  • Tiziana Schiavarelli: Graziella,
  • Totò Onnis: Mezzagamba,
  • Dagmar Lassander: Nathalie,
  • Lia Cellamare: prostituta,
  • Mike Reus: Lothar,
  • Peter Michael Van Ijperen: Oskar.


0 Replies to “Due piccoli italiani: trama, cast, finale del film in onda su Rai 3”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*