Flatliners: Linea mortale film Rai 4 – trama, cast, finale


Una drammatica esperienza di premorte ha effetti sconvolgenti sulle persone che vi si sono sottoposte.


Rai 4 propone oggi il film dal titolo Flatliners: Linea mortale. La pellicola è di genere drammatico con ingredienti thriller e horror.

La produzione è degli Stati Uniti, è datata 2017 ed ha la durata di un’ora e 50 minuti. La distribuzione è della Warner Bros.

Flatliners Linea mortale film attori

Flatliners: Linea mortale film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Niels Arden Oplev. Personaggi principali sono Courtney Holmes e Ray interpretati rispettivamente da Ellen Page e Diego Luna. Nel cast anche chi Kiefer Sutherland nel ruolo del dottor Barry Wolfson.

Le riprese si sono svolte in Canada, in particolare a Toronto nella regione dell’Ontario. La produzione è della Columbia Pictures in collaborazione con Cross Creek Pictures e Furthur Film.

Quando è arrivato nelle sale cinematografiche americane il film è stato vietato ai minori di 13 anni non accompagnati da adulti. Il motivo è la presenza di violenza, terrore, uso di droghe, contenuti sessuali e tematiche inadatte.

Il titolo originale è semplicemente Flatliners.

Flatliners Linea mortale film dove è girato

Flatliners: Linea mortale – trama del film in onda su Rai 4

La storia raccontata ha come protagonista una giovane studentessa di medicina, Courtney, ossessionata dall’idea di quanto può esserci dopo la morte.

Nell’intento di svelare i misteri dell’aldilà, Courtney convince alcuni compagni a realizzare un esperimento medico ai limiti però della fantascienza.

I compagni di classe che invita sono Jamie e Sophia. Si rinchiudono tutti in una stanza dell’ospedale in cui fanno esercitazioni per realizzare il singolare esperimento. In effetti Courtney chiede ai compagni di usare la defibrillazione per fermarle il cuore per un minuto. In questo lasso di tempo devono registrare le attività del suo cervello e poi rianimarla subito. Sophia inizialmente si oppone, ma Jamie accetta. Purtroppo dopo 60 secondi la rianimazione tarda a venire ed i ragazzi si fanno prendere dal panico. Per fortuna sono aiutati da Ray, un loro compagno. Più tardi anche una loro amica, Marlo, viene a conoscenza dell’esperimento.

Dopo il minuto di morte apparente nella giovane studentessa Courtney riaffiorano vecchi ricordi dimenticati. Inoltre sembra dimostrare maggiore gioia di vivere ed anche un quoziente intellettivo più alto. Infatti torna a suonare il piano dopo 12 anni di tentativi falliti.

Dinanzi a questi risultati Jamie, invidioso, si sottopone allo stesso esperimento di morte temporanea. Courtney e Jamie e iniziano ad avere delle visioni molto particolari ed horror. Ma decidono di non rivelare nulla agli amici.

A questo punto anche Marlo e Sophia compiono l’esperimento, rimanendo in stato di premorte per più di un minuto. L’euforia iniziale si trasforma subito in orrore perché i ragazzi sono ossessionati dalle loro visioni.

Il finale del film

Courtney ad esempio è perseguitata dalla sorella morta in un incidente, causato da lei perché stava parlando al cellulare mentre guidava. Jamie è perseguitato dal bimbo mai nato della sua ex fidanzata. Marlo invece è perseguitata da un uomo di nome Cyrus. E Sophia invece deve subire gli assalti di una ragazza di nome Irina, della quale aveva messo su Facebook delle foto compromettenti.

Il finale è a sorpresa.

Flatliners Linea mortale film finale

Flatliners: Linea mortale – il cast completo

Di seguito il cast del film Flatliners: Linea mortale e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Ellen Page (The Cured): Courtney Holmes
  • Diego Luna: Ray
  • Nina Dobrev: Marlo
  • James Norton: Jamie
  • Kiersey Clemons: Sophia
  • Kiefer Sutherland: dott. Barry Wolfson
  • Charlotte McKinney: infermiera
  • Tyler Hynes: Lane
  • Beau Mirchoff: Brad
  • Steve Byers: Sam


0 Replies to “Flatliners: Linea mortale film Rai 4 – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*