x

Connect with us

x

Film in tv

Nureyev The White Crow: trama, cast, finale del film in onda su Rai Movie

Il film ripercorre la vita del ballerino russo Rudolf Nureyev, scomparso nel 1993, dai primi passi nel mondo della danza alla malattia.

Pubblicato

il

Nureyev the White Crow film Rai movie
Il film ripercorre la vita del ballerino russo Rudolf Nureyev, scomparso nel 1993, dai primi passi nel mondo della danza alla malattia.
Condividi su

Oggi Rai Movie propone in prima serata il film Nureyev The White Crow. La pellicola, di genere biografico dalle atmosfere drammatiche, è arrivata nelle sale il 27 giugno 2019.

Si tratta di una coproduzione tra Francia e Gran Bretagna. La durata è due ore e 2 minuti. Il film è tratto dalla biografia Nureyev: The Life di Julie Kavanaghche che narra la storia del ballerino Rudolf Nureyev, scomparso nel 1993.

Nureyev the White Crow film attori

Nureyev The White Crow: regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Ralph Fiennes, che prende parte al film anche come attore. I protagonisti del film sono Oleg Ivenko che interpreta Rudolf Nureyev e Adèle Exarchopoulos nel ruolo Clara Saint. Aleksey Morozov e Čulpan Nailevna Chamatova, invece, sono rispettivamente Strizhevsky e Xenia Jurgenson.

Le riprese del film si sono svolte in diverse nazioni. Le scene infatti sono state girate in Serbia, in Russia, in Croazia e in Francia.

Le musiche sono di Ilan Eshkeri. David Hare ha scritto la sceneggiatura mentre Barney Pilling si è occupato del montaggio. La fotografia è di Mike Eley. Anne Seibel si è occupata della scenografia mentre Madeline Fontaine ha curato i costumi. Il trucco è di Lizzie Lawson.

Il film è prodotto da BBC Films in collaborazione con Magnolia Mae Films, Metalwork Pictures. E’, infine, distribuito da Eagle Pictures.

Nureyev the White Crow film dove è girato

Nureyev The White Crow: trama del film in onda su Rai Movie

Il film ripercorre la vita del ballerino Rudolf Nureyev, nato a Irkutsk, in Russia, nel 1938 e scomparso 28 anni fa. E’ l’ultimo di cinque figli ed ha un rapporto complicato con il padre che frequenta saltuariamente. Rudolf infatti cresce con la madre, il fratello e le tre sorelle.

Grazie al suo talento a soli 17 anni riesce ad entrare nella prestigiosa Accademia di Danza Vaganova del Teatro Kirov dove si diploma 3 anni dopo, nel 1958, terminando il proprio percorso di studi con il coreografo Aleksander Puškin.Rudolf e il suo collega d’Accademia Michail Baryšnikov vengono poi scelti per entrare a far parte della Compagnia di Balletto del Teatro Kirov.

Nel 1961 Rudolf viene ospitato da Puškin e sua moglie Xenia, dopo essere rimasto vittima di un infortunio. Ben presto Xenia e Rudolf si innamorano ed iniziano una relazione clandestina.

Il finale del film

Rudolf viene a conoscenza di essere stato scelto per partecipare a degli spettacoli che si svolgeranno a Londra e Parigi. Il giovane è entusiasta per l’occasione che gli è stata offerta perché avrà la possibilità di farsi conoscere anche al di fuori dell’Unione Sovietica.

Ma gli ufficiali del KGB, i servizi segreti russi, vogliono impedirgli di partire a causa del suo comportamento ribelle ed anticonformista. Non curante delle regole Rudolf  raggiunge lo stesso il Regno Unito mentre il suo Paese cerca di farlo tornare in patria obbligandolo ad esibirsi al Cremlino per un importante evento. Rudolf, consapevole delle possibili conseguenze del suo gesto, decide di non rinunciare alla propria tournée.

La sua attività di ballerino prosegue senza sosta fino agli Anni Ottanta quando scopre di aver contratto l’Aids. Rudolf Nureyev, muore il 6 gennaio 1993, all’età di 55 anni, per una crisi respiratoria.

Nureyev the White Crow film finale

Nureyev The White Crow: il cast completo

Ecco il cast completo del film Nureyev The White Crow con i rispettivi personaggi interpretati dagli attori:

  • Oleg Ivenko: Rudolf Nureyev
  • Adèle Exarchopoulos: Clara Saint
  • Ralph Fiennes: Alexander Pushkin
  • Raphaël Personnaz: Pierre Lacotte
  • Aleksey Morozov: Strizhevsky
  • Čulpan Nailevna Chamatova: Xenia Jurgenson
  • Ravshana Kurkova: Farida Nureyev
  • Louis Hofmann: Teja Kremke
  • Olivier Rabourdin: Alexinsky
  • Maksimilian Grigoriyev: Rudolf Nureyev bambino
  • Louis Hofmann: Teja Kremke
  • Sergei Polunin: Yuri Soloviev
  • Anna Urban: Natalia Dudinskaya
  • Radoslav Milkenović: Shelkov
  • Andrey Urgant invece è Nicolai Ivanovsky
  • Nebojsa Dugalic: Konstantin Sergeyev
  • Calipso Valois: Claire Motte
  • Angelina Debor: Ljuba Romankov
  • Yves Heck infine è Jagaud-Lachaume

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it