Connect with us

Informazione

I funerali di Raffaella Carrà in diretta su Rai 1, le esequie dal Campidoglio a Roma

I funerali di Raffaella Carrà trasmessi su Rai 1 dalle 11.40, durante una puntata speciale del TG1.

Pubblicato

il

Raffaella Carrà funerali Rai 1
I funerali di Raffaella Carrà trasmessi su Rai 1 dalle 11.40, durante una puntata speciale del TG1.
Condividi su

Questa mattina su Rai 1, a partire dalle 11.40 circa, sono trasmessi i funerali di Raffaella Carrà. Noi li seguiamo in diretta, per raccontarvi lo svolgimento della cerimonia funebre. 

La camera ardente è allestita nella Sala della Promoteca in Campidoglio a Roma, aperta fino alle 11.00 a chiunque voglia offrire un estremo saluto all’intramontabile regina della TV italiana. Poi, segue il funerale, fissato per le 12.00 nella Basilica di Santa Maria in Ara Coeli.

Sempre in piazza del Campidoglio è allestito un maxischermo per consentire alla folla radunatasi di seguire in sicurezza le esequie.

Raffaella Carrà funerali Rai 1

Raffaella Carrà funerali Rai 1, la diretta

Inizia la diretta dello speciale TG1 per le esequie di Raffaella Carrà. Prima della diretta. è proposto 1 minuto di silenzio in onore dell’artista.

Anche se la camera ardente è ormai chiusa al pubblico, la folla al Campidoglio di Roma è ancora nutrita. Non solo italiani, ma anche fan provenienti da tutto il mondo, che sono intervistati dagli inviati del telegiornale.

Raffaella Carrà funerali Rai 1

Quindi, la bara di legno spoglio, come ha voluto la Carrà stessa, viene portata a spalla nella Basilica. Nel frattempo, sono condivise le immagini dalla Basilica, dove sono già presenti, fra gli altri, gli amati nipoti di Raffaella Carrà, il Ministro Franceschini, il sindaco di Roma Virginia Raggi. E poi, il Presidente di Rai 1 Stefano Coletta, l’amministratore delegato Salini.

Leggi anche --->  Stasera in tv domenica 9 ottobre 2022, I programmi in onda

L’arrivo del feretro è accolto con un applauso dagli astanti. Il regista Sergio Iapino, che ha accompagnato Raffaella Carrà nel corso degli ultimi anni, è accolto dal sindaco Virginia Raggi. Poco dopo, inizia la celebrazione religiosa. Per l’occasione, sono presenti anche quattro frati dell’ordine dei Cappuccini, per ricordare l’attenzione dell’artista nei confronti del sociale, e il suo impegno nella promozione delle adozioni a distanza.

La celebrazione religiosa

“Quello di oggi è un addio che pesa. Sarà proprio Raffaella a salvarci dalla retorica nel corso di questo estremo saluto. Infatti, lei è stata tutto fuorché retorica. Gli artisti sanno quanto bene fanno alle vite che toccano? Io credo che Raffaella lo sapesse. Il nostro abbraccio, quindi, è senza colore né bandiere, come quel bene.” afferma il sacerdote in apertura della celebrazione religiosa.

L’omelia, poi, è pronunciata da Padre Francesco di Leo. “La notizia della morte di Raffaella Carrà è risuonata come un fuori programma doloroso. Ma Dio ha detto -i miei pensieri e le mie vie non sono i vostri pensieri e le vostre vie. I miei pensieri sovrastano i vostri, le mie vie sovrastano le vostre-. Oggi questo impensato avvenimento ci raccoglie intorno a Raffaella per elevare a lei la nostra preghiera di suffragio. Raffaella è stata una donna straordinaria, che ha saputo toccare migliaia di persone.”.

“Raffaella non è sparita. Si è solo -spostata un po’ più in là- per citarla.” continua. “Il bene da te compiuto non andrà sprecato. Goditi il meritato riposo nella -Fiesta- del cielo.”.

“L’urna di Raffaella farà tappa a San Giovanni Rotondo, come da sue volontà private” annuncia infine Padre Francesco di Leo, ricordando quanto l’artista fosse credente e fedele a Padre Pio.

Leggi anche --->  Stasera in tv giovedì 13 ottobre 2022, I programmi in onda

Gli omaggi di Virginia Raggi

Il sindaco di Roma Virginia Raggi omaggia Raffaella Carrà con alcune parole di cordoglio durante la funzione: “Grazie Raffaella. Rivolgo le mie parole a tutta la famiglia, allargata, di Raffaella. I familiari, gli amici, tanti. L’Italia si ferma per omaggiare una donna icona del nostro paese anche al di fuori dei confini nazionali. Con amore, rispetto e dignità, Raffaella riusciva a parlare a tutti, raccontando le storie più leggere e quelle più drammatiche.”. 

“Roma era diventata la sua città: non la dimenticheremo.” conclude.

Segue il saluto e gli omaggi della conduttrice Lorena Bianchetti. Le sue parole, in particolare, sono di conforto e di vicinanza alla famiglia di Raffaella Carrà.

Infine, al termine della celebrazione religiosa il feretro è portato fuori dalla Basilica, per l’estremo saluto di tutti i fan, gli amici e i collaboratori di Raffaella Carrà.

Anche Milly Carlucci rilascia alcune dichiarazioni fuori dalla Basilica, chiedendo di intitolare l’Auditorium a Raffaella Carrà.

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it